Premier League: Brighton-Crystal Palace, Leicester-Tottenham, Watford-Manchester United e WBA-Newcastle (martedì)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Quattordicesima giornata del massimo campionato inglese. Ecco i pronostici sulle prime quattro partite in programma: Brighton, Leicester, Watford e West Bromwich Albion affrontano rispettivamente Crystal Palace, Tottenham, Manchester United e Newcastle.

BRIGHTON – CRYSTAL PALACE | martedì ore 20:45

Il Crystal Palace sta vivendo una stagione molto complicata. Dopo quattro giornate di Premier League, Frank De Boer è stato esonerato e rimpiazzato con Roy Hodgson, sotto la guida del quale il club londinese ha leggermente innalzato il proprio rendimento, ma non è ancora riuscito ad abbandonare l’ultimo posto.

Il Brighton è a metà classifica: si tratta di un buon piazzamento per questa squadra, che nella scorsa primavera ha festeggiato il proprio ritorno nella massima serie del calcio inglese, dopo trentaquattro lunghi anni d’attesa. Chris Hughton può contare su un discreto gruppo di calciatori e si affida a un prudente 4-4-1-1: Pascal Gross si piazza sulla trequarti, fungendo da raccordo tra il centrocampo e Glenn Murray, che agisce da centravanti.

In questa edizione della Premier, il Crystal Palace sta deludendo soprattutto in trasferta, dove non ha ancora segnato, né tantomeno conquistato punti.

Probabili formazioni:
BRIGHTON: Ryan, Bruno, Duffy, Dunk, Bong, Knockaert, Stephens, Propper, Izquierdo, Gross, Murray.
CRYSTAL PALACE: Hennessey, Ward, Dann, Sakho, Van Aanholt, Loftus-Cheek, Cabaye, Milivojevic, Townsend, Zaka, Benteke.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X (1.42, Bet365)
UNDER (1.57, Eurobet)




 

LEICESTER – TOTTENHAM | martedì ore 20:45

Il Tottenham è già certo di chiudere il gruppo H di Champions al primo posto, ma ha recentemente rallentato in Premier League, competizione in cui ha vinto solo una delle ultime quattro partite disputate. L’assenza di Toby Alderweireld si sta rivelando pesante per gli Spurs, che appaiono spesso distratti in fase difensiva e sono reduci da un deludente pareggio per 1-1 contro il West Bromwich Albion, peraltro riacciuffato nei minuti finali, grazie a un gol del solito Harry Kane.

Il Leicester ha mostrato qualche segnale di risveglio, dopo aver ingaggiato Claude Puel in sostituzione di Craig Shakespeare: il tecnico francese ha portato la propria esperienza e cercherà di mettere in crisi gli Spurs, puntando sulle giocate di Riyad Mahrez – inseguito a lungo dalla Roma nella scorsa estate – e di Jamie Vardy.

Al Kong Power Stadium, il Tottenham potrebbe trovarsi ancor più in difficoltà del Manchester City, che ha recentemente dovuto attendere quasi tutto il primo tempo per sbloccare il risultato sul campo del Tottenham. Il talento di Alli, di Eriksen e del sopracitato Kane, comunque, dovrebbe rivelarsi prezioso in fase offensiva per la squadra allenata da Pochettino.

Probabili formazioni:
LEICESTER: Schmeichel, Simpson, Morgan, Maguire, Fuchs, Albrighton, Ndidi, Iborra, Gray, Mahrez, Vardy.
TOTTENHAM: Lloris, Sanchez, Dier, Vertonghen, Trippier, Winks, Dembélé, Davies, Eriksen, Alli, Kane.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
1X PRIMO TEMPO (1.57, Bet365)
GOL (1.75, Bet365)

WATFORD – MANCHESTER UNITED | martedì ore 21:00

Due allenatori portoghesi si sfidano in un match interessante, che fornisce numerosi spunti di riflessione.

Marco Silva è un tecnico emergente. Ha guidato con buoni risultati l’Estoril, lo Sporting Lisbona e l’Olympiacos, prima di andare vicino a condurre verso la salvezza l’Hull City, raccolto in una situazione disperata a stagione in corso, poco meno di un anno fa. Ora, allena il Watford e sta confermando di avere ottime idee: gli Hornets sono ottavi in Premier League e arrivano da due vittorie consecutive.

Sulla panchina del Manchester United, invece, c’è spazio per José Mourinho, il quale non ha bisogno di grandi presentazioni. Lo Special One sta provando a riportare i Red Devils ai fasti di un tempo: la corsa verso la conquista del titolo nazionale, però, si sta rivelando complicata, perché il City sta imponendo un ritmo strepitoso e ha attualmente otto punti di vantaggio sui propri rivali cittadini.

Lo United è tornato a contare su Zlatan Ibrahimovic e ha un potenziale offensivo enorme, ma non sta attraversando un momento brillantissimo: reduce da un faticoso successo sul Brighton, è chiamato a fare attenzione al Watford, pronto a puntare sulle qualità tecniche di Richarlison, interessante calciatore brasiliano.

Probabili formazioni:
WATFORD: Gomes, Mariappa, Kabasele, Prodl, Femenia, Hughes, Doucouré, Cleverley, Zeegelaar, Richarlison, Gray.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Valencia, Smalling, Lindelof, Young, Matic, Pogba, Martial, Fellaini, Rashford, Ibrahimovic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
SQUADRA OSPITE VINCE ENTRAMBI I TEMPI? NO (1.15, William Hill)
GOL (1.80, Bet365)

WBA – NEWCASTLE | martedì ore 21:00

È una partita delicata per entrambe le squadre, che appaiono attualmente in difficoltà.

il West Bromwich Albion ha appena ottenuto un buon pareggio contro il Tottenham, ma non vince addirittura da dodici incontri ufficiali ed è in piena lotta per non retrocedere nella seconda serie del calcio inglese: Tony Pulis è stato esonerato e rimpiazzato temporaneamente con Gary Megson, in attesa dell’arrivo di un nuovo allenatore.

Il Newcastle è reduce da quattro sconfitte consecutive e ha ormai un margine molto ridotto nei confronti delle ultime tre posizioni della classifica di Premier League: dopo aver iniziato l’attuale stagione in modo discreto, ha accusato un netto calo di rendimento.

Un passo falso sarebbe pesantissimo per chi dovesse compierlo: ecco perché tutte e due le formazioni giocheranno con grande attenzione. “Under” da provare.

Probabili formazioni:
WBA: Foster, Nyom, Hegazi, Evans, Gibbs, Phillipps, Yacob, Livermore, Field, Rodriguez, Rondon.
NEWCASTLE: Elliot, Yedlin, Clark, Lejeune, Manquillo, Merino, Shelvey, Ritchie, Perez, Murphy, Mitrovic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.53, Bet365)