Liga: Real Madrid-Eibar (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Ore 20:45 — Domenica sera il Real Madrid gioca contro l’Eibar con l’obiettivo di ottenere la quarta vittoria consecutiva in campionato, e non perdere contatto dal Barcellona: i pronostici, le probabili formazioni e le ultime news sui giocatori infortunati e indisponibili.

REAL MADRID – EIBAR | domenica ore 20:45

In nessuna delle tre recenti vittorie consecutive in campionato – contro l’Alavés, l’Espanyol e il Getafe – il Real Madrid ha segnato più di due gol. Avrebbe potuto segnarne di più, in ciascuna di quelle tre partite, ma il risultato finale riflette comunque una tendenza abbastanza evidente: le difficoltà maggiori per il Real Madrid, in campionato, si presentano quando affronta squadre che si “arroccano” e difendono con ordine. L’Eibar, avversario del Real nella partita della nona giornata, non è quel tipo di squadra, e al momento non è nemmeno una buona squadra.

Il quintultimo posto in classifica e i 17 gol subiti in otto partite rispecchiano l’attuale livello dell’Eibar, che ha perso tre delle ultime quattro partite di campionato subendo valanghe di gol anche contro squadre non in perfette condizioni di forma. La squadra sta affrontando questa quarta stagione in prima divisione con le rilevanti e prolungate assenze del centrocampista Fran Rico e dell’ala destra Pedro León, infortunati da tempo e ancora mai impiegati in questo campionato.

Manca per infortunio, ormai da diverse giornate, anche il ventiduenne Iván Alejo, la più valida alternativa a Pedro Leon sulla fascia destra. E, come se non bastassero questi infortuni, la settimana scorsa durante la partita pareggiata 0-0 contro il Deportivo La Coruna si è seriamente infortunato a un ginocchio il centrale titolare Iván Ramis, che rientrava dopo un infortunio a un adduttore che lo aveva costretto a saltare quattro partite. Piove sul bagnato, insomma, e la situazione comincia a diventare ingestibile prima di tutto sul piano tattico, al punto da indurre l’allenatore Mendilibar a valutare un cambio di modulo: mettere da parte il 4-3-3 e passare alla difesa a tre con due cursori a supporto in fase di non possesso.

Il Real Madrid viene da un pareggio per 1-1 in Champions League, a Madrid, contro il Tottenham martedì scorso. In quella partita si è fatto male il portiere Keylor Navas, peraltro autore di alcune parate utilissime: si è procurato una lesione a un adduttore, e potrebbe mancare per più di due settimane. Al suo posto giocherà Kiko Casilla, già impiegato altre due volte in questa stagione (ha preso un gol dal Levante e uno dal Getafe, proprio la settimana scorsa). Anche Varane non è uscito in perfette condizioni fisiche, e nei giorni scorsi si è allenato solo parzialmente.

Le probabili formazioni:
REAL MADRID: Casilla; Achraf Hakimi, Varane (o Nacho Fernandez), Sergio Ramos, Marcelo; Casemiro, Kroos, Modric; Isco, Ronaldo, Benzema.
EIBAR: Dmitrovic; Arbilla, Paulo Oliveira, Lombán; Juncà (o José Angel), Capa, Escalante, Dani Garcia; Joan Jordan; Kike Garcia (o Takashi Inui), Enrich.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
OVER 2,5 CASA (1.36, Bet365)
OVER 1,5 1° TEMPO (1.70, Eurobet)