Premier League: Liverpool-Manchester United (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Liverpool-Manchester United è la prima gran partita di questo sabato di Premier League, tra due squadre che nei pronostici di inizio campionato erano tra le candidate alla vittoria finale: le ultime notizie sulle formazioni e gli approfondimenti tattici.

LIVERPOOL – MANCHESTER UNITED | sabato ore 13:30

La Premier League riparte con una gran partita tra Liverpool e Manchester United, due squadre che nei pronostici di inizio campionato erano tra le candidate alla vittoria finale. Finora ha mantenuto le aspettative soltanto il Manchester United, che è primo in classifica a pari merito a quota 19 punti con il Manchester City, grazie a sei vittorie e un pareggio in sette partite. L’inizio di stagione del Liverpool non è stato invece entusiasmante: con l’arrivo dalla Roma di Salah la squadra è diventata ancora più forte in attacco, ma non avere rinforzato la difesa non è stata una buona idea e i sette punti di ritardo dalla prima in classifica sono già troppi per pensare di potere lottare seriamente per il titolo, considerate le problematiche che deve fronteggiare Klopp. I portieri Mignolet e Karius non sono il massimo dell’affidabilità, i terzini sono i punti deboli della squadra e anche i centrali di difesa Matip e Lovren (quest’ultimo in precarie condizioni fisiche, c’è pronto Klavan a sostituirlo) non sono sempre impeccabili. A peggiorare la situazione c’è stato l’infortunio di uno dei migliori calciatori, l’attaccante Mané, che si è infortunato con la nazionale del Senegal e dovrà restare lontano dai campi di gioco per almeno sei settimane.

Calciatori come Coutinho, Firmino e Salah sono in grado di bucare la pur solida difesa del Manchester United, rappresentano un mix di velocità, tecnica e abilità nel tiro difficile da fronteggiare. La squadra allenata da Mourinho ha dato però in questo avvio di stagione un’impressione di maggiore solidità rispetto a quella avversaria. Il Manchester United non avrà schemi palla a terra entusiasmanti come quelli di Klopp, ma difende bene, ha una grande forza fisica in tutti i reparti e ha degli attaccanti in grado di segnare con grande continuità. Rashford, Mkhitaryan, Mata e Lukaku – senza dimenticare Martial che ha iniziato molto bene la nuova stagione dopo la delusione di quella passata – si impegnano anche in fase di non possesso palla e il 4-2-3-1 del Manchester United ricorda per certi versi quello del “triplete” di Mourinho ai tempi dell’Inter. L’infortunio di Pogba non ci voleva per Mourinho, ma l’impressione è che sia più decisivo quello di Mané nel Liverpool: sarà una partita aperta, i gol non dovrebbero mancare, ma nei pronostici si fa leggermente preferire il Manchester United.

Probabili formazioni:
LIVERPOOL: Mignolet, Moreno, Lovren (Klavan), Matip, Gomez, Wijnaldum, Henderson, Can, Coutinho, Firmino, Salah.
MANCHESTER UNITED: De Gea, Young, Smalling, Bailly, Valencia, Herrera, Matic, Rashford, Mkhitaryan, Mata, Lukaku.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.68, GoldBet)
X2 (1.45, GoldBet)
#