Qualificazioni Mondiali 2018: Armenia-Polonia, Montenegro-Danimarca e Romania-Kazakistan (giovedì)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Spazio ad analisi, probabili formazioni e pronostici riguardanti le partite in programma giovedì nel gruppo E della zona europea. Il match della Polonia in Armenia è importantissimo, esattamente come lo scontro diretto tra Montenegro e Danimarca. Curiosità per la Romania, che ha un nuovo commissario tecnico e affronta il Kazakistan.

ARMENIA – POLONIA | giovedì ore 18:00

Nella zona europea, il gruppo E delle qualificazioni mondiali è guidato dalla Polonia, che ha bisogno di un ultimo sforzo per garantirsi la qualificazione diretta a Russia 2018: chiuderebbe i conti già in questo turno, se vincesse il proprio match e Montenegro-Danimarca terminasse in parità. L’Armenia è in penultima posizione, viene da tre sconfitte di fila e non ha più obiettivi da inseguire: può contare su Henrikh Mkhitaryan – centrocampista offensivo talentuoso, che gioca nel Manchester United – e ha l’opportunità di aspirare a segnare almeno un gol, ma nel complesso non ha grande qualità e parte decisamente sfavorita. La Polonia si affiderà ancora una volta alle giocate e alla leadership di Robert Lewandowski, strepitoso centravanti del Bayern Monaco, il quale ha buone possibilità di entrare nel tabellino dei marcatori.

Probabili formazioni:
ARMENIA: Meliksetyan, Voskanyan, Mikaelyan, Hambardzumyan, Hovhannisyan, Grigoryan, Yedigaryan, Daghbashyan, Mkhitaryan, Adamyan, Koryan.
POLONIA: Fabianski, Piszczek, Glik, Pazdan, Rybus, Blaszczykowski, Krychowiak, Maczynski, Zielinski, Grosicki, Lewandowski.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.28, Bet365)
2/2 PARZIALE/FINALE (1.76, Paddy Power)
GOL (2.18, GoldBet)
OVER (1.60, Paddy Power)
LEWANDOWSKI MARCATORE (1.36, Bet365)
#

MONTENEGRO – DANIMARCA | giovedì ore 20:45

Queste due squadre inseguono la Polonia a tre lunghezze di distanza e si apprestano a dar vita a un match molto atteso. Il Montenegro spera ancora di centrare il primo posto e di qualificarsi direttamente per la fase finale dei prossimi Mondiali: affronterà la capolista del girone nell’ultimo turno, ma intanto ha ovviamente bisogno di ottenere un successo nei confronti della Danimarca, che invece ambisce in modo più concreto ai playoff, visto che non deve più sfidare Robert Lewandowski e compagni, ai quali non può dunque sottrarre direttamente punti. La peggior seconda non disputerà gli spareggi: Montenegro e Danimarca sono ancora in bilico, perciò non possono fare grandi calcoli, perché altrimenti rischierebbero di essere tagliate fuori anche nel caso in cui si piazzassero immediatamente alle spalle della Polonia. I padroni di casa punteranno sulla tecnica di Stevan Jovetic, ma dovranno fare attenzione al talento dei propri avversari: Christian Eriksen, Nicolai Jorgensen, Kasper Dolberg, Lasse Schone, Andreas Cornelius, Yussuf Poulsen, Pione Sisto e Thomas Delaney rappresentano opzioni importanti a disposizione del c.t. Age Hareide. “Gol” e “over” da provare.

Probabili formazioni:
MONTENEGRO: Petkovic, Marusic, Savic, Simic, Tomasevic, Ivanic, Vukcevic, Jankovic, Jovetic, Vesovic, Mugosa.
DANIMARCA: Schmeichel, Dalsgaard, Kjaer, Bjelland, Stryger Larsen, Kvist, Delaney, Poulsen, Eriksen, Sisto, Cornelius.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.80, Bet365)
OVER (2.05, Paddy Power)
ROMANIA – KAZAKISTAN | giovedì ore 20:45

La Romania ha un nuovo commissario tecnico: Christoph Daum è stato rimpiazzato con Cosmin Contra. Quest’ultimo ha un passato da terzino destro del Milan: non giocò a lungo con la maglia rossonera, ma fece in tempo a segnare un gran gol in un derby contro l’Inter. Negli ultimi anni, Contra ha iniziato a fare l’allenatore: dopo aver guidato Timisoara, Fuenlabrada, Petrolul Ploiesti, Getafe, Guangzhou R&F, Alcorcon e Dinamo Bucarest, sta iniziando una nuova avventura prestigiosa e cercherà di guidare la propria nazionale verso Euro 2020. La qualificazione ai prossimi Mondiali, invece, è ormai impossibile per la Romania, esattamente come per il Kazakistan: queste due nazionali hanno poca qualità a livello offensivo e dovrebbero far vita a un match tutt’altro che divertente, nel corso del quale i padroni di casa dovrebbero centrare una vittoria. I calciatori rumeni saranno molto motivati: cercheranno di convincere Contra a puntare su di loro in futuro.

Probabili formazioni:
ROMANIA: Tatarusanu, Benzar, Chiriches, Grigore, Bancu, Pintilii, Stanciu, Chipciu, Grozav, Ionita, Keseru.
KAZAKISTAN: Loria, Erlanov, Akhmetov, Shomko, Tungyshbayev, Darabayev, Beysebekov, Tagybergen, Nurgaliyev, Murtazayev, Khizhnichenko.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.22, Eurobet)
1 + UNDER 3.5 (1.77, GoldBet)