Europei Under 21: Inghilterra-Germania e Spagna-Italia (martedì)

I pronostici sull'Europeo di calcio per squadre nazionali Under-21
I pronostici sull'Europeo di calcio per squadre nazionali Under-21

Grande attesa per le semifinali degli Europei Under 21: l’Inghilterra affronta la Germania, la Spagna sfida l’Italia. In questo post trovate le ultime notizie, le probabili formazioni e i pronostici.

INGHILTERRA U21 – GERMANIA U21 | martedì ore 18:00

La prima semifinale di questa edizione dei Campionati Europei under 21 va in scena a Tychy. L’Inghilterra ha vinto il gruppo A, ma nelle prime due partite è stata costretta a fare i conti con tante difficoltà: ha rischiato di perdere la partita inaugurale contro la Svezia – durante la quale è stata graziata da Linus Wahlqvist, che ha sbagliato un calcio di rigore a pochi minuti dal termine, lasciando il risultato sullo 0-0 – e si è trovata in svantaggio di fronte alla Slovacchia, salvo poi ribaltare la situazione e imporsi per 2-1. Il terzo impegno è stato molto più agevole per la squadra allenata da Aidy Boothroyd, capace di battere la Polonia con un netto 3-0.

La Germania si è qualificata come migliore seconda: dopo aver mostrato una clamorosa superiorità di fronte a Repubblica Ceca e Danimarca, sconfitte rispettivamente per 2-0 e per 3-0, ha dovuto fare i conti con l’orgoglio dell’Italia: gli azzurrini sono scesi in campo con grande determinazione, hanno sbloccato presto il risultato e sono riusciti a controllare sempre meglio la situazione con il trascorrere dei minuti, anche perché i tedeschi si sono mossi in modo prudente nel finale, quando erano ormai certi di passare il turno anche con una sconfitta per 1-0, poi effettivamente materializzatasi.

Nel prossimo match, la Germania troverà di fronte a sé una squadra meno organizzata dell’Italia e non potrà più fare calcoli, perciò tornerà presumibilmente a mostrare le enormi qualità esibite nella fase iniziale della manifestazione. Stefan Kuntz si affiderà al 4-2-3-1: Mitchell Weiser, Max Meyer e Serge Gnabry agiranno sulla trequarti, mentre Davie Selke sarà la punta di riferimento. Modulo speculare per l’Inghilterra, che però rischia di non poter contare su tutti i propri migliori calciatori. Nathaniel Chalobah e Nathan Redmond non stanno benissimo: cercheranno comunque di essere in campo, ma le loro condizioni preoccupano Boothroyd. I tedeschi – forti soprattutto in fase offensiva – appaiono leggermente favoriti in vista di questo match, che si preannuncia abbastanza spettacolare.

Probabili formazioni:
INGHILTERRA U21: Pickford, Holgate, Chambers, Mawson, Chilwell, Chalobah, Baker, Ward-Prowse, Swift, Redmond, Gray.
GERMANIA U21: Pollersbeck, Toljan, Stark, Kempf, Gerhardt, Dahoud, Arnold, Weiser, Meyer, Gnabry, Selke.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (1.77, GoldBet)




SPAGNA U21 – ITALIA U21 | martedì ore 21:00

Dopo aver debuttato in questi Campionati Europei ottenendo un convincente successo per 2-0 ai danni della Danimarca, l’Italia è stata battuta dalla Repubblica Ceca per 3-1 e ha corso il serio pericolo di uscire di scena già al termine della fase a gironi, ma poi ha reagito da grande squadra e si è imposta per 1-0 sulla Germania, conquistando il primo posto nel gruppo C e garantendosi la possibilità di rimanere a Cracovia per disputare una semifinale complicata, ma anche stimolante e ricca di spunti di interesse.

La Spagna è la principale favorita per la conquista del trofeo: ha chiuso a punteggio pieno il gruppo B, battendo la Macedonia per 5-0, il Portogallo per 3-1 e la Serbia per 1-0. Anche nell’ultimo impegno della fase a gironi, quando era ormai certa della qualificazione e ha optato per una vastissima rotazione, è riuscita a ribadire la propria forza. La prossima sfida, però, nasconde numerose insidie: un nuovo successo della squadra allenata da Albert Celades non è scontato, quanto meno nei tempi regolamentari.

Il 4-3-3 è il modulo di riferimento della Spagna, che spinge molto con i due terzini: a destra, in particolare, c’è spazio per l’ottimo Hector Bellerin, uno dei punti di forza dell’Arsenal. Nel reparto di centrocampo, invece, Saul Niguez spicca su tutti: il calciatore dell’Atletico Madrid entra spesso nel tabellino dei marcatori. In attacco, Sandro Ramirez è assistito da Gerard Deulofeu – rilanciatosi al Milan, dopo essere rimasto lungamente ai margini del progetto tecnico dell’Everton – e Marco Asensio, che gioca nel Real Madrid, parte da sinistra e potrebbe sfruttare l’assenza di Andrea Conti, squalificato al pari di Domenico Berardi. L’Italia sembra destinata a soffrire in fase difensiva – dove potrebbe mancare anche Caldara, in precarie condizioni fisiche -, ma potrebbe segnare almeno un gol e portare la sfida ai supplementari. Anche Di Biagio è intenzionato a puntare sul 4-3-3: Andrea Petagna – escluso dalla formazione titolare proposta contro la Germania – dovrebbe tornare a giocare dal primo minuto e occupare il ruolo di centravanti, mentre Federico Bernardeschi e Federico Chiesa sono pronti a giocare da esterni offensivi. Attenzione, inoltre, agli ottimi tempi di inserimento di Lorenzo Pellegrini, sempre bravo ad accompagnare l’azione e a trovare le giuste soluzioni a livello realizzativo.

Probabili formazioni:
SPAGNA U21: Arrizabalaga, Bellerin, Meré, Vallejo, Jonny, Niguez, Llorente, Ceballos, Deulofeu, Ramirez, Asensio.
ITALIA U21: Donnarumma, Calabria, Caldara (Ferrari), Rugani, Barreca, Benassi, Gagliardini, Pellegrini, Bernardeschi, Petagna, Chiesa.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.75, Bet365)
GOL (1.95, Bet365)