Atletico Madrid-Real Madrid in diretta in tv e in streaming

Le partite di calcio in diretta streaming e in tv oggi
Le partite di calcio in diretta streaming e in tv oggi

La partita di Champions League tra Atletico Madrid e Real Madrid, in programma stasera allo stadio “Vicente Calderón”, non sarà trasmessa in chiaro: si può vedere in diretta su Premium Sport, e in streaming su Premium OnLine e Premium Play. È la partita di ritorno della semifinale, finita 3-0 per il Real una settimana fa, e servirà a stabilire con certezza l’avversario della Juventus nella finale di sabato 3 giugno.

Le formazioni ufficiali:
ATLETICO MADRID: Oblak; Gimenez, Savic, Godin, Filipe Luis; Koke, Gabi, Saul Niguez, Carrasco; Fernando Torres, Griezmann.
REAL MADRID: Navas; Danilo, Varane, Ramos, Marcelo; Casemiro, Kroos, Modric; Ronaldo, Isco, Benzema.

Atletico Madrid-Real Madrid, seconda semifinale di Champions League, in programma stasera alle 20:45, si giocherà allo stadio “Vicente Calderón” e sarà trasmessa su Premium Sport, il canale a pagamento del digitale terrestre (370, e 380 quello in alta definizione). La visione è disponibile soltanto a condizione di essere abbonati a Mediaset Premium, l’emittente che detiene in esclusiva i diritti di trasmissione delle partite di Champions League fino al 2018. Per gli abbonati è disponibile anche la visione della partita in streaming tramite i servizi Premium OnLine e Premium Play, per tablet e dispositivi mobili. (Non è invece possibile acquistare il singolo evento). La telecronaca su Premium Sport è affidata a Pierluigi Pardo, e il commento tecnico a Massimo Paganin.

Come già avvenuto la settimana scorsa per la partita di andata, Atletico Madrid-Real Madrid sarà visibile anche con metodi meno ortodossi, poco pratici e meno accessibili a un largo pubblico. Uno di questi, per esempio, è provare dall’Italia a sintonizzarsi sul canale della tv tedesca ZDF (Zweites Deutsches Fernsehen), che ha in programma la trasmissione in chiaro della partita tra l’Atletico Madrid e il Real Madrid. Si tratta di un canale disponibile tramite un impianto satellitare (o sul digitale terrestre ma in questo caso soltanto per gli abitanti di alcune zone dell’Alto Adige). Per chi ha un decoder Sky, ZDF si trova solitamente al canale 9600, disponibile solo attraverso la ricerca automatica nella sezione “gestione altri canali” all’interno del menu di sintonizzazione manuale del decoder. Per passate controversie tra Mediaset e Sky, tuttavia, non è da escludere che la visione della partita sia comunque oscurata. Il live streaming di ZDF dovrebbe rendere disponibile la visione della partita in diretta in streaming, ma anche in questo caso la visione è solitamente bloccata per via dell’indicazione geografica dell’indirizzo IP.

Nella partita di andata, giocata una settimana fa allo stadio “Santiago Bernabéu” e vinta 3-0 dal Real Madrid, l’Atletico Madrid ha ampiamente deluso le aspettative dei propri tifosi e della maggior parte degli osservatori ed esperti di calcio. Rispetto a quella partita, in questa di ritorno l’allenatore Diego Simeone avrà di nuovo a disposizione alcuni titolari della linea difensiva, come il terzino destro Juanfran e il centrale José María Giménez (sarà invece ancora assente per infortunio Sime Vrsaljko). La formazione più probabile è quella con Oblak in porta; Juanfran, Savic, Godin e Filipe Luis in difesa; Gabi, Koke, Saul Niguez e Carrasco a centrocampo e sulla trequarti; e Gameiro e Griezmann in attacco.

Nel Real Madrid gli assenti principali sono ancora Gareth Bale, Pepe, Daniel Carvajal e Fábio Coentrão, tutti infortunati o guariti da troppo poco tempo. Nessuna di queste assenze dovrebbe essere particolarmente influente, trattandosi in tutti i casi di giocatori che sono stati indisponibili per lunghi tratti di questa stagione. La formazione del Real Madrid dovrebbe essere quella con Keylor Navas in porta; Varane e Ramos centrali di difesa, con Marcelo esterno sinistro e Nacho Fernández nel ruolo di terzino destro; Casemiro, Kroos e Modric a centrocampo; e Isco, Ronaldo e Benzema in attacco.