Champions League: Borussia Monchengladbach-Manchester City e Celtic-Barcellona (gruppo C)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Nel gruppo C di Champions League il Barcellona primo in classifica con nove punti affronta il Celtic che è ultimo a quota due: in caso di vittoria sarebbe sicuro dell’accesso agli ottavi di finale. Nell’altra sfida il Manchester City secondo affronta il Borussia Mönchengladbach che ha tre punti in meno in classifica.

BORUSSIA MONCHENGLADBACH – MANCHESTER CITY | mercoledì ore 20:45

Il Borussia Mönchengladbach ha ancora qualche piccola possibilità di qualificarsi agli ottavi di finale, ma anche vincendo questa partita contro il Manchester City e raggiungendo i diretti avversari in classifica, avrebbe poi bisogno di un miracolo in casa del Barcellona al “Camp Nou” nell’ultima giornata della fase a gironi. Il Borussia ha buttato al vento le residue possibilità di qualificazione pareggiando in casa contro il Celtic nell’ultimo turno, facendosi rimontare sull’uno a uno. Il pareggio contro gli scozzesi è stato solo uno dei recenti risultati deludenti della squadra allenata da Schubert, che deve affrontare il suo periodo peggiore da quando l’anno scorso ha sostituito a settembre Favre. Complici anche alcuni infortuni, il Borussia sta facendo male in Bundesliga dove nelle ultime sei giornate ha raccolto appena due punti senza mai vincere. Anche in casa – dove il Borussia negli ultimi mesi era stato inarrestabile vincendo dieci partite di fila in Bundesliga – ultimamente i risultati sono stati pessimi: ha pareggiato 0-0 in casa contro l’Amburgo ultimo in classifica pur giocando in superiorità numerica per più di un tempo, ha fatto un altro 0-0 contro l’Eintracht Francoforte e sabato scorso ha addirittura perso contro il Colonia.

Schubert pur avendo recuperato Hazard e Raffael, deve fare ancora a meno di parecchi calciatori: Korb e Kramer sono squalificati, Domínguez, Schulz, Doucouré, Drmić non saranno della partita e affrontare una squadra forte come il Manchester City senza tutti questi calciatori sarà un problema.

Il City dall’altra parte ha superato il periodo di appannamento avuto a ottobre e dopo la netta vittoria sul Barcellona nell’ultimo turno di Champions League la squadra ha assunto maggiore consapevolezza nei propri mezzi. Guardiola nella scorsa partita di Premier League vinta in trasferta contro il Crystal Palace ha lasciato a riposo alcuni titolari come Stones e Gundogan che saranno di rientro in Germania. Gundogan in particolare ha migliorato la fase di manovra del Manchester City, che può per il resto contare sull’imprevedibilità e sulla tecnica dei vari Sterling, Silva, De Bruyne e Agüero. Il Manchester City ha vinto agevolmente la partita di andata col risultato di 4-0, quando il Borussia era nel suo periodo migliore. In queste condizioni per i tedeschi sarà complicato fermare il Manchester, nettamente favorito per la vittoria che potrebbe dare – oltre la qualificazione aritmetica – anche la possibilità di credere ancora nel primo posto.

Le probabili formazioni:
BORUSSIA MONCHENGLADBACH: Sommer, Elvedi, Christensen, Vestergaard, Dahoud, Strobl, Traoré, Stindl, Wendt, Hazard, Raffael.
MANCHESTER CITY: Bravo, Zabaleta, Stones, Otamendi, Clichy, Kolarov, Fernandinho, Gündoğan, Sterling, Silva, De Bruyne, Agüero.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.82, Eurobet
GOL (1.48, Eurobet
OVER 2.5 (1.52, Eurobet

 




 

CELTIC – BARCELLONA | mercoledì ore 20:45

La sconfitta per 3-1 a Manchester contro il City, tre settimane fa, ha impedito al Barcellona di ottenere una qualificazione in anticipo quasi certa, da prima in classifica, alle fasi a eliminazione diretta della Champions League. La squadra allenata da Luis Enrique è ancora al primo posto nel gruppo C, e con alte probabilità di restarci fino alla fine: ma con solo due punti di vantaggio sul City e cinque sul Borussia Monchengladbach, le ultime due partite dovrà comunque giocarle seriamente e per vincere. Comincerà mercoledì sera a Glasgow contro il Celtic, e poi tra due settimane ospiterà in casa il Borussia Monchengladbach.

Nel fine settimana di campionato scorso il Barcellona ha sorprendentemente pareggiato per 0-0 al “Camp Nou” contro il Malaga. Più che dall’imprevista assenza di Messi (indisposto), è stato un risultato in gran parte determinato dalla eccezionale partita giocata dal portiere avversario Kameni, noto per le sue prestazioni discontinue ma talvolta veramente lodevoli. Il Barcellona ha comunque tirato 29 volte e ottenuto 14 calci d’angolo, e non ha molto da rimproverarsi. Il distacco in classifica dal Real Madrid, 4 punti, è ancora ampiamente recuperabile. Messi si è ripreso e si è allenato regolarmente già da lunedì: le uniche assenze contro il Celtic saranno quelle già note di Iniesta, Umtiti e Mathieu.

Ai giocatori del Barcellona sarà comunque richiesta una certa attenzione, perché del Celtic a Glasgow c’è notoriamente molto da temere. La squadra allenata da Brendan Rodgers – ultima con due punti – è ancora teoricamente in corsa per “soffiare” al Borussia Monchengladbach un eventuale terzo posto per l’Europa League, per quanto sia improbabile. In questa competizione, nelle partite giocate in casa, ha battuto l’Astana 2-1 nel terzo turno di qualificazione e 5-2 lo Hapoel Beer Sheva nei playoff, e nella seconda giornata ha ottenuto un incredibile 3-3 contro il Manchester City. L’unica che il Celtic ha perso al “Celtic Park” è quella contro il Borussia Monchengladbach (2-0).

Da parte del Celtic – a prescindere dalle sue limitate, residue possibilità di finire quantomeno in Europa League – c’è da attendersi una certa voglia di complicare la vita al Barcellona. Ai giocatori sarà chiesto di mostrare l’orgoglio certamente “ferito” dal 7-0 subìto al “Camp Nou” a settembre, un risultato che molto difficilmente potrebbe ripetersi al “Celtic Park”.

Le probabili formazioni:
CELTIC: Gordon; Lustig, Kolo Touré (o Gamboa), Sviatchenko, Izaguirre; Bitton (o Armstrong), Brown; Sinclair, Rogic, Forrest; Dembelé.
BARCELLONA: Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Mascherano, Alba; Busquets, Rakitic, André Gomes (o Arda Turan); Neymar, Messi, Suarez.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
X2 + OVER (1.57, SNAI e Betfair)
SUAREZ MARCATORE (1.65, SNAI)
GOL (1.90, Eurobet)