Liga: Espanyol-Eibar (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

La partita delle 13:00 della nona giornata del campionato spagnolo è tra l’Espanyol, ancora lontano dal realizzare le ambizioni della nuova proprietà cinese, e l’Eibar, che dopo un eccellente inizio di campionato l’altra volta ha preso una tranvata inattesa in casa contro l’Osasuna.

ESPANYOL – EIBAR | sabato ore 13:00

La settimana scorsa al “Municipal de Ipurúa” l’Eibar ha pagato con una sconfitta imprevista (3-2) una serie di evidenti distrazioni difensive che hanno permesso all’Osasuna, penultimo in classifica, di segnare almeno due dei suoi tre gol complessivi. E finora non era accaduto tanto di frequente, che l’Eibar perdesse una partita giocata per alcuni tratti meglio del suo avversario. Mendilibar ha ammesso di aver sbagliato la formazione iniziale, assumendosi probabilmente più responsabilità di quante non ne avesse riguardo la sconfitta. Si riferiva al fatto di non aver schierato dall’inizio un altro attaccante – Kike Garcia, per esempio – insieme a Sergi Enrich, e aver quindi variato un modulo a due punte che finora, nelle partite in casa, aveva procurato all’Eibar buoni risultati.

La buona notizia è che in questa settimana l’Eibar ha potuto allenarsi con relativa tranquillità e con gran parte dell’organico a disposizione. La vicenda spiacevole che ha coinvolto il difensore Antonio Luna e l’attaccante Sergi Enrich – la diffusione non autorizzata di un video che li mostra durante un rapporto sessuale con una ragazza – per il momento sembra non aver influenzato la considerazione dei giocatori da parte della società (né della tifoseria, che li ha sostenuti con diversi cori benevoli durante la partita contro l’Osasuna). Non è ancora chiaro, tuttavia, quali ripercussioni rilevanti potrà avere questa storia sul piano legale (la ragazza nel video ha denunciato i giocatori, colpevoli a suo dire di aver filmato l’atto sessuale senza il suo consenso).

L’Espanyol, prossimo avversario dell’Eibar, viene da un pareggio molto positivo in casa del Las Palmas (0-0). Sono ancora assenti per infortunio Alvaro Vazquez e Oscar Duarte, ma per il resto la squadra ha recuperato molti giocatori, e diversi giornali sportivi danno per certo l’esordio del trentacinquenne Demichelis (ex Manchester City e Bayern Monaco) in difesa. Si è anche ripreso Hernan Perez, che in settimana aveva sentito un fastidio agli adduttori; ora è quindi lecito assumere che ogni eventuale variazione di Quique Sánchez Flores rispetto alla formazione schierata contro il Las Palmas sia teoricamente migliorativa. In settimana ha provato spesso Demichelis titolare in difesa, e David Lopez in posizione avanzata, a centrocampo: non è escluso che anche contro l’Eibar possa presentare questa soluzione tattica, per rafforzare una difesa che comunque nelle ultime due partite non ha subìto neanche un gol (l’Espanyol aveva fatto 0-0 anche contro il Villarreal, prima della partita contro il Las Palmas).

Le probabili formazioni:
ESPANYOL: Diego Lopez; Javi Lopez, Demichelis (o David Lopez), Diego Reyes, Victor Sanchez; Marc Roca, Fuego (o David Lopez), Piatti, Hernan Perez; Gerard Moreno, Baptistao.
EIBAR: Riesgo; Capa, Galvez, Lejeune, Luna; Dani Garcia, Fran Rico, Escalante; Ruben Pena, Pedro Leon, Enrich.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
MULTI GOL 1-3 (1.42, SNAI)
X2 + UNDER 3,5 (2.20, Eurobet)