Qualificazioni Mondiali 2018: Slovenia-Inghilterra, Lituania-Malta e Slovacchia-Scozia (martedì)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

La principale candidata alla vittoria del gruppo F è l’Inghilterra, che ha già tre punti e non dovrebbe avere problemi contro Malta: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

SLOVENIA – INGHILTERRA | martedì ore 20:45

L’Inghilterra ha vinto la prima partita con Gareth Southgate commissario tecnico, battendo 2-0 Malta a Wembley. Ancora non è chiaro se Southgate – che prima di prendere il il posto di Sam Allardyce, che si è dimesso dopo una sola partita perché coinvolto in un’inchiesta del tabloid inglese “Telegraph” su come aggirare le regole del calciomercato, allenava la nazionale inglese Under 21 – sarà confermato o meno, di sicuro proverà a vincere anche questa partita, magari con una prestazione convincente, per mettere in difficoltà la federazione.

Rispetto alla partita vinta e dominata in lungo e in largo sabato contro la modesta Malta, l’avversario sarà ben più probante: la Slovenia ha una formazione titolare di tutto rispetto, con parecchi calciatori che giocano in Italia come Struna, Cesar, Birsa, Kurtic e Ilicic. Rispetto alla partita contro Malta, servirà una migliore percentuale realizzativa, anche perché rispetto a Malta la Slovenia potrebbe essere ben più pungente in contropiede.

L’Inghilterra nelle partite di qualificazione ai Mondiali e agli Europei sta registrando ottimi risultati, l’ultima volta che non ha vinto è stato nel settembre 2013 contro l’Ucraina e sempre in Ucraina è arrivata l’ultima sconfitta, datata addirittura ottobre 2009. Questa nazionale fallisce puntualmente nelle grandi competizioni, ma quando ha meno pressione addosso riesce a centrare ottimi risultati, del resto la squadra è migliorata nel corso degli anni e sono arrivati in nazionale parecchi giovani di qualità come Rose, Dier, Alli, Rashford e Lingard che contro la Slovenia potrebbero essere tutti titolari. Come fatto vedere contro Malta però, l’Inghilterra non riesce mai a vincere di goleada, nemmeno quando domina la partita come accaduto sabato scorso quando ha avuto un possesso di palla vicino all’ottanta per cento e ha totalizzato ben 20 tiri, 10 dei quali in porta. Delle ultime undici vittorie ottenute dall’Inghilterra, solo in una occasione questa nazionale ha fatto registrare in termini di scommesse l’over 3.5, nella vittoria ottenuta proprio contro la Slovenia a Ljubljana nel giugno 2015 (finì 2-3). Si trattò probabilmente di un caso, anche perché la Slovenia è squadra che difende bene soprattutto quando gioca in casa, dove nelle ultime tredici partite ha mantenuto la porta inviolata in ben otto occasioni.

La vittoria dell’Inghilterra dipenderà molto anche dalla formazione che manderà in campo Southgate, secondo le ultime indiscrezioni dovrebbe giocare Dier a centrocampo con Alli avanzato al posto di Rooney sulla trequarti, e Rashford titolare al posto di uno tra Lingard e Walcott. Una formazione di questo tipo sarebbe più compatta e allo stesso tempo probabilmente più incisiva in zona gol e abile negli inserimenti.

La scelta migliore sembra essere in ogni caso la doppia chance esterna unita all’under 3.5, a quota 1.38 su Better che regala ai suoi nuovi clienti 10€ in bonus scommesse dopo la registrazione e la prima ricarica di almeno 10€, senza condizioni.

Probabili formazioni
SLOVENIA: Oblak, Struna, Cesar, Jokić, Samardžič, Birsa, Krhin, Kurtic, Verbič, Iličić, Bezjak.
INGHILTERRA: Hart, Rose, Cahill, Stones, Walker, Henderson, Dier, Alli, Rashford, Lingard, Sturridge.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 + UNDER 3.5 (1.38, Better)




LITUANIA – MALTA | martedì ore 20:45

La nazionale di Malta è riuscita a limitare i danni contro l’Inghilterra, facendo una partita difensiva e perdendo “solo” 2-0. Contro la Lituania, il commissario tecnico Ghedin organizzerà una tattica di gioco simile sperando magari di mantenere la porta inviolata, visto che l’attacco della Lituania è meno competitivo di quello inglese.

Nella prima partita del girone Malta ha subito cinque gol dalla Scozia, ma tre gol sono stati presi solo nell’ultima mezzora, in dieci contro undici dopo delle discutibili decisioni arbitrali. Anche nella precedente partita contro la Repubblica Ceca, Malta ha preso un’imbarcata (6 gol), ma queste due goleade hanno interrotto una lunga serie di partite in cui la difesa aveva retto molto bene, non subendo mai più di due gol per 13 partite di fila. Nel gruppo di qualificazione a Euro 2016 in cui c’erano anche Croazia e Italia, Malta ha chiuso con 16 gol al passivo su 10 partite, un buon risultato visto il livello non eccezionale di questa nazionale. Contro la Croazia Malta perse 2-0 in trasferta e 1-0 in casa, contro l’Italia il risultato finale fu di 1-0 sia all’andata che al ritorno. La sconfitta per 2-0 contro l’Inghilterra ha confermato che Malta non è più una nazionale che subisce goleade, e contro la Lituania ha anche qualche possibilità di ottenere un risultato positivo.

La Lituania, che l’anno scorso riuscì a superare San Marino in casa solo nei minuti di recupero in una partita di qualificazioni agli Europei, ha iniziato il girone benino con due pareggi contro Slovenia e Scozia, squadre tecnicamente superiori, riuscendo a trovare il gol in entrambe le occasioni. I due risultati positivi ottenuti hanno dato fiducia alla squadra del commissario tecnico Jankauskas che punta alla vittoria nella sfida sulla carta più abbordabile del girone.

Probabili formazioni
LITUANIA: Setkus, Vaitkunas, Freidgeimas, Girdvainis, Slavickas, Zulpa, Kuklys, Novikovas, Slivka, Cernych, Matulevicius.
MALTA: Hogg, Agius, Borg, Failla, Muscat, Camilleri, Fenech, Sciberras, Scicluna, Effiong, Mifsud.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.43, Better)
UNDER 2.5 (1.60, Better)
SLOVACCHIA – SCOZIA | martedì ore 20:45

La Slovacchia dopo avere giocato molto bene negli ultimi due anni qualificandosi con successo agli Europei e passando il girone anche nella fase finale, ha iniziato male il cammino verso i Mondiali del 2018, con due sconfitte su altrettante partite contro Inghilterra in casa e Slovenia in trasferta. Il primo posto sembra ormai impossibile da raggiungere, e a questo punto l’obiettivo è il secondo per raggiungere il quale questa partita contro la Scozia diventa già decisiva. C’è da aspettarsi una Slovacchia arrembante e vogliosa di attaccare fin dai primi minuti anche per cancellare lo zero nella casella dei gol fatti, ma questo potrebbe essere controproducente visto che la Scozia sa essere molto pericolosa in contropiede.

La Scozia arriva a questa sfida con quattro punti in classifica, dopo la rotonda vittoria contro Malta è arrivato però un deludente pareggio in casa con la Lituania, raggiunto tra l’altro solo all’ultimo minuto. Questa però sarà una partita tatticamente più congeniale alle caratteristiche di gioco della Scozia che potrà difendere e sfruttare gli spazi lasciati dagli avversari con i tre centrocampisti offensivi Burke, Snodgrass e Ritchie che sono in gran forma e potrebbero essere determinanti.

Probabili formazioni
SLOVACCHIA: Kozáčik, Pauschek, Škrtel, Ďurica, Švento, Hrošovský, Kucka, Greguš, Hamšík, Mak, Ďuriš.
SCOZIA: Marshall, Paterson, R. Martin, Hanley, Robertson, Snodgrass, Bannan, Fletcher, Ritchie, Burke, C. Martin.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (2.10, Better)
OVER 1.5 (1.45, Better)