Ligue 1: Montpellier-Nizza, St. Etienne-Bastia e Marsiglia-Lione (domenica)

I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio
I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio

Quinto turno del massimo campionato francese. La partita tra il Marsiglia e il Lione promette grandi emozioni. Prima, però, c’è spazio per Montpellier-Nizza e Saint Etienne-Bastia.

MONTPELLIER – NIZZA | domenica ore 15:00

Partita speciale per Younès Belhanda, che gioca attualmente nel Nizza e ha un passato nel Montpellier: il trequartista franco-marocchino ha grande talento, ma è arrivato in Costa Azzurra nelle ultime ore della sessione estiva di mercato e ha finora giocato pochissimo, perciò deve ancora integrarsi al meglio. Sempre in fase offensiva, la squadra allenata da Lucien Favre rinuncia a Mario Balotelli, escluso dalla lista dei convocati e lasciato dunque a riposo in vista del derby con il Monaco, in programma mercoledì prossimo. Il Nizza, però, sta anche esibendo una buona organizzazione tattica: “under” possibile contro il Montpellier, che in organico ha pochi calciatori di qualità.

Probabili formazioni:
MONTPELLIER: Jourdren, Vanden Borre, Hilton, Congré, Roussillon, Skhiri, Sylla, Sanson, Boudebouz, Bérigaud, Mounié.
NIZZA: Cardinale, Baysse, Dante, Sarr, Souquet, Bodmer, Walter, Koziello, Dalbert, Belhanda, Pléa.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.60, Eurobet)
SAINT ETIENNE – BASTIA | domenica ore 17:00

Giovedì scorso, in Europa League, il Saint Etienne ha pareggiato per 1-1 contro il Mainz: dopo essere passato in svantaggio a inizio ripresa, è riuscito a riequilibrare la situazione nel finale, grazie a un gol di Robert Beric. La formazione guidata in panchina da Christophe Galtier è ora pronta a rituffarsi nell’atmosfera del campionato: recupera il portiere Stéphane Ruffier, che in campo internazionale ha appena scontato la prima di tre giornate di squalifica, ma deve ancora fare a meno di Pierre-Yves Polomat e Cheick M’Bengue, due laterali difensivi, alle prese con problemi fisici. In quella zona del campo, il Bastia potrebbe rendersi pericoloso con Allan Saint-Maximin, ex di turno, pronto ad andare alla conclusione o a mettere in mezzo palloni interessanti per Enzo Crivelli, magari approfittando anche della stanchezza che il Saint Etienne potrebbe accusare con il passare dei minuti, a soli tre giorni dal già citato impegno infrasettimanale in Germania.

Probabili formazioni:
SAINT ETIENNE: Ruffier, Malcuit, Théophile-Catherine, Perrin, Pogba, Veretout, Selnaes, Pajot, Monnet-Paquet, Beric, Tannane.
BASTIA: Leca, Cioni, Squillaci, Peybernes, Bengtsson, Mostefa, Cahuzac, Saint-Maximin, Diallo, Nangis, Crivelli.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
SQUADRA OSPITE A SEGNO (1.90, William Hill)
SQUADRA OSPITE A SEGNO NEL SECONDO TEMPO (2.75, Better)
MARSIGLIA – LIONE | domenica ore 20:45

Un buon allenatore sa sempre quando è il momento di cambiare strategia. Mercoledì scorso, in Champions League, Bruno Génésio – tecnico del Lione dallo scorso inverno, quando ha preso il posto di Hubert Fournier – ha deciso di abbandonare il 4-3-3 e di optare per il 3-5-1-1: l’assenza di Alexandre Lacazette, unita alle recenti sconfitte subite contro Dijon e Bordeaux, gli imponevano di modificare qualcosa. I risultati sono stati ottimi: nonostante fosse privo di un attaccante di alto livello, il Lione ha battuto per 3-0 la Dinamo Zagabria. Il nuovo sistema di gioco dovrebbe essere riproposto e dare buoni frutti anche nell’attesa partita contro il Marsiglia, pronto a rilanciarsi nei prossimi mesi sotto la guida di un nuovo proprietario, Frank McCourt, ma attualmente alle prese con tanti problemi.

Probabili formazioni:
MARSIGLIA: Pelé, Sakai, Hubocan, Doria, Bedimo, Zambo Anguissa, Vainqueur, Thauvin, Leya Iseka, Sarr, Gomis.
LIONE: Lopes, Yanga-Mbiwa, Nkoulou, Morel, Rafael, Ferri, Tousart, Darder, Rybus, Tolisso, Cornet.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.48, Bet365)