Qualificazioni Mondiali 2018: Lituania-Slovenia, Slovacchia-Inghilterra e Malta-Scozia (domenica)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Analizziamo le prime tre partite in programma nel gruppo F della zona europea: Lituania, Slovacchia e Malta sfidano rispettivamente Slovenia, Inghilterra e Scozia.

LITUANIA – SLOVENIA | domenica ore 18:00

Queste due nazionali si ritrovano di fronte, dopo essere già state sorteggiate nello stesso girone delle qualificazioni a Euro 2016: la Slovenia è andata vicina all’approdo alla fase finale della rassegna continentale, arrivando ai playoff e poi arrendendosi nella doppia sfida dello scorso novembre con l’Ucraina. In precedenza, la squadra allenata da Srecko Katanec si era piazzata al terzo posto nel gruppo E, conquistando sedici punti, quattro dei quali contro la Lituania, che appare leggermente sfavorita anche in vista dell’ormai imminente nuovo confronto, perché il c.t. Edgaras Jankauskas – subentrato da pochi mesi a Igoris Pankratjevas – ha a disposizione una rosa di livello non elevatissimo. La Slovenia punta, come accade ormai da molti anni, su alcuni calciatori che militano in Italia: Samir Handanovic ha annunciato il proprio addio alla nazionale, ma tra i convocati c’è spazio per Vid Belec, Bostjan Cesar, Aljaz Struna, Valter Birsa, Jasmin Kurtic e Josip Ilicic. Entrambe le formazioni sono abituate a giocare in modo prudente, perciò è probabile che diano vita a un match poco spettacolare.

Probabili formazioni:
LITUANIA: Zubas, Vaitkunas, Freidgeimas, Girdvainis, Baravykas, Zulpa, Kuklys, Cernych, Slivka, Novikovas, Valskis.
SLOVENIA: Oblak, Skubic, Cesar, Samardzic, Jokic, Kampl, Krhin, Verbic, Birsa, Bezjak, Beric.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.28, Bet365)
UNDER (1.40, Paddy Power)
X2 + UNDER 3.5 (1.45, Eurobet)




SLOVACCHIA – INGHILTERRA | domenica ore 18:00

L’Inghilterra riparte con un un nuovo commissario tecnico: è Sam Allardyce, scelto per sostituire Roy Hodgson, la cui gestione tecnica si è rivelata disastrosa e ha condotto la nazionale dei Tre Leoni verso eliminazioni premature dai Mondiali brasiliani del 2014 e dagli Europei recentemente disputati in Francia. Allardyce – che è stato preferito all’emergente Eddie Howe – dovrà cercare di ridare fiducia ed entusiasmo all’ambiente, ma i dubbi intorno a lui non mancano: ama infatti affidarsi a un gioco troppo difensivo, caratteristica che faceva infuriare soprattutto i tifosi del West Ham, club guidato tra il 2011 e il 2015 dall’esperto allenatore nativo di Dudley. Grande attenzione alla fase di non possesso palla dovrebbe dunque caratterizzare questa nuova era dell’Inghilterra, che inizia ufficialmente con un insidioso match contro la Slovacchia, cresciuta moltissimo negli ultimi anni, puntando proprio su un’attenta organizzazione tattica. “Under” da provare.

Probabili formazioni:
SLOVACCHIA: Kozacik, Pekarik, Durica, Skrtel, Hubocan, Pecovsky, Gyomber, Kucka, Hamsik, Mak, Duris.
INGHILTERRA: Hart, Walker, Cahill, Stones, Rose, Dier, Henderson, Lallana, Rooney, Sterling, Kane.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.56, Paddy Power)
MALTA – SCOZIA | domenica ore 20:45

Nella propria autobiografia, Andrea Pirlo ha raccontato di essere stato marcato in modo strettissimo da André Schembri, durante una partita contro Malta, disputata nel settembre di quattro anni fa. Quel match era valido per le qualificazioni ai Mondiali del 2014: Schembri aveva il preciso compito di bloccare la principale fonte di gioco avversaria. La nazionale maltese era ed è tuttora guidata in panchina da Pietro Ghedin, allenatore italiano, che punta su un sistema di gioco molto prudente, chiede grande densità in mezzo al campo e cerca di limitare i danni, visto che non ha l’opportunità di contare su un gruppo di calciatori di livello elevatissimo. La Scozia sarà presumibilmente asfissiata per larghi tratti del match, ma dovrebbe riuscire a far valere il proprio superiore tasso tecnico, esattamente come la nostra nazionale fece in quella partita sopracitata, imponendosi con il punteggio di 2-0, pur senza poter contare sul miglior Pirlo.

Probabili formazioni:
MALTA: Hogg, Caruana, Borg, Agius, Zerafa, Gambin, Fenech, Sciberras, Failla, Schembri, Effiong.
SCOZIA: Marshall, Martin, Greer, Hanley, Robertson, Fletcher, McKay, Snodgrass, Anya, Ritchie, S. Fletcher.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.44, Bet365)
UNDER (1.72, Bet365)