Ligue 1: Guingamp-Nizza, Monaco-Montpellier, PSG-Nantes e St. Etienne-Lille (sabato)

Ligue 1 e 2

Ultima giornata del massimo campionato francese. Monaco e Nizza – opposti rispettivamente a Montpellier e Guingamp – si contendono l’accesso ai preliminari di Champions. Saint Etienne e Lille si affrontano in uno scontro diretto che vale la qualificazione all’Europa League. Nel PSG, che ospita il Nantes, Ibrahimovic insegue un prestigioso record.

GUINGAMP – NIZZA | ore 21:00

Il Nizza è reduce da un importante successo sul Saint Etienne, battuto per 2-0 e scavalcato al quarto posto della classifica di Ligue 1. La squadra allenata da Claude Puel è già certa della qualificazione all’Europa League, ma può ancora sperare di chiudere il campionato in terza posizione e di approdare ai preliminari di Champions, visto che si trova attualmente a sole due lunghezze dal Monaco, club nei confronti del quale è nettamente in vantaggio a livello di differenza reti (+5 contro +16), prima discriminante in caso di arrivo a pari punti. Il Guingamp è ormai abbondantemente salvo e non ha più particolari obiettivi, se non quello di rendere il giusto tributo a capitan Lionel Mathis, che oggi gioca per l’ultima volta con questa maglia.

Probabili formazioni:
GUINGAMP: Lossl, Martins Pereira, Kerbrat, Sorbon, Levêque, Coco, Mathis, Sankharé, Giresse, Briand, Erding.
NIZZA: Cardinale, Pereira, Baysse, Genevois, Pied, Koziello, Mendy, Seri, Ben Arfa, Pléa, Germain.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.90, William Hill)




 

MONACO – MONTPELLIER | ore 21:00

Il Monaco ha peso ogni possibilità di approdare direttamente alla fase a gironi della prossima Champions, dopo essere stato travolto per 6-1 dal Lione, che lo ha staccato di tre punti ed è anche nettamente in vantaggio dal punto di vista della differenza reti (+27 contro +5). Anzi, il club del Principato deve ora stare attento a difendere la terza posizione e a qualificarsi quantomeno per i preliminari, evitando di farsi beffare dal Nizza. La pessima prestazione di sabato scorso non è piaciuta ai vertici societari, che stanno pensando di esonerare Leonardo Jardim al termine di questa stagione. Una reazione è attesa contro il Montpellier, che si è svegliato troppo tardi: è reduce da quattro vittorie consecutive, ma ormai non può ambire a traguardi importanti.

Probabili formazioni:
MONACO: Subasic, Fabinho, Wallace, Carvalho, Raggi, Toulalan, Moutinho, Dirar, Silva, Lemar, Carrillo.
MONTPELLIER: Pionnier, Deplagne, Hilton, Skhiri, Congré, Sanson, Martin, Dabo, Boudebouz, Ninga, Camara.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.44, William Hill)
PSG – NANTES | ore 21:00

Sabato prossimo, il Paris Saint Germain affronterà il Marsiglia in Coupe de France e proverà a conquistare il suo quarto trofeo stagionale, dopo Supercoppa nazionale, Ligue 1 e Coupe de la Ligue. Sarà una sfida emozionantissima, considerando la posta in palio e la rivalità tra i club: intanto, però, il PSG è atteso dal match contro il Nantes, importante soprattutto per Zlatan Ibrahimovic, che gioca per l’ultima volta con questa maglia al Parco dei Principi, è a quota trentasei gol nell’attuale campionato e insegue un prestigioso record stabilito da Carlos Bianchi, capace di realizzare trentasette reti nella Ligue 1 1977-1978. Il Nantes è tranquillamente a metà classifica e non ha più particolari obiettivi. Lo spettacolo non dovrebbe mancare.

Probabili formazioni:
PSG: Sirigu, Aurier, Thiago Silva, David Luiz, Maxwell, Pastore, Thiago Motta, Rabiot, Di Maria, Ibrahimovic, Lucas.
NANTES: Dupé, Sabaly, Vizcarrondo, Djidji, Dubois, Gillet, Gomis, Thomasson, Bedoya, Lenjani, Sala.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
OVER (1.40, Eurobet)
OVER 1.5 SQUADRA DI CASA (1.28, Bet365)
IBRAHIMOVIC MARCATORE (1.40, Paddy Power)
SAINT ETIENNE – LILLE | ore 21:00

Le squadre che chiuderanno il massimo campionato francese al quarto e al quinto posto approderanno certamente in Europa League, mentre la sesta classificata centrerà questo obiettivo soltanto in caso di successo del Paris Saint Germain sul Marsiglia in finale di Coupe de France. Il Saint Etienne è attualmente in quinta posizione, con un solo punto di vantaggio nei confronti del Lille, che dunque ha l’opportunità di sfruttare questo scontro diretto e di compiere un clamoroso sorpasso ai danni della formazione allenata da Christophe Galtier. La sfida si preannuncia delicatissima e bloccata dal punto di vista tattico: ecco perché l’opzione “under” merita attenzione.

Probabili formazioni:
SAINT ETIENNE: Ruffier, Théophile-Catherine, Perrin, Pogba, Assou-Ekotto, Lemoine, Clément, Cohade, Hamouma, Roux, Monnet-Paquet.
LILLE: Enyeama, Basa, Civelli, Corchia, Sidibé, Balmont, Amadou, Mavuba, Amalfitano, Eder, Lopes.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.61, Bet365)