Serie A: Atalanta-Udinese, Carpi-Lazio, Fiorentina-Palermo e Frosinone-Sassuolo (domenica)

Serie A

Ecco gli approfondimenti, le probabili formazioni e i pronostici riguardo le altre quattro partite che si giocano domenica in Serie A alle 15:00.

ATALANTA – UDINESE | domenica ore 15:00

La brutta sconfitta subita in casa nell’ultimo turno contro il Torino e la contemporanea vittoria del Palermo sulla Sampdoria hanno rimesso in pericolo l’Udinese, che a due giornate dalla fine del campionato ha soltanto tre punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Nell’ultimo turno l’Udinese giocherà in casa contro una diretta avversaria, il Carpi, motivo per cui è consigliabile chiudere la pratica salvezza in questa partita contro l’Atalanta che a quota 41 punti è già aritmeticamente al sicuro dalla retrocessione e allo stesso tempo priva di particolari altri stimoli di classifica. Oltre tutto, l’Udinese è in svantaggio negli scontri diretti con il Palermo e ha perso la partita di andata con il Carpi.

Rispetto all’ultima disastrosa partita, l’Udinese recupera due calciatori molto importanti nel 3-5-2 pensato dall’allenatore De Canio: il forte esterno destro Widmer e l’attaccante centrale Duvan Zapata, importante per la sua abilità nel gioco aereo grazie alla quale è possibile sfruttare sia i lanci lunghi dalla retroguardia che i cross dalle fasce.

Dall’altra parte l’allenatore friulano Reja darà un’occasione in porta a Radunovic al posto di Sportiello, che era in gran forma e che nell’ultimo turno ha salvato la sua squadra dalla goleada contro il Napoli. Un altro vantaggio per l’Udinese sarà quello della difesa inedita dell’Atalanta, priva di Paletta, Stendardo, Toloi e Dramé: saranno probabilmente titolari Bellini, Masiello, Djimsiti e Brivio.

La vittoria dell’Udinese è a quota 2.05 su Bet365.

Come possibili marcatori occhio a Borriello e Thereau. L’Udinese è la vittima preferita di Borriello in Serie A: 10 gol, incluse due triplette (col Genoa) e una doppietta (con il Treviso). Thereau dopo Higuain è il calciatore di Serie A che ha fatto più gol in trasferta, sette.

Probabili formazioni
ATALANTA: Radunovic, Bellini, Masiello, Djimsiti, Brivio, Cigarini, De Roon, Kurtic, Diamanti, D’Alessandro, Borriello.
UDINESE: Karnezis, Wague, Danilo, Domizzi, Widmer, Badu, Kuzmanovic, Hallfredsson, Adnan, Zapata, Thereau.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (2.10, Bet365)
OVER (1.95, Bet365)
BORRIELLO MARCATORE (2.50, Eurobet)
THEREAU MARCATORE (2.50, Eurobet)




CARPI – LAZIO | domenica ore 15:00

La Lazio ha vinto nell’ultimo turno di campionato contro l’Inter e può continuare a sperare nel sesto posto: i punti di distacco dal Sassuolo a due giornate dal termine del campionato sono parecchi (quattro), ma il nuovo allenatore Simone Inzaghi si sta giocando la riconferma per la prossima stagione, i calciatori sembrano avere legato con lui e c’è da aspettarsi una partita di alto livello da parte della Lazio che nella sconfitta di Marassi contro la Sampdoria è stata parecchio sfortunata. Da quando è arrivato Simone Inzaghi la Lazio ha giocato male solo una partita, ma l’avversario era la Juventus.

Il Carpi nell’ultimo turno ha confermato ancora una volta di avere trovato nel girone di ritorno una buona solidità a livello difensivo, ma contro la Juventus è arrivata una sconfitta per 2-0 che ha complicato i piani salvezza soprattutto per via della contemporanea vittoria del Palermo che ha compiuto così l’aggancio in classifica.

Nell’ultima partita giocata in casa contro l’Empoli il Carpi pur vincendo ha mostrato tutti i suoi limiti a livello offensivo, contro la Lazio servirà una partita perfetta in difesa cercando poi di approfittare in contropiede di eventuali errori della squadra avversaria, che in questo campionato ne ha commessi fin troppi finora.

La Lazio ha a disposizione solo la vittoria per continuare a sperare nel sesto posto, e potrebbe anche non bastare in caso di contemporaneo successo del Sassuolo. In ogni caso anche se il risultato sarà fermo sul pareggio si prevede un secondo tempo movimentato con almeno una delle due squadre all’attacco.

Probabili formazioni
CARPI: Belec, Letizia, S. Romagnoli, Suagher, Gagliolo, Pasciuti, Crimi, Bianco, Di Gaudio, Lollo, Mbakogu.
LAZIO: Marchetti, Basta, Bisevac, Hoedt, Konko, Onazi, Biglia, Lulic, Candreva, Klose, F. Anderson.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (2.00, Eurobet)
GOL (1.80, Bet365)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.10, Bet365)
FIORENTINA – PALERMO | domenica ore 15:00

Alla Fiorentina manca un solo punto per essere sicura di finire la stagione al quinto posto, che dà la qualificazione in Europa League senza passare dai preliminari che sarebbero invece necessari in caso di vittoria del Milan nella finale di Coppa Italia contro la Juventus. Il Palermo grazie alle ultime due vittorie è rientrato prepotentemente in corsa per la salvezza e ha pure il jolly dell’ultima partita in casa contro il Verona ultimo in classifica e già retrocesso. Il suo destino in caso di sconfitta in questa partita dipenderà però dai contemporanei risultati di Udinese e Carpi, se dovessero vincere entrambe le speranze di salvezza sarebbero nulle, motivo per cui il Palermo farà bene a giocare questa partita come una finale provando a portare via almeno un punto che potrebbe essere molto importante.

La Fiorentina nel girone di ritorno è stata parecchio deludente, nelle prime 17 giornate di andata aveva totalizzato 35 punti, nelle stesse 17 del ritorno appena 22. Il Palermo è invece in ripresa: ha fatto sette punti nelle ultime tre giornate e nelle due partite più recenti è riuscito anche a mantenere la porta inviolata. Le maggiori motivazioni del Palermo al cospetto di una Fiorentina stanca e deludente nel girone di ritorno potrebbero portare anche a un risultato sorprendente.

Probabili formazioni
FIORENTINA: Tatarusanu, Roncaglia, G. Rodriguez, Astori, Tello, B. Valero, Badelj, Alonso, Ilicic, Bernardeschi, Kalinic.
PALERMO: Sorrentino, Cionek, Gonzalez, Andelkovic, Rispoli, Hiljemark, Maresca, Morganella, Vazquez, Gilardino, Trajkovski.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.50, Bet365)
GOL (1.61, Bet365)
FROSINONE – SASSUOLO | domenica ore 15:00

Il Frosinone nell’ultimo turno di campionato ha sfiorato una clamorosa vittoria a San Siro contro il Milan, dimostrando di non volere arrendersi alla retrocessione in Serie B che appare però ormai inevitabile. Già pensare di fare sei punti contro il Sassuolo e soprattutto col Napoli in trasferta è difficile, per salvarsi il Frosinone dovrebbe comunque sperare nelle disgrazie di Carpi e Palermo, squadra che all’ultima partita giocherà in casa contro il Verona motivo per cui chiuderà molto probabilmente il campionato almeno a 38 punti.

Il Sassuolo nell’ultimo turno ha completato la rincorsa sul Milan ed effettuato il sorpasso. La squadra allenata da Di Francesco ha un punto in più rispetto al Milan, è in vantaggio negli scontri diretti e ha anche un vantaggio dato dal fatto che i rossoneri nell’ultima giornata affronteranno la Roma in grande forma e probabilmente a caccia di punti per il secondo posto.

Il livello tecnico del Sassuolo che può contare anche sui rientri di Missiroli (che partirà dalla panchina) e Defrel appare superiore a quello del Frosinone che potrebbe pagare a livello di motivazioni la retrocessione ormai inevitabile.

Probabili formazioni
FROSINONE: Bardi, M.Ciofani, Russo, Blanchard, Crivello, Frara, Gucher, Sammarco, Kragl, Dionisi, D. Ciofani.
SASSUOLO: Consigli, Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso, Pellegrini, Magnanelli, Duncan, Berardi, Defrel, Sansone.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.90, Bet365)
X2 + OVER 1.5 (1.48, Eurobet)