Ligue 1: Guingamp-PSG e Saint Etienne-Troyes (sabato)

Ligue 1 e 2

Trentatreesima giornata del massimo campionato francese. Il Paris Saint Germain, che martedì prossimo sfiderà il Manchester City in Champions League, si presenta con molte assenze al match contro il Guingamp. Il Saint Etienne ospita il Troyes, già aritmeticamente retrocesso in Ligue 2.

GUINGAMP – PSG | ore 17:00

Il Paris Saint Germain ha già ampiamente vinto il campionato e può ora concentrarsi sulle altre competizioni nelle quali è ancora in corsa. Martedì prossimo, in particolare, il club della capitale francese sarà impegnato nel ritorno dei quarti di finale di Champions League contro il Manchester City: si ripartirà dal 2-2 dell’andata, risultato che rende incerto il verdetto sul passaggio del turno. Il match in programma fra tre giorni sarà importantissimo, perciò Laurent Blanc ha deciso di affrontare la trasferta odierna senza molti calciatori di alto livello: l’allenatore ha lasciato a casa Zlatan Ibrahimovic, Edinson Cavani, Angel Di Maria, David Luiz, Maxwell, Thiago Motta, Thiago Silva e Nicolas Douchez, le cui assenze si sommano a quelle degli infortunati Marco Verratti e Javier Pastore. Il Guingamp, in cerca di punti che gli consentirebbero di allontanarsi in modo forse definitivo dalla zona retrocessione, ha dunque l’opportunità di affrontare un PSG ridotto ai minimi termini e potrebbe approfittare della situazione.

Probabili formazioni:
GUINGAMP: Lossl, Jacobsen, Kerbrat, Sorbon, Martins-Pereira, Coco, Diallo, Sankharé, Giresse, Briand, Erding.
PSG: Trapp, Aurier, Kimpembé, Marquinhos, Kurzawa, Nkunku, Stambouli, Matuidi, Ongenda, Augustin, Lucas.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.66, Bet365)
SQUADRA DI CASA A SEGNO (1.34, #)
SAINT ETIENNE – TROYES | ore 20:00

Una settimana fa, il Troyes è aritmeticamente retrocesso in Ligue 2: i soli quattordici punti conquistati in trentadue giornate di campionato testimoniano le enormi difficoltà di questa squadra, che torna dunque mestamente nella seconda serie del calcio francese, ad un solo anno di distanza dalla promozione festeggiata nella scorsa primavera. Reduce da sei sconfitte consecutive, il Troyes si presenta alla partita di oggi con il morale bassissimo e tante assenze: mancano Anele Ngcongca, Mahamadou N’Diaye, Mory Koné, Johan Martial, Quentin Othon e Babacar Gueye, tutti alle prese con problemi fisici. Il Saint Etienne, rilanciatosi grazie ai successi ottenuti ai danni di Montpellier e Gazélec Ajaccio, è in piena corsa per la qualificazione ad una delle competizioni europee della prossima stagione e non dovrebbe avere molti problemi contro una squadra sfiduciata e senza obiettivi, che ha incassato settantuno gol in campionato: il trio offensivo formato da Jean-Christophe Bahebeck, Nolan Roux e Kévin Monnet-Paquet è pronto a scatenarsi.

Probabili formazioni:
SAINT ETIENNE: Ruffier, Théophile-Catherine, Bayal Sall, Perrin, Assou-Ekotto, Lemoine, Clément, Cohade, Bahebeck, Roux, Monnet-Paquet.
TROYES: Dreyer, Confais, Rincon, Saunier, Dabo, Thiago, Darbion, Nivet, Pi, Ben Saada, Camus.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1/1 PARZIALE/FINALE (1.68, Paddy Power)
OVER 1.5 SQUADRA DI CASA (1.25, William Hill)