Amichevoli internazionali: Croazia-Israele, Slovenia-Macedonia, Romania-Lituania e Polonia-Serbia

Calcio

Quattro amichevoli in programma nelle prossime ore attirano la nostra attenzione. Croazia, Slovenia, Romania e Polonia giocano rispettivamente contro Israele, Macedonia, Lituania e Serbia.

CROAZIA – ISRAELE | ore 18:00

La nazionale croata sembra aver superato il difficile periodo attraversato nello scorso mese di settembre, caratterizzato da un paio di risultati deludenti che sono costati il posto a Niko Kovac, rimpiazzato in panchina da Ante Cacic, sotto la guida del quale la qualificazione alle fase finale di Euro 2016 è stata puntualmente centrata. L’assenza di Ivan Rakitic – alle prese con problemi fisici ed in forte dubbio anche per la grande sfida tra Barcellona e Real Madrid – rischia di penalizzare un po’ la manovra offensiva della Croazia, che comunque dovrebbe ottenere una vittoria contro la selezione israeliana, costretta a rinunciare ad uno dei suoi calciatori più talentuosi: Eran Zahavi, trequartista del Maccabi Tel Aviv.

Probabili formazioni:
CROAZIA: Subasic, Vida, Corluka, Lovren, Srna, Brozovic, Modric, Kovacic, Perisic, Kalinic, Mandzukic.
ISRAELE: Marciano, Bitton, Tibi, Ben Harush, Tawatha, Kehat, Yeini, Damari, Kayal, Hemed, Barda.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 + UNDER 3.5 (1.75, #)
1 (1.35, #)
SLOVENIA – MACEDONIA | ore 18:00

Prima convocazione nella nazionale maggiore slovena per Aljaz Struna, terzino destro del Palermo, selezionato insieme con suo fratello Andraz, che gioca nel PAS Giannina. La squadra allenata da Srecko Katanec ha sfiorato la qualificazione alle fase finale dei prossimi Campionati Europei: ha chiuso il gruppo E in terza posizione e si è successivamente arresa di fronte all’Ucraina nei playoff. La Macedonia ha invece chiuso il girone C all’ultimo posto, con appena quattro punti conquistati in dieci partite: il ritorno di Goran Pandev in nazionale, a tre anni di distanza dall’ultima apparizione, non dovrebbe bastare per evitare una sconfitta.

Probabili formazioni:
SLOVENIA: Oblak, Al. Struna, Samardzic, Cesar, Jokic, Krhin, Kurtic, Birsa, Ilicic, Kirm, Novakovic.
MACEDONIA: Dimitrievski, Siljanovski, Ristovski, Shikov, Cikarski, Alimi, Gligorov, Ibraimi, Trickovski, Trajkovski, Pandev.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.60, #)
ROMANIA – LITUANIA | ore 19:00

Nel cammino verso la fase finale di Euro 2016, la Romania ha mostrato grande solidità: ha incassato soltanto due gol in dieci incontri, mettendo a frutto nel migliore dei modi le undici reti realizzate e centrando l’obiettivo grazie al secondo posto ottenuto nel gruppo F, alle spalle della sorprendente Irlanda del Nord. La Lituania – che dallo scorso mese di gennaio è allenata da Edgaras Jankauskas, subentrato ad Igoris Pankratjevas – si è piazzata al penultimo posto nel girone E, non ha mai dato l’impressione di poter lottare per la qualificazione ed è apparsa in difficoltà a livello offensivo: ha realizzato appena sette gol, quattro dei quali contro la modesta selezione di San Marino. “Under” da provare.

Probabili formazioni:
ROMANIA: Tatarusanu, Matel, Chiriches, Moti, Filip, Pintilii, Ropotan, Popa, Stanciu, Stancu, Andone.
LITUANIA: Cerniauskas, Freidgeimas, Mikuckis, Klimavicius, Andriuskevicius, Zulpa, Panka, Petravicius, Slivka, Cernych, Matulevicius.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
UNDER (1.72, Paddy Power)
1 (1.37, #)
POLONIA – SERBIA | ore 20:45

La Polonia è fortissima dal punto di vista offensivo: può contare su Robert Lewandowski – formidabile centravanti del Bayern Monaco – e su Arkadiusz Milik, che nello scorso weekend ha trascinato l’Ajax verso un importantissimo successo sul campo del PSV Eindhoven. Anche la Serbia ha a disposizione calciatori talentuosi, seppur talvolta un po’ discontinui, tra i quali spicca l’interista Adem Ljajic, che dovrebbe agire alle spalle del centravanti Aleksandar Mitrovic nel 4-2-3-1 predisposto da Radovan Curcic. L’opzione “gol” appare consigliabile.

Probabili formazioni:
POLONIA: Szczesny, Piszczek, Glik, Rybus, Salamon, Blaszczykowski, Krychowiak, Grosicki, Wszolek, Lewandowski, Milik.
SERBIA: Stojkovic, Ivanovic, Spajic, Ni. Maksimovic, Kolarov, Milivojevic, Ne. Maksimovic, Kostic, Ljajic, Tosic, Mitrovic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (2.05, William Hill)
1X (1.21, #)
OVER 1.5 (1.35, #)