Serie B: Ascoli-Modena, Bari-Ternana, Brescia-Avellino, Como-Lanciano e Livorno-Crotone (martedì)

Serie B
Serie B

In questo post ci sono approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per cinque delle dieci partite di Serie B in programma martedì sera alle 20:30.

ASCOLI – MODENA | martedì ore 20:30

Ascoli e Modena sono reduci da ottimi risultati e quindi avranno la possibilità di sfidarsi senza grandissime pressioni, anche se è chiaro che gli attuali 2 punti di vantaggio sulla zona retrocessione non offrono assolutamente alcun tipo di garanzie. L’Ascolista costruendo la propria salvezza in casa, dove ha conquistato 24 dei suoi 32 punti totali, ma ultimamente sta facendo bene anche in trasferta visto il punto fatto a Brescia due settimane fa e sopratutto l’ottimo pareggio ottenuto sabato scorso in casa del Pescara. Lo stesso discorso vale per i ragazzi di Crespo, che proprio sabato scorso hanno ottenuto la prima vittoria stagionale esterna, facendo in una partita più punti di quanti fatti nelle precedenti 13 gare esterne. Per entrambe la priorità sarà quella di dare continuità ai recenti ottimi risultati ottenuti ed è per questo motivo che non è da escludere che alla fine ne esca un pareggio, magari con gol visto il buon potenziale dell’Ascoli (Cacia e Petagna) e l’ottimo stato di forma di Luppi nel Modena, in attesa che anche Granoche torni a essere incisivo.

Probabili formazioni
ASCOLI: Lanni, Del Fabbro, Canini, Mitrea, Dimarco, Benedicic, Bianchi, Addae, Jankto, Cacia, Petagna.
MODENA: Manfredini, Calapai, Marzorati, Gozzi, Rubin, Crecco, Belingheri, Giorico, Nardini, Granoche, Luppi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.00, Eurobet)
GOL (1.87, Eurobet)

BARI -TERNANA | martedì ore 20:30

Il cambio in panchina avvenuto durante la sosta invernale non ha sortito gli effetti sperati: il Bari nelle prime 7 partire del girone di ritorno ha vinto solo una volte e per mezzo dei soli 6 punti conquistati è passato dal sogno della promozione diretta alla possibilità di essere fuori anche dai playoff visto che attualmente occupa il nono posto in classifica. Il Bari ha ogni caso i mezzi per rientrare fra le prime otto, ma a questo punto, visti i pessimi risultati ottenuti recentemente, non può permettersi ulteriori passi falsi e la partita contro la Ternana è da vincere a tutti i costi. La Ternana è un avversario temibile in quest’ultimo periodo, ha vinto 4 delle ultime 7 partite giocate e fuori casa è stato capace in questo campionato di vincere su campi difficili come Pescara e Novara. Per questo motivo – tenendo conto anche delle difficoltà del momento del Bari – non è da escludere un gol segnato dalla Ternana.

Probabili formazioni
BARI: Micai, Cissokho, Di Cesare, Tonucci, Jakimovski, Gentsoglu, Dezi, Valiani, Rosina, De Luca, Puscas.
TERNANA: Mazzoni, Furlan, Gonzalez, Meccariello, Valjent, Coppola, Busellato, Gondo, Falletti, Dugandzic, Ceravolo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.65, Eurobet)
GOL (1.87, Eurobet)
BRESCIA – AVELLINO | martedì ore 20:30

Brescia e Avellino sono divise da soli due punti in classifica e di conseguenza questa partita si prospetta come un vero e proprio spareggio in chiave playoff. Entrambe ultimamente non se la passano benissimo e il rendimento fatto registrare nella prima parte del girone di ritorno è stato più da zona retrocessione che da playoff. Brescia-Avellino sarà la sfida fra due squadre che giocano un calcio molto offensivo, entrambe riescono a essere molto prolifiche in fase realizzativa, ma allo stesso tempo concedono parecchio agli avversari e non è un caso che le due formazioni in questione abbiano due degli attacchi con più gol fatti e allo stesso tempo due delle difese più battute del torneo. La sfida nella sfida tra le primatiste del segno “Over 2.5” in Serie B promette gol.

Probabili formazioni
BRESCIA: Minelli, Calabresi, Camilleri, Ant. Caracciolo, Coly, Mazzitelli, Martinelli, Kupisz, Morosini, Embalo, Geijo.
AVELLINO: Frattali, Pisano, Biraschi, Jidayi, Visconti, Paghera, Gavazzi, Arini, Bastien, Mokulu, Tavano.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.65, Eurobet)
OVER 2.5 (1.90, Eurobet)
COMO – LANCIANO | martedì ore 20:30

Dopo l’esonero di D’Aversa e l’arrivo in panchina di Marangiulo, il Lanciano è riuscito a rimettere in piedi una stagione che sembrava ormai compromessa. I 9 punti conquistati nelle ultime 4 partite hanno permesso al Lanciano non solo di abbandonare il penultimo posto in classifica, ma anche di portarsi a -2 dalla salvezza. Il Como invece dopo la sconfitta rimediata sabato scorso a Brescia sembra essere ormai spacciato, ma la squadra sta mettendo il massimo impegno in ogni partita e coaì, nonostante l’ultimo posto in classifica e la retrocessione sempre più vicina, battere i ragazzi di Festa non è mai semplice.

Su questo campo hanno faticato anche le grandi di questo campionato ed per questo motivo che c’è da aspettarsi una partita prudente da parte del Lanciano, che proverà – come accaduto con il Bari sabato scorso – a colpire gli avversari attraverso delle ripartenze, cercando poi di amministrare il risultato una volta eventualmente passati in vantaggio. Allo stesso tempo però il Como per tornare a sperare ha bisogno solo della vittoria, e per questo motivo la ripresa potrebbe essere più movimentata.

Probabili formazioni
COMO: Scuffet, Cassetti, Giosa, Casasola, Marconi, Basha, Fietta, Barella, Ghezzal, Pettinari, Ganz.
LANCIANO: Cragno, Aquilanti, Amenta, Rigione, Salviato, Di Francesco, Vitale, Rocca, Vastola, Marilungo, Bonazzoli.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.30, Eurobet)
OVER 0.5 SECONDO TEMPO (1.25, Eurobet)
LIVORNO – CROTONE | martedì ore 20:30

Il Livorno anche nella partita giocata ad Avellino sabato scorso ha dimostrato di essere tutt’altra squadra rispetto a quella vista durante la gestione Mutti, ma i risultati continuano ad essere negativi e di conseguenza anche la situazione di classifica inizia a farsi sempre più preoccupante. Il Livorno a questo punto rischia di ritrovarsi invischiato nella lotta per non retrocedere e così servirebbe una vittoria in questa sfida per aumentare il vantaggio sulla quintultima, anche se la sfida contro il Crotone non si prospetta certo come l’occasione giusta per tornare a vincere dopo 4 giornate.

Il Crotone fuori casa è imbattuto da 4 mesi e sempre in trasferta è la squadra che ha fatto più punti di tutte, già 26 in 14 gare. Le motivazioni saranno particolarmente aumentate dopo la sconfitta di ieri del Cagliari, perché in caso di vittoria i ragazzi di Juric potrebbero riprendersi dopo due mesi la testa della classifica.

Probabili formazioni
LIVORNO: Pinsoglio, Ceccherini, Vergara, Borghese, Antonini, Schiavone, Luci, Jelenic, Baez, Vajushi, Vantaggiato.
CROTONE: Cordaz, Balasa, Clayton, Ferrari, Zampano, Capezzi, Barberis, Martella, Ricci, Stoian, Budimir.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.48, Eurobet)