Serie B: Avellino-Bari, Cesena-Perugia, Como-Novara e Crotone-Pro Vercelli (sabato)

Serie B
Serie B

In questo post ci sono approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per quattro delle otto partite di Serie B in programma sabato pomeriggio alle 15.

AVELLINO – BARI | sabato ore 15:00

Dopo la strepitosa serie di 6 vittorie consecutive, nelle ultime tre giornate di campionato l’Avellino è ritornato ad avere le stesse difficoltà mostrate durante la prima parte di stagione, dove sopratutto la pessima fase difensiva era stata la principale causa di un rendimento tutt’altro che costante. Nelle ultime 3 partite l’Avellino ha subito 6 gol, ritornando così ad avere nuovamente dopo il Como la peggior difesa del campionato. Anche il Bari non se la passa benissimo e nemmeno dopo il cambio in panchina la squadra è riuscita a trovare la giusta continuità nei risultati. Viste le due sconfitte di fila dalle quali entrambe sono reduci la priorità sarà quella di ritornare a fare punti per consolidare il proprio piazzamento in zona playoff. Con l’arrivo di Camplone in panchina la squadra gioca un calcio più offensivo e non a caso il Bari nelle ultime 3 partite di campionato ha fatto sempre registrare “Gol” e “Over”, opzioni che potrebbero ripetersi anche nella gara odierna visti i grandi limiti in fase difensiva dell’Avellino, squadra che riesce però a fare gol con altrettanta regolarità visto che va a segno consecutivamente da 21 giornate.

Probabili formazioni
AVELLINO: Frattali, Pisano, Migliorini, Biraschi, Chiosa, D’Angelo, Gavazzi, Arini, Bastien, Castaldo, Joao Silva.
BARI: Guarna, Cissokho, Rada, Di Cesare, Di Noia, Valiani, Gentsoglu, Dezi, Rosina, Maniero, De Luca.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.75, Eurobet)
OVER 2.5 (2.10, Eurobet)

CESENA – PERUGIA | sabato ore 15:00

L’immeritata sconfitta subita a Brescia nella prima giornata del girone di ritorno non aveva nascosto gli evidenti segnali di miglioramento prodotti dal Cesena, squadra che aveva chiuso il girone d’andata nel peggiore dei modi. Questa sensazione è stata ampiamente confermata nelle tre gare successive, dove il Cesena ha conquistato 7 punti senza aver subito neanche un gol. L’ottima fase difensiva è quindi tornata il grande punto di forza del Cesena, ma anche il Perugia non è da meno visto che proprio insieme ai padroni di casa e al Crotone ha la seconda miglior difesa del campionato. La tendenza per entrambe le squadre di subire pochi gol potrebbe fare la differenza anche in questa sfida, che – proprio come nella gara d’andata – potrebbe rivelarsi tutt’altro che ricca di emozioni e di reti.

Probabili formazioni
CESENA: Gomis, Perico, Caldara, Lucchini, Renzetti, Kessie, Sensi, Ragusa, Kone, Ciano, Djuric.
PERUGIA: Rosati, Rossi, Belmonte, Volta, Del Prete, Rizzo, Prcic, Zebli, Spinazzola, Aguirre, Ardemagni.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER 2.5 (1.60, Eurobet)
COMO – NOVARA | sabato ore 15:00

Il netto 4-1 rifilato all’Avellino sabato scorso ha interrotto la crisi sia di gioco che di risultati che aveva vissuto in quest’ultimo periodo il Novara. La vittoria ha permesso ai ragazzi di Baroni di confermare il proprio quarto posto in classifica. Il Como è invece riuscito a conquistare a Trapani il suo sesto risultato utile consecutivo – cosa che non gli era mai riuscita in questa stagione –, ma il solo punto conquistato non gli ha permesso di migliorare la propria classifica visto che è sempre ultimo e ha ben 7 lunghezze di svantaggio sulla zona salvezza. I segnali di miglioramento intravisti nelle ultime giornate potrebbero non bastare ai ragazzi di Festa per allungare la propria serie positiva, perché il Novara dopo la convincente vittoria di sabato ha sicuramente ritrovato quella fiducia nei propri mezzi venuta a mancare nell’ultimo periodo ed è probabile che dopo l’ottima prova della scorsa giornata i ragazzi di Baroni escano da questa trasferta con risultato positivo.

Probabili formazioni
COMO: Scuffet, Ambrosini, Casasola, Giosa, Marconi, Barella, Fietta, Bessa, Ghezzal, Pettinari, Ganz.
NOVARA: Tozzo, Faraoni, Troest, Dell’Orco, Garofalo, Casarini, Viola, Gonzales, Lanzafame, Nadarevic, Evacuo.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.32, Eurobet)
CROTONE – PRO VERCELLI | sabato ore 15:00

Il Crotone si è subito ripreso dalla sconfitta patita due settimane fa in casa contro il Perugia e vincendo la partita giocata contro il Bari venerdì scorso è riuscito a consolidare il proprio secondo posto in classifica. Il Crotone ha anche approfittato del mezzo passo falso del Pescara ed è riuscito quindi ad aumentare nuovamente il vantaggio sulla terza, vantaggio che dopo il secondo pareggio consecutivo della squadra di Oddo nella partita giocata ieri potrebbe ancora aumentare. Per i ragazzi di Juric le possibilità di conquistare la promozione in Serie A si fanno sempre più concrete e anche nella gara contro la Pro Vercelli è lecito aspettarsi l’ennesima vittoria interna del Crotone. La Pro Vercelli infatti non dovrebbe presentarsi come una squadra particolarmente difficile da battere, i ragazzi di Foscarini fuori casa hanno perso 8 gare su 12 in trasferta riuscendo a segnare complessivamente appena 5 reti.

Probabili formazioni
CROTONE: Cordaz, Balasa, Claiton, Ferrari, Zampano, Capezzi, Barberis, Martella, Ricci, Stoian, Palladino.
PRO VERCELLI: Pigliacelli, Germano, Legati, Bani, Mammarella, Scavone, Emmanuello, Rossi, Mustacchio, Malonga, Marchi.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.62, Eurobet)