Serie B: Brescia-Livorno, Cesena-Ascoli, Como-Vicenza e Crotone-Perugia (sabato)

Serie B
Serie B

In questo post ci sono approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per quattro delle otto partite di Serie B in programma sabato pomeriggio alle 15.

BRESCIA – LIVORNO | sabato ore 15:00

La settimana del Livorno è stata particolarmente movimentata: dopo il deludente pareggio ottenuto contro il Como il presidente Spinelli – rimasto comunque ancora proprietario del club – e tutti i membri del consiglio di amministrazione hanno rassegnato le proprie dimissioni anche per protesta contro le decisioni arbitrali sfavorevoli, mentre Bortolo Mutti è stato esonerato e al suo posto è ritornato Panucci che era ancora sotto contratto.

Il ritorno di Panucci è probabilmente l’unica nota positiva di quest’ultimo periodo, i tre punti conquistati nelle ultime 9 giornate hanno fatto scivolare il Livorno in piena zona playout e servirà quindi una serie di vittorie per potersi reinserire nella lotta playoff. L’arrivo di Mutti non era probabilmente stato ben voluto da gran parte della squadra e il ritorno di Panucci potrebbe ridare quelle motivazioni perse già da qualche giornata.

La scossa data in settimana dalla società e dal cambio di allenatore è un buon motivo per credere che il Livorno possa uscire da questa difficile trasferta di Brescia con un risultato positivo. La doppia chance esterna è da provare anche in virtù del momento poco convincente degli avversari, che già contro il Cesena pur vincendo avevano dimostrato una condizione di forma approssimativa, sensazione confermata nella partita persa in maniera netta contro la Salernitana.

Probabili formazioni
BRESCIA: Minelli, Venuti, Calabresi, Antonio Caracciolo, Coly, Martinelli, Mazzitelli, Kupisz, Embalo, Gejio, Andrea Caracciolo.
LIVORNO: Pinsoglio, Regoli, Borghese, Emerson, Vergara, Moscati, Schiavone, Luci, Jelenic, Vajushi, Vantaggiato.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.70, Eurobet)
OVER 1.5 (1.30, Eurobet)

CESENA – ASCOLI | sabato ore 15:00

Sotto l’aspetto del gioco l’Ascoli è una delle squadre meno convincenti di questo campionato, ma dopo l’arrivo di Devis Mangia in panchina i risultati sono notevolmente migliorati, al punto tale da rendere più che possibile una salvezza che fino a qualche tempo fa sembrava altamente probabile.

L’Ascoli sta comunque costruendo la sua salvezza principalmente sui risultati positivi delle partite in casa – dove ha conquistato 20 dei suoi 26 punti totali -, in trasferta i ragazzi di Mangia continuano a faticare molto, in 11 partite esterne hanno già perso 9 volte subito più reti di qualsiasi altra squadra, ben 24, difficoltà che potrebbero emergere anche contro una squadra ben organizzata come il Cesena, che dopo la sosta invernale sembra aver superato le difficoltà riscontrate durante la parte finale del girone d’andata.

Probabili formazioni
CESENA: Gomis, Perico, Caldara, Lucchini, Renzetti, Sensi, Kessié, Molina, Ragusa, Ciano, Djuric.
ASCOLI: Lanni, Mitrea, Milanovic, Mengoni, Almici, Jankto, Addae, Giorgi, Antonini, Cacia, Petagna.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.70, Eurobet)
OVER (2.10, Eurobet
COMO – VICENZA | sabato ore 15:00

Il Como è riuscito per la prima volta in stagione ad ottenere 4 risultati utili consecutivi e gli otto punti conquistati gli hanno permesso di continuare a credere nella salvezza, traguardo che rimane difficile da raggiungere per quanto visto nelle prime 23 giornate, ma che visti i soli 6 punti di distacco dalla zona playout potrebbe essere ancora possibile.

Il Como potrebbe prolungare questa striscia utile di risultati anche contro il Vicenza, squadra che non è riuscita a ripetere la straordinaria stagione disputata lo scorso anno e che in questo campionato non è ancora trovato la giusta continuità sia nel gioco che nei risultati. Fuori casa i ragazzi di Marino stanno facendo malissimo in quest’ultimo periodo, infatti l’unico acuto positivo è arrivato nel recupero giocato la settimana scorsa contro il Perugia e vinto nei minuti finali, per il resto sono arrivate – Coppa Italia compresa – 6 sconfitte nelle ultime 8 partite esterne giocate. Ben 10 dei 18 punti conquistati dal Como sono arrivati grazie ai gol di Ganz – nessuno ha fatto meglio fino a questo momento – che anche contro la vulnerabile difesa del Vicenza potrebbe andare a segno. Dall’altra parte però occhio all’ottimo stato di forma di Raicevic, attaccante che ha attirato addirittura le attenzioni della Juventus: il “gol” è una valida alternativa.

Probabili formazioni
COMO: Scuffet, Madonna, Casasola, Ambrosini, Marconi, Barella, Fietta, Bessa, Ghezzal, Ganz, Pettinari.
VICENZA: Vigorito, Laverone, Brighenti, Manfredini, D’Elia, Bellomo, Moretti, Sbrissa, Vita, Gatto, Raicevic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.32, Eurobet)
GOL (1.83, Eurobet)
GANZ MARCATORE (3.20, Eurobet)
CROTONE – PERUGIA | sabato ore 15:00

Dalle due difficilissime sfide contro Cagliari e Novara sono arrivati ben sei punti, successi che hanno ulteriormente dato fiducia a tutta la squadra e che ormai rendono il Crotone come una delle grandi favorite per la promozione diretta in Serie A. Sabato scorso i ragazzi di Juric hanno conquistato il loro dodicesimo risultato utile consecutivo, eguagliando quindi il record stagionale che era detenuto dalla Virtus Entella. La serie positiva dei padroni di casa potrebbe protrarsi anche dopo questa partita, perché il Crotone avrà il vantaggio di giocare contro una delle squadre più in difficoltà in questo momento, il Perugia.

Il Perugia domenica scorsa ha confermato il suo pessimo momento, i ragazzi di Bisoli non segnano da 335 minuti ma sopratutto hanno subito ben 6 gol nelle ultime 3 partite, un dato più che allarmante per la squadra che fino a qualche giornata fa era la miglior difesa del torneo. Prendendo in considerazione anche la passata stagione i numeri fatti registrare dal Crotone durante le partite interne sono strepitosi: l’imbattibilità casalinga dura da quasi un anno e nelle ultime 23 partite giocate i calabresi hanno vinto 19 volte. Fare risultato in casa del Crotone sarà complicatissimo per il Perugia, ma dopo non aver segnato nemmeno un gol nelle ultime 3 gare di campionato ci si aspetta una reazione almeno sotto l’aspetto realizzativo. Il “Gol” potrebbe quindi rappresentare una valida alternativa alla probabile vittoria interna.

Probabili formazioni
CROTONE: Cordaz, Yao, Claiton, Ferrari, Martella, Salzano, Barberis, Balasa, Ricci, Budimir, Stoian.
PERUGIA: Rosati, Milos, Volta, Rossi, Del Prete, Della Rocca, Taddei, Zebli, Spinazzola, Zapata, Di Carmine.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.80, Eurobet)
GOL (1.95, Eurobet)
BUDIMIR MARCATORE (2.50, Eurobet)