Serie A: Empoli-Inter e Napoli-Torino

Serie A

Approfondimenti, pronostici e probabili formazioni per le ultime due partite di questo mercoledì di Serie A.

EMPOLI – INTER | mercoledì, ore 18:00

L’Inter prima in classifica è attesa da una trasferta molto difficile contro una delle squadre che hanno fatto vedere il calcio più bello nel corso del girone d’andata: l’Empoli. L’allenatore Giampaolo nonostante lo scetticismo iniziale è riuscito finora a fare un ottimo lavoro dando continuità al gioco fatto dall’Empoli negli anni passati con Sarri. Il bel gioco sta producendo anche risultati straordinari, soprattutto nell’ultimo periodo: l’Empoli segna almeno un gol a partita da undici giornate di campionato e ha vinto le ultime quattro.

L’Inter al contrario sul piano del gioco non ha mai convinto, solo in alcune partite è riuscita a fare parecchi gol ma le partite si vincono anche facendo un gol, a patto di non subirne, e l’Inter è stata finora specialista degli 1-0. La difesa dell’Inter è la più solida del campionato e Miranda e Murillo stanno giocando benissimo, aiutati nella fase di non possesso palla da un centrocampo tosto in cui giocano calciatori abili nel pressing come Medel e/o Kondogbia. Un altro pregio dell’Inter è quello di riuscire a mantenere il risultato una volta passata in vantaggio: in 12 occasioni l’Inter ha fatto il primo gol della partita, 11 volte ha vinto, nell’altra partita ha pareggiato. Al contrario l’Empoli ha in passato dimostrato di non sapere mantenere il vantaggio, ha già perso 12 punti in stagione in situazioni in cui vinceva la partita.

La mentalità vincente di questa Inter di Mancini dovrebbe fare la differenza, fermo restando che sarà difficile anche per la tostissima difesa formata da Miranda e Murillo non subire gol dall’Empoli, che ha una fase offensiva di alto livello con Paredes e Zielinski in gran forma a centrocampo e Saponara, Pucciarelli e Maccarone che stanno sempre mettendo in difficoltà la retroguardie avversarie.

Probabili formazioni
EMPOLI: Skorupski, Laurini, Barba, Costa, Mario Rui, Zielinski, Paredes, Buchel, Saponara, Pucciarelli, Maccarone.
INTER: Handanovic, Montoya, Miranda, Murillo, Telles, Guarin, Medel, Brozovic, Perisic, Ljajic, Icardi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.80, Eurobet)
X2 (1.31, Eurobet)




NAPOLI – TORINO | mercoledì ore 20:45

Il Torino ha chiuso il 2015 come peggio non poteva: umiliata dalla Juventus in Coppa Italia e sconfitta dall’Udinese in casa nell’ultimo turno di Serie A, in totale ha vinto solo due volte nelle ultime dieci giornate di campionato. Nelle ultime partite il Torino ha avuto parecchie difficoltà in fase di possesso palla. Nell’avvio della manovra di gioco il Torino fa girare in maniera troppo lenta il pallone, gli avversari conoscono ormai molto bene il tipico 3-5-2 di Ventura Quagliarella (11 partite senza gol) è in un pessimo stato di forma e le azioni pericolose nascono quasi esclusivamente dagli inserimenti con tiro di Baselli e dalle accelerazioni di Bruno Peres, troppo poco per sperare di fare gol a una squadra organizzata come il Napoli.

La squadra allenata da Sarri in casa ha vinto 6 partite su 8 pareggiando le altre due, il Torino ha perso 4 delle ultime 5 trasferte. Sarri ha la fortuna di potere mandare in campo la formazione tipo, fatta eccezione per lo squalificato Jorginho l’allenatore ha tutti a disposizione e sono ormai pienamente recuperati anche Mertens e Gabbiadini, calciatori che potrebbero tornare utili nel secondo tempo anche in caso di partita ancora ferma sul risultato di pareggio. Con Higuain e Insigne scatenati (23 gol in due finora in campionato, 2 in più dei gol messi a segno finora in totale dal Torino) il Napoli parte nettamente favorito. Dal punto di vista statistico è da provare l’over 1.5 nel secondo tempo: il Torino ha segnato 16 dei suoi 21 gol nelle riprese di gioco, il Napoli è la squadra ad avere fatto più gol nei secondi tempi (21).

Probabili formazioni
NAPOLI: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Valdifiori, Hamsik, Callejon, Higuain, Insigne.
TORINO: Padelli, Bovo, Glik, Moretti, Bruno Peres, Benassi, Vives, Baselli, Avelar, Quagliarella, Belotti.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.40, Eurobet)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (1.95, Eurobet)