Serie B: Ascoli-Novara, Brescia-Spezia, Cesena-Ternana e Como-Avellino (sabato)

Serie B
Serie B

Analisi, pronostici e probabili formazioni per quattro delle otto partite di Serie B che si giocheranno sabato pomeriggio alle 15.

ASCOLI – NOVARA | sabato ore 15:00

Nel posticipo giocato lunedì scorso contro il Trapani, il Novara ha piazzato il terzo 4-1 consecutivo e ha ottenuto la sua quinta vittoria di fila. Il Novara è senza dubbio la squadra più in forma del momento, è stata capace di vincere 9 delle ultime 12 partite giocate, riuscendo a tenere la propria porta inviolata in 7 occasioni. Pur essendo una neopromossa la squadra allenata da Baroni – che fra l’altro ha anche la miglior difesa del campionato – è diventata di conseguenza una delle pretendenti per la promozione in Serie A e anche nella sfida contro l’Ascoli parte favorita, soprattutto tenendo conto del pessimo momento che la squadra allenata da Devis Mangia sta attraversando, Ascoli che è uscito sconfitto in 8 delle ultime 11 gare giocate e che in classifica si ritrova al terzultimo posto con appena 17 punti.

Probabili formazioni
ASCOLI: Svedkauskas, Del Fabro, Cinaglia, Mengoni, Almici, Addae, Grassi, Giorgi, Jankto, Bellomo, Caturano.
NOVARA: Da Costa, Faraoni, Troest, Poli, Dell’Orco, Casarini, Viola, Faragò, Corazza, Signori, Galabinov.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
X2 (1.21, Eurobet)

BRESCIA – SPEZIA | sabato ore 15:00

La grande impresa ottenuta nella partia di Coppa Italia vinta ai rigori contro la Roma ha certificato la ripresa dello Spezia che sotto la nuova guida tecnica ha recuperato solidità e ha ritrovato una dimensione di squadra di alto profilo. Lo Spezia nelle ultime tre giornate ha conquistato 7 punti ed è quindi tornato nuovamente in corsa per un posto nei playoff. La trasferta in casa del Brescia sarà un bel banco di prova per la squadra allenata da Mimmo Di Carlo, lo Spezia se la vedrà contro una squadra che sta facendo benissimo in questo campionato, sopratutto in casa, dove è reduce da 5 vittorie consecutive e imbattuta da ben oltre 9 mesi. Lo Spezia ha ritrovato una buona organizzazione difensiva, ma il Brescia è una squadra che riesce ad attaccare con profitto anche contro le difese più chiuse, salvo poi lasciare però spazi da attaccare in contropiede: “gol” da tenere in considerazione.

Probabili formazioni
BRESCIA: Minelli, Camilleri, Lancini, Caracciolo Ant., Coly, Mazzitelli, H’Maidat, Kupisz, Morosini, Embalo, Caracciolo And.
SPEZIA: Chichizola, Martic, Postigo, Terzi, Migliore, Ciurria, Brezovec, Juande, Situm, Calaiò, Catellani.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.72, Eurobet)
CESENA – TERNANA | sabato ore 15:00

Il Cesena sta attraversando il suo peggiore momento della stagione, è stato sconfitto in 4 delle ultime 7 partite giocate segnando appena 3 reti. La Ternana dopo l’arrivo di Breda in panchina ha invece migliorato il suo rendimento e sopratutto grazie alla grande qualità dei suoi attaccanti è riuscita a raddrizzare una stagione che era iniziata come peggio non poteva. Oltre a vivere un brutto periodo il Cesena dovrà nuovamente far fronte a una lunghissima lista di indisponibili (Kessie, Ciano, Mazzotta, Capelli, Perico, Dalmonte e Djuric), ulteriore motivo che spinge a credere che la Ternana possa creare diverse difficoltà alla squadra di Drago, il “Gol” è da provare.

Probabili formazioni
CESENA: Gomis, De Col, Caldara, Magnusson, Renzetti, Valzania, Sensi, Koné, Ragusa, Rosseti, Garritano.
TERNANA: Mazzoni, Zanon, Gonzalez, Valjent, Vitale, Coppola, Busellato, Furlan, Falletti, Ceravolo, Avenatti.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.70, Eurobet)
GOL (1.87, Eurobet)
COMO – AVELLINO | sabato ore 15:00

Le possibilità che il Como possa conquistare la permanenza nella serie cadetta iniziano a essere sempre più esigue. Il Como nelle partite giocate contro Bari, Crotone e Cagliari aveva dato la sensazione di non essere ancora condannato alla retrocessione, ma la pesante sconfitta subita a Terni sabato scorso ha rimesso in mostra i grandi problemi di questa squadra, peggiore difesa del torneo con 33 reti subite e unica formazione a non aver ancora vinto davanti al proprio pubblico. Per l’Avellino si presenta quindi un’ottima occasione per dar seguito ai due recenti successi ottenuti contro Lanciano e Pro Vercelli, vittorie che hanno permesso alla squadra di Tesser di rilanciarsi in classifica. L’Avellino potrebbe uscire da questa trasferta con un risultato positivo, ma visti i pessimi risultati ottenuti nelle sfide giocate lontano dal pubblico amico – 6 sconfitte subite in 9 gare – meglio cautelarsi con la doppia chance esterna e puntare per il resto sui gol.

Probabili formazioni
COMO: Scuffet, Ambrosini, Casasola, Cassetti, Marconi, Fietta, Casoli, Benedicic, Bessa, Ganz, Ebagua.
AVELLINO: Frattali, Nitriansky, Chiosa, Jidayi, Nica, Gavazzi, D’Angelo, Arini, Insigne, Castaldo, Trotta.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.80, Eurobet)
X2 (1.50, Eurobet)
X2 + OVER 1.5 (2.05, Eurobet)