Serie B: Como-Crotone, Livorno-Salernitana, Spezia-Vicenza e Lanciano-Cagliari

Serie B
Serie B

Approfondimenti, pronostici e probabili formazioni per le ultime quattro partite del turno infrasettimanale di Serie B che si giocheranno mercoledì pomeriggio alle 18:30.

COMO – CROTONE | mercoledì ore 18:30

I due pareggi ottenuti contro Bari e Cagliari non hanno migliorato la classifica del Como, sempre ultimo in classifica con soli 10 punti, ma quanto meno sono serviti a ridare ai calciatori un po’ più di fiducia nei propri mezzi, elemento necessario per credere in una salvezza che tutto sommato – vista la classifica corta – è ancora un obiettivo alla portata. La sfida contro il Crotone sarà in ogni caso molto complicata, perché in questo momento la squadra allenata da Juric è quella che sta esprimendo il miglior calcio ed è meritatamente prima in classifica. Dare seguito al buon lavoro fatto da Drago nelle precedenti stagioni non era semplice ma Juric ci sta riuscendo e partita dopo partita la squadra ha preso quella consapevolezza di essere nella condizione di poter lottare per la promozione in Serie A. L’impegno contro il Como non andrà sottovaluto, ma il Crotone – che ha perso solo una delle ultime 15 partite giocate – ha già dimostrato di avere la giusta personalità per poter vincere anche queste sfide che sono abbordabili sulla carta ma che poi spesso nascondono diverse insidie.

Probabili formazioni
COMO: Scuffet, Giosa, Ambrosini, Cassetti, Jakimovski, Marconi, Benedicic, Bessa, Bentivegna, Ganz, Gerardi.
CROTONE: Cordaz, Yao, Claiton, Ferrari, Zampano, Capezzi, Paro, Martella, Ricci, Torromino, Budimir.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + OVER 1.5 (2.00, Eurobet)

VIRTUS LANCIANO – CAGLIARI | mercoledì ore 18:30

La netta sconfitta subita sabato scorso a Novara ha nuovamente evidenziato le grandi difficoltà del Lanciano che, dopo i buoni risultati ottenuti nelle precedenti stagioni, quest’anno dovrà faticare non poco per assicurarsi la permanenza nella serie cadetta. Le partenze nella scorsa estate degli attaccanti Thiam, Cerri e Monachello si stanno rivelando pesanti, il Lanciano in questo campionato fatica moltissimo soprattutto a fare gol, infatti dopo 16 partite la squadra allenata da D’Aversa ha il peggior attacco della Serie B. L’attuale penultimo posto desta non poche preoccupazioni, per il Lanciano sarebbe importantissimo riuscire a riscattare subito la pessima sconfitta subita nella scorsa giornata, ma le assenze a centrocampo di Bacinovic e Di Cecco unita a quella di Mammarella in difesa rendono la sfida contro il Cagliari ancora più complicata. Il Cagliari fuori casa non ha ancora trovato la giusta continuità di risultati, ma dopo le opache prestazioni contro il Brescia e il Como è probabile aspettarsi una grande prova d’orgoglio da parte dei ragazzi di Rastelli, che dopo il solo punto conquistato nelle ultime due gare hanno subito il sorpasso in classifica da parte del Crotone.

Probabili formazioni
VIRTUS LANCIANO: Aridità, Pucino, Rigione, Aquilanti, De Silvestro, Vastola, Crecco, Paghera, Piccolo, Padovan, Marilungo.
CAGLIARI: Storari, Balzano, Salamon, Ceppitelli, Murru, Barella, Di Gennaro, Deiola, Joao Pedro, Farias, Melchiorri.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.90, Eurobet)
LIVORNO – SALERNITANA | mercoledì ore 18:30

L’esonero di Panucci e l’arrivo in panchina di Bortolo Mutti non ha sortito benefici al Livorno, sconfitto quattro volte nelle ultime cinque partite e attualmente fuori dalla zona playoff. Il cambio in panchina rimane ancora una scelta inspiegabile, la squadra ora avrà bisogno di tempo per assimilare i nuovi meccanismi di gioco del nuovo allenatore, con l’inevitabile rischio di compromettere una stagione che era iniziata benissimo e che procedeva secondo le aspettative iniziali. Nonostante le grandi difficoltà il Livorno non può permettersi il lusso di perdere anche contro la Salernitana, aldilà dei moduli è probabile che Mutti in questa sfida punti esclusivamente ad una grande prova d’orgoglio da parte dei suoi ragazzi. La Salernitana – che fuori casa non ha ancora vinto in questa stagione e conquistato appena 5 punti – proverà a sfruttare il momento no dei padroni di casa e vista l’attuale grande vulnerabilità del reparto difensivo del Livorno almeno un gol potrebbe farlo.

Probabili formazioni
LIVORNO: Ricci, Calabresi, Vergara, Lambrughi, Gasbarro, Moscati, Schiavone, Luci, Kukoc, Pasquato, Vantaggiato.
SALERNITANA: Terracciano, Pollace, Lanzaro, Empereur, Rossi, Bovo, Moro, Odjer, Donnarumma, Coda, Gabionetta.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.60, Eurobet)
GOL (1.80, Eurobet)
SPEZIA – VICENZA | mercoledì ore 18:30

Spezia e Vicenza stanno disputando un campionato al di sotto delle proprie possibilità, ed entrambe, dopo un avvio di stagione tutto sommato positivo, nelle ultime giornate hanno subito un brusco calo di rendimento. Il Vicenza ha dovuto far fronte a qualche infortunio di troppo sopratutto nel reparto arretrato e questo aspetto ha inciso molto sul rendimento della squadra, lo stile di gioco di Marino è basato proprio sulla grande tenuta difensiva che però si è rivelata fin troppo vulnerabile proprio a causa delle continue defezioni.

Lo Spezia sta facendo anche peggio rispetto ai prossimi rivali e anche dopo il cambio in panchina la situazione non sembra migliorare visto il solo punto conquistato nelle ultime due gare, anche se va detto che sabato scorso la squadra è stata comunque capace di recuperare il doppio svantaggio soprattutto grazie a una grande prova di carattere. Lo Spezia non vince dallo scorso 11 ottobre e dopo i risultati di ieri si ritrova addirittura in piena zona play-out, motivo per il quale è lecito aspettarsi una grande prova d’orgoglio, proprio come quella offerta sabato scorso a Pescara, che viste le difficoltà attuali del Vicenza – fra l’altro privo di Giacomelli per squalifica – potrebbe bastare per ritornare alla vittoria dopo quasi 2 mesi.

Probabili formazioni
SPEZIA: Chichizola, Piccolo, Valentini, Terzi, Milos, Migliore, Brezovec, Acampora, Canadjija, Catellani, Calaiò.
VICENZA: Vigorito, Laverone, Sampirisi, El Hasni, D’Elia, Gagliardini, Pazienza, Cinelli, Gatto, Galano, Raicevic.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (2.05, Eurobet)
1X + UNDER 3.5 (2.30, Eurobet)