Eredivisie: Excelsior-Twente, De Graafschap-Utrecht e Ajax-Heerenveen (sabato)

Quindicesima giornata del massimo campionato olandese. Excelsior, De Graafschap e Ajax giocano rispettivamente contro Twente, Utrecht e Heerenveen.

EXCELSIOR – TWENTE | sabato ore 18:30

Negli ultimi mesi, una profonda crisi finanziaria ha costretto il Twente a cedere i calciatori più importanti e ad indebolirsi dal punto di vista tecnico. I risultati sono inevitabilmente peggiorati: reduce da cinque sconfitte consecutive, il club di Enschede è precipitato al terzultimo posto della classifica di Eredivisie ed è a forte rischio retrocessione. La fase di non possesso, in particolare, è disastrosa: nelle prime quattordici giornate di campionato, soltanto il Cambuur ha incassato più gol del Twente, che d’ora in poi sarà probabilmente preso dalla smania di recuperare posizioni e si esporrà ancor di più alle ripartenze dei propri avversari. Il match contro l’Excelsior, altra squadra non impeccabile a livello difensivo, potrebbe essere da “over”.

Probabili formazioni:
EXCELSIOR: Muyters, Karami, Mattheij, Fischer, Kuipers, Stans, Kruys, Auassar, Kuwas, Van Mieghem, Van Weert.
TWENTE: Drommel, Van der Lely, Uvini, Andersen, Bijen, Mokotjo, Tapia, Agyepong, Ziyech, Ede, Oosterwijk.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
PRONOSTICO: OVER (1.65, William Hill)




DE GRAAFSCHAP – UTRECHT | sabato ore 19:45

Il De Graafschap ha appena vinto la sua prima partita in questo campionato, ma lo ha fatto contro un’altra formazione disperata dal punto di vista sportivo: il Cambuur, che a sua volta era ancora senza successi e adesso non ha più nessuno con cui condividere questo triste primato. Nonostante si sia finalmente sbloccato, il De Graafschap ha confermato di avere enormi limiti in fase di contenimento ed è rimasto in fondo alla classifica dell’Eredivisie, con soli cinque punti all’attivo dopo quattordici turni: ecco perché dovrebbe tornare in difficoltà già contro l’Utrecht, che sta disputando una discreta stagione. Sébastien Haller, giovane attaccante francese di buon livello, è pronto a mettere in crisi una difesa solitamente tutt’altro che irreprensibile.

Probabili formazioni:
DE GRAAFSCHAP: Jurjus, Will, Van de Pavert, Straalman, Tesselaar, Vida, Smeets, El Jebli, Driver, Peters, Vermeij.
UTRECHT: Ruiter, Klaiber, Van der Maarel, Letschert, Nganioni, Ramselaar, Strieder, Ayoub, Barazite, Joosten, Haller.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
PRONOSTICO: X2 (1.25, #)
OVER 1.5 SQUADRA OSPITE (1.75, William Hill)
AJAX – HEERENVEEN | sabato ore 20:45

Un mese e mezzo fa, l’Heerenveen ha cambiato allenatore: Dwight Lodeweges si è dimesso ed è stato rimpiazzato con il settantaduenne Foppe De Haan, che in passato aveva già vissuto numerose stagioni importanti in questo club. La situazione della squadra è decisamente migliorata: De Haan ha portato un gioco divertente ed efficace allo stesso tempo, arrivando addirittura a commuoversi in conferenza stampa per essere riuscito a far felici i tifosi. L’Heerenveen segna con grande continuità e potrebbe realizzare almeno una rete contro il pur fortissimo Ajax, che è attualmente al comando della classifica dell’Eredivisie, con tre punti di vantaggio sul Feyenoord e quattro nei confronti del PSV Eindhoven. L’opzione “gol”, che peraltro si è verificata in cinque degli ultimi sei precedenti, appare consigliabile.

Probabili formazioni:
AJAX: Cillessen, Tete, Van der Hoorn, Veltman, Dijks, Gudelj, Van de Beek, Younes, Klaassen, Fischer, Milik.
HEERENVEEN: Mulder, Van der Berg, Otigba, Van Aken, Marzo, Van den Boomen, Thorsby, Cavlan, Slagveer, Te Vrede, Larsson.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: GOL (1.70, William Hill)