Championship: le partite di sabato

Analisi, probabili formazioni e pronostici per quattro partite di Championship che si giocheranno alle 16.

BIRMINGHAM CITY – HUDDERSFIELD TOWN | sabato ore 16:00

Il rendimento del Birmingham è notevolmente calato nelle ultime giornate e le quattro sconfitte subite nelle ultime sei giornate lo hanno sensibilmente allontanato dalle primissime posizioni del campionato. Nonostante il periodo negativo il Birmingham rimane comunque ancora in corsa per un posto nei playoff, l’attuale sesto posto in classifica rende comunque grande merito a una squadra che aveva come principale obiettivo quello di conquistare la salvezza. L’allenatore Gary Rowett sta facendo un lavoro eccellente ma le voci che lo vedrebbero pronto a lasciare la panchina del Birmingham per diventare il nuovo direttore tecnico del Fulham stanno probabilmente incidendo molto sul pessimo gioco espresso dalla squadra nelle ultime settimane.

Anche l’Huddersfield non se la passa benissimo e l’arrivo in panchina di David Wagner non ha almeno per adesso sortito nessun tipo di beneficio, due sconfitte in altrettante partite giocate con ben 5 reti subite. L’ex allenatore della squadra riserve del Borussia Dortmund si ritrova a dover gestire una situazione particolarmente complicata, l’Huddersfield ha una delle peggiori difese del torneo e anche degli attacchi meno prolifici e fuori casa ha conquistato appena 6 punti in 9 trasferte. La partita sarà aperta ad ogni risultato, il Birmingham cercherà di ritrovare la via del gol davanti al proprio pubblico dopo un mese e mezzo senza reti, mentre l’Huddersfield sarà alla ricerca di punti salvezza dopo tre sconfitte di fila, “Gol” da provare.

Probabili formazioni:
BIRMINGHAM CITY: Kuszczak, Caddis, Morrison, Spector, Grounds, Gleeson, Kieftenbeld, Gray, Toral, Vaughan, Brock-Madsen.
HUDDERSFIELD TOWN: Steer, Chilwell, Smith, Hudson, Cranie, Scannell, Whitehead, Huws, Lolley, Wells, Paterson.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.70, Eurobet)

BURNLEY – PRESTON sabato ore 16:00

Sabato scorso il Burnley ha conquistato il suo nono risultato utile consecutivo. Il terzo pareggio consecutivo ha però permesso sia il sorpasso in classifica da parte di Middlesbrough e Derby County che l’allungo del Brighton che adesso si ritrova ad avere quattro punti in più rispetto alla formazione allenata da Sean Dyche. Nel derby del Lancashire contro il Preston, il Burnley proverà a conquistare il suo decimo risultato utile consecutivo, compito sicuramente alla portata della squadra di Dyche ma che però potrebbe nascondere diverse insidie.

Il Preston non è una squadra che esprime un bel gioco, ma è in compenso ben organizzata in campo e molto solida in difesa, nelle ultime 8 giornate ha perso solo una volta e in ben sei occasioni è riuscito a tenere la propria porta inviolata. L’ottima organizzazione tattica del Preston potrebbe inizialmente creare qualche difficoltà al Burnley, ma alla lunga le grandi qualità dei padroni di casa potrebbero fare la differenza, partita in cui l’attaccante Gray – capocannoniere del campionato con 11 reti – attraverso le sue giocate potrebbe rivelarsi nuovamente grande protagonista.

Probabili formazioni:
BURNLEY: Heaton, Darikwa, Duff, Keane, Mee, Boyd, Jones, Barton, Arfield, Vokes, Gray.
PRESTON: Pickford, Wright, Clarke, Huntington, Cunningham, Johnson, Gallagher, Browne, Reach, Garner, Doyle.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.48, Eurobet)
LEEDS UNITED – HULL CITY | sabato ore 16:00

L’ottimismo creatosi dopo le vittorie contro Huddersfield e Cardiff è stato subito smorzato dalle pessime prestazioni offerte contro Rotherham e Qpr, sconfitte che hanno nuovamente riportato il Leeds a ridosso della zona retrocessione. L’allenatore Steve Evans sapeva in principio delle difficoltà del Leeds, ma in questo momento si è probabilmente reso conto che i problemi sono molto più grandi di quanto previsto, tanto da chiedere già a gran voce alla società rinforzi nel prossimo mercato di riparazione, che a detta di molti sarebbe fondamentale per evitare la retrocessione in League One. Il periodo di grande difficoltà rende la sfida contro l’Hull City ancor più difficile di quanto poteva essere in una situazione normale. L’Hull City è fra le grandi favorite per la promozione in Premier League, squadra che ha vinto 4 delle ultime 6 trasferte giocate e che insieme al Derby County vanta la miglior difesa del campionato. La squadra di Steve Bruce sarà in questa sfida particolarmente motivata e desiderosa di riscatto dopo la sconfitta interna subita venerdì scorso contro il Derby County, alla quale si è aggiunta in settimana anche l’eliminazione nella Capital One Cup per mano del Manchester City. Vittoria esterna da provare.

Probabili formazioni:
LEEDS UNITED: Silvestri, Byram, Bellusci, Cooper, Taylor, Bridcutt, Cook, Mowatt, Dallas, Antenucci, Wood.
HULL CITY: McGregor, Odubajo, Davies, Maguire, Elmohamady, Huddlestone, Livermore, Diame, Maloney, Robertson, Hernandez.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (2.05, Eurobet)
NOTTINGHAM FOREST – FULHAM | sabato ore 16:00

Grazie alla doppietta realizzata da Nelson Olivera il Nottingham sabato scorso è riuscito ad ottenere la sua seconda vittoria nelle ultime tre partite, successo che ha permesso alla squadra allenata da Dougie Freedman di portarsi a +5 dalla zona retrocessione. La strada verso la salvezza rimane ancora tutta in salita, le due recenti vittorie non hanno comunque risolto i problemi di un Nottingham che fatica molto a costruire gioco e che sopratutto ha grandi difficoltà sotto porta. Il Fulham in classifica ha due punti in più rispetto ai prossimi avversari e sembra essere proiettato a disputare anche quest’anno una stagione di basso profilo. Senza vittorie dallo scorso 31 ottobre, il Fulham è ancora alla ricerca del nuovo allenatore e contro il Nottingham ci sarà Peter Grant a guidare la squadra. Con Grant nei panni di traghettatore il Fulham ha ottenuto due deludenti pareggi e sopratutto ha continuato a subire gol, aspetto che resta il vero grande limite di questa squadra. La scarsa tenuta difensiva unita all’ottima abilità degli attaccanti nel fare gol ha proiettato il Fulham come primatista dei segni “Over 2,5”, squadra che in trasferta ha fatto registrare un media reti superiore ai 3 gol a partita e che anche nella gara contro il Nottingham potrebbe mettere in mostra tutti i suoi pregi e difetti.

Probabili formazioni:
NOTTINGHAM FOREST: De Vries, Lichaj, Hobbs, Mills, Pinillos, Mendes, Lansbury, Vaughan, Osborn, Oliveira, O’Grady.
FULHAM: Lewis, Fredericks, Stearman, Ream, Husband, Parker, O’Hara, Hutchinson, Cairney, McCormack, Dembele.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.55, Eurobet)
OVER (1.70, Eurobet)