Europa League: Borussia Dortmund-Qäbälä, Tottenham-Anderlecht, Augusburg-Az, Sparta Praga-Schalke e Rubin Kazan-Liverpool

Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per le partite delle squadre inglesi e tedesche che andranno in campo per il quarto turno della fase a gironi.

BORUSSIA DORTMUND – QABALA | giovedì ore 19:00

Il Borussia Dortmund è primo in classifica con 7 punti e in questa partita contro il Qabala – ultimo a quota 1 – potrebbe chiudere i conti per la qualificazione. La vittoria della squadra allenata da Tuchel non sembra essere in discussione, e anche in caso di turn over i gialloneri dovrebbero fare parecchi gol. Nella partita di Coppa di Germania contro il Paderborn della scorsa settimana mancavano parecchi titolari fissi eppure la squadra ha preso a pallate gli avversari vincendo col risultato di 7-1. I numeri del Borussia Dortmund da quando c’è Tuchel come allenatore sono impressionanti, esclusa la sconfitta netta contro il Bayern Monaco la squadra giallonera ha fatto ottimi risultati e soprattutto fatto vedere un gioco offensivo e divertente: 62 gol fatti su 20 partite, 22 gol subiti, 16 vittorie, 3 pareggi e una sola sconfitta.

Il Borussia Dortmund è nettamente superiore rispetto al Qabala e lo ha dimostrato vincendo facilmente la partita di andata in trasferta col risultato di 3-1. Il Qabala ultimamente se la passa male anche in campionato, dove nelle ultime tre partite ha fatto solo due punti restando a secco di gol in ben due occasioni.

Probabili formazioni
BORUSSIA DORTMUND: Weidenfeller, Piszczek, Sokratis, Hummels, Schmelzer, Gündogan, Bender, Castro, Kagawa, Reus, Ramos.
QABALA: Bezotosniy, Dashdemirov, Vernydub, Stanković, Ricardinho, Gai, Meza Colli, Zenjov, Antonov, Dodo, Pereyra.

PROBABILE RISULTATO: 4-0
1 + OVER 2.5 (1.29, Eurobet)
OVER 2.5 SQUADRA IN CASA (1.32, Eurobet)




TOTTENHAM – ANDERLECHT | giovedì ore 21:05

Il girone J di Europa League è tra i più equilibrati, tutte e quattro le squadre sono in piena corsa per la qualificazione visto che tra la prima e l’ultima ci sono appena due punti di differenza. Questa partita tra Tottenham e Anderlecht è una sorta di spareggio, e il Tottenham dopo la sconfitta dell’andata è condannato a vincere per rimettere a posto le cose.

Rispetto alla passata stagione, Pochettino ha deciso di dare più importanza all’Europa League e nelle prime tre partite ha sempre schierato delle formazioni competitive, molto simili a quella tipo che fa giocare in Premier League. Il Tottenham ha giocato lunedì in Premier League e domenica prossima giocherà il sentito derby contro l’Arsenal, ma anche in questo caso l’allenatore dovrebbe chiedere gli straordinari ai suoi e tenere fuori solo un paio di titolari. Questa è una partita da vincere, motivo per cui saranno in campo fin dall’inizio Lamela, Eriksen e soprattutto Kane che con quattro gol fatti nelle ultime due partite è finalmente tornato in ottime condizioni fisiche e non verrà certo fermarsi in questo momento.

Le unica variazioni dovrebbero esserci in difesa, dove Walker e Vertonghen dovrebbero restare a riposo, mentre a sinistra non ci sarà Rose fermo per infortunio.

L’Anderlecht ha superato i problemi di inizio stagione e nelle ultime 5 partite ha fatto 4 vittorie e un pareggio segnando la bellezza di 12 gol. Tra i protagonisti di quest’ultimo periodo positivo c’è Okaka, che ha fatto 7 gol nelle ultime 10 partite. L’Anderlecht sta giocando con uno schema molto offensivo, un 4-4-2 che in fase di attacco si trasforma in 4-2-4 con Najar e Contè sulle fasce e Okaka-Ezekiel coppia d’attacco.

Il Tottenham ha più qualità dell’Anderlecht, ma potrebbe essere penalizzato dalle assenze di Walker, Vertonghen e Rose in difesa: gli avversari almeno un gol potrebbero riuscire a segnarlo. Il “gol” (entrambe le squadre segnano) ha una delle migliori quote su Betfair, 1.95.

Probabili formazioni
TOTTENHAM: Lloris, Alderweireld, Wimmer, Trippier, Davies, Dier, Mason, Dembélé, Eriksen, Lamela, Njie.
ANDERLECHT: Proto, Gillet, Mbodji, Deschacht, Acheampong, Najar, Dendoncker, Tielemans, Conté, Okaka, Ezekiel.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.48, Eurobet)
GOL (1.95, Betfair)

AUGSBURG – AZ ALKMAAR | giovedì ore 21:05

Nonostante le parecchie occasioni da gol, la partita di andata è finita con i segni “under 2.5” e “no gol” vista la vittoria per 1-0 della squadra tedesca. In questa sfida di ritorno conviene puntare di nuovo su “gol” e “over 2.5” perché si affrontano due squadre che fanno un gioco offensivo e che hanno parecchi problemi in difesa. Le ultime partite fatte in campionato da queste due squadre lo hanno confermato in pieno: l’Augsburg ha pareggiato 3-3 contro il Mainz, l’Az ha perso in casa 4-2 contro il Nec.

Tutte e due le squadre si trovano al momento all’ultimo posto del girone con 3 punti, 3 in meno di Athletic Bilbao e Partizan. Augsburg e Az Alkmaar faranno la corsa sul Partizan Belgrado e così in questo scontro diretto un pareggio sarebbe dannoso per entrambe, tutte e due proveranno a vincere e giocheranno all’attacco, in linea con la propria vocazione offensiva.

L’Augsburg parte favorito: i tedeschi sono alla prima partecipazione in assoluto in Europa League, i tifosi sono entusiasti (nella partita contro il Partizan c’erano 23mila spettatori) e visto che in campionato ci sarà da lottare per la salvezza le uniche soddisfazioni di questa stagione potrebbero arrivare solo da questa competizione.

Probabili formazioni
AUGSBURG: Hitz, Verhaegh, Callsen-Bracker, Klavan, Max, Baier, Koo, Trochowski, Bobadilla, Werner, Caiuby.
AZ ALKMAAR: Coutinho, Johansson, Gouweleeuw, van der Linden, Haps, Luckassen, Rienstra, van Overeem, Henriksen, Souza, Janssen.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.37, Eurobet)
GOL (1.72, Betfair)
OVER 2.5 (1.70, William Hill)

SPARTA PRAGA – SCHALKE 04 | giovedì ore 21:05

Lo Sparta Praga è riuscito nella partita di andata a fermare sul pareggio il più quotato Schalke 04, e in questa sfida di ritorno in cui potrà contare sul fattore campo è dato per favorito dai bookmaker. L’attuale classifica del girone K vede queste due squadre nelle prime posizioni: lo Schalke è a quota 7, lo Sparta Praga a 5, a seguire ci sono Apoel a 3 e Asteras fermo a zero punti.

Vista l’attuale situazione di classifica, a Sparta Praga e Schalke 04 anche un altro pareggio andrebbe benissimo, soprattutto se l’Apoel non dovesse riuscire a vincere sul campo dell’Asteras. Lo Sparta Praga nel prossimo turno giocherà in casa contro l’Asteras, squadra più debole del girone, e facendo quattro punti in queste due partite sarebbe quasi sicura del passaggio del turno.

Per questi motivi tutte e due le squadre staranno attente prima di tutto a non prenderle, lo Schalke 04 tra l’altro domenica giocherà il sentito derby della Ruhr contro il Borussia Dortmund, motivo per cui l’allenatore potrebbe fare parecchio turn over.

Probabili formazioni
SPARTA PRAGA: Bicik, Marecek, Holek, Costa, Hibs, Konaté, Dockal, Jiracek, Husbauer, Krejci, Fatai.
SCHALKE 04: Fährmann, Caiçara, Kolasinac, Santana, Aogo, Meyer, Geis, Goretzka, Sané, Choupo-Moting, Di Santo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.32, Bwin)
UNDER 3.5 (1.33, Eurobet)

RUBIN KAZAN – LIVERPOOL | giovedì ore 19:00

Klopp ci ha preso gusto, e dopo la bella vittoria in Premier League contro il Chelsea vuole continuare la serie positiva – col tedesco in panchina finora il Liverpool non ha mai perso – nella sfida di Europa League contro il Rubin Kazan. Klopp non intende snobbare questa competizione, vuole superare la fase a gironi perché pensa di avere una rosa in grado di competere ad alti livelli sia in Europa League che in Premier League.

Per questo motivo nella lunga trasferta russa l’allenatore farà giocare una formazione molto simile a quella tipo, e non farà come Rodgers che nell’ultima trasferta di Europa League contro il Bordeaux aveva lasciato a casa i vari Benteke, Lucas Leiva, Milner, Lovren, Clyne e Skrtel.

Per passare il turno sarà di fondamentale importanza una vittoria in Russia dopo che la partita di andata è finita solo 1-1. Col passare dei giorni il Liverpool sta sempre più assimilando il gioco di Klopp, e quanto meno sul piano del carattere la squadra è cambiata, tutti sono dalla parte del nuovo allenatore noto soprattutto per la carica che riesce a trasmettere ai suoi calciatori, coi quali riesce ad avere quasi sempre un ottimo rapporto.

Il Rubin Kazan è un avversario alla portata di questo Liverpool, visto che è terzultimo nel campionato russo con appena 13 punti fatti dopo 14 giornate.

Probabili formazioni
RUBIN KAZAN: Ryzhikov, Cotugno, Kverkvelia, Kambolov, Nabiullin, Georgiev, Ozdoev, Kanunnikov, Carlos Eduardo, Karadeniz, Devic.
LIVERPOOL: Mignolet, Clyne, Skrtel, Sakho, Moreno, Can, Allen, Milner, Coutinho, Lallana, Origi.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.95, Bwin)