Serie A: Napoli-Juventus alle 20:45

Serie A

La sesta giornata di Serie A inizia sabato con i due anticipi in programma alle 18 e alle 20:45: ecco le analisi, i pronostici e le probabili formazioni.

ROMA – CARPI | sabato ore 18:00

La Roma ha fatto un solo punto nelle ultime due giornate, e gli avversari non erano di quelli insuperabili: Sassuolo in casa e Sampdoria in trasferta. Rudi Garcia dopo avere fatto un turn over eccessivo nella partita contro il Sassuolo ha deciso contro la Sampdoria di mandare in campo quella che lui reputa al momento la formazione tipo, ma il risultato è stato addirittura peggiore visto che la Roma ha perso.

La Roma a Marassi è stata un po’ sfortunata a perdere, ma ancora una volta il risultato negativo è stato favorito da alcuni difetti che l’allenatore non è riuscito a correggere rispetto allo scorso anno. Nonostante l’arrivo – finalmente – di un attaccante centrale di livello internazionale come Dzeko, la Roma in fase di manovra è abbastanza prevedibile e le difese bene organizzate riescono a neutralizzarne facilmente gli attacchi. La Sampdoria ha subito un gol ma non ha mai dato l’impressione di crollare a causa degli attacchi ripetuti degli avversari, questo pur giocando con una linea difensiva inedita per via dell’infortunio dopo pochi minuti di Silvestre.

La Roma è troppo lenta in fase di impostazione e non riesce mai ad arrivare a crossare sul fondo in velocità tramite qualche triangolazione veloce. Le sovrapposizioni sono poche – solo Digne a volte riesce con successo a farle – ma quasi tutti i cross che fa la Roma vedono la difesa avversaria perfettamente schierata, e così in area di rigore Dzeko può fare poco.

Garcia anche a questo giro farà dei cambi nella formazione titolare, e questo andrà a confondere ancora di più le idee ai calciatori che scenderanno in campo. In questa partita pre-Champions League la Roma ha quanto meno la fortuna di affrontare una delle squadre meno attrezzate del campionato, il Carpi.

La squadra allenata da Castori con il passare delle giornate è riuscita a migliorare la sua fase difensiva, nelle ultime due giornate ha subito solo un gol contro Fiorentina e Napoli anche se in tutte e due le occasioni ha giocato in casa, mentre i numeri in trasferta finora sono pessimi (7 gol subiti in 2 partite). Il Carpi punterà tutto sulla fase difensiva e proverà a fare un altro 0-0 come contro il Napoli, perché fare gol alla Roma – che pure in difesa non è eccezionale – sarà più complicato senza la velocità di Mbakogu in contropiede, con Borriello non ancora in perfette condizioni fisiche.

Un gol la Roma dovrebbe riuscire a farlo, ha parecchi calciatori in grado di segnare anche con un’azione individuale o un tiro dalla distanza, e l portiere avversario Brkic è tutt’altro che una sicurezza, tanto che Castori gli avrebbe preferito Benussi che però si è infortunato. Brkic tra lo scorso anno al Cagliari e questo avvio di stagione ha subito 41 gol su 24 partite giocate, mantenendo la porta inviolata solo in 3 occasioni.

La “combo bet” doppia chance interna + under 3.5 è a quota #che offre 10€ gratis subito dopo il primo deposito da almeno 10€ + un bonus (fino a un massimo di 100€) del 50% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione.

Probabili formazioni
ROMA: De Sanctis, Maicon, De Rossi, Manolas, Digne, Nainggolan, Keita, Pjanic, Salah, Dzeko, Gervinho.
CARPI: Brkic, Zaccardo, Romagnoli, Gagliolo, Letizia, Bianco, Cofie, Fedele, Gabriel Silva, Matos, Borriello.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.60, Eurobet)
1 + UNDER 4.5 (1.52, Eurobet)




NAPOLI – JUVENTUS | sabato ore 20:45

La Juventus come dice Allegri è destinata a migliorare di parecchio la sua attuale posizione in classifica, ma in questa partita contro il Napoli avrà parecchie difficoltà perché ancora una volta dovrà fare a meno di parecchi titolari. Ai “soliti” Asamoah, Khedira e Marchisio (quest’ultimo probabilmente unico insostituibile per l’interpretazione che ha del ruolo di centrocampista centrale) si sono aggiunti in settimana Mandzukic, Lichtsteiner e Caceres. Il brutto pareggio in casa contro il Frosinone ha fatto venire a galla il nervosismo di allenatore, dirigenti e dei calciatori più esperti, e questo non è un buon segno per la Juventus.

In questa partita molto difficile contro il Napoli probabilmente Allegri farà affidamento ai calciatori di maggiore esperienza, il rischio di prendere un’imbarcata contro questo Napoli c’è e così stavolta la Juventus potrebbe giocare con un più difensivo 3-5-2 e puntare su Buffon più Barzagli, Bonucci e Chiellini per contenere il pericoloso tridente avversario. Allegri difficilmente farà una scelta coraggiosa come quella di Manchester schierando un 4-3-3 offensivo: se lo farà correrà dei rischi e la figuraccia fatta dalla Lazio domenica scorsa deve fare riflettere.

Il Napoli è passato dai cinque gol rifilati alla Lazio allo 0-0 contro il Carpi. Il problema è stato che rispetto alla partita del San Paolo – dove il Napoli rende molto di più – la squadra allenata da Sarri ha affrontato un Carpi chiuso in difesa che ha lasciato pochissimi spazi al contrario di quanto fatto dalla Lazio. Inoltre Sarri ha cambiato Jorginho – in gran forma – con Valdifiori che è invece apparso fuori condizione e che ha rallentato la manovra permettendo sempre ai difensori avversari di avere tempo di schierarsi nella giusta posizione.

Qualsiasi sarà la scelta tattica di Allegri c’è comunque da aspettarsi una partita con gol tra le due squadre che finora hanno totalizzato il maggior numero di tiri verso le porte avversarie: 27.7 a partita per la Juventus contro i 23 del Napoli che però è stato più preciso rispetto ai bianconeri (8 tiri nello specchio della porta in media contro i 6.3 degli avversari).

La “combo bet” con la doppia chance interna più l’over 1.5 è a quota 1.80 #che offre ai nuovi clienti un bonus di 20 euro con una prima scommessa da almeno 5 euro (a quota minima 2.00) + un bonus ulteriore di 5 euro a settimana per chi scommette almeno 25€ a settimana in singole/multiple da quota minima 2.00 .

Probabili formazioni
NAPOLI: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon, Higuain, Insigne.
JUVENTUS: Buffon, Bonucci, Chiellini, Barzagli, Evra, Lemina, Hernanes, Pogba, Cuadrado, Morata, Dybala.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.75, Bwin)
1X + OVER 1.5 (1.80, Eurobet)