Champions League: gli spareggi di ritorno di mercoledì

Champions League

Analisi, pronostici e probabili formazioni di Bayer Leverkusen-Lazio, Apoel Nicosia-Astana, Club Brugge-Manchester United, Cska Mosca-Sporting Lisbona e Partizan Belgrado-Bate Borisov: si giocano stasera e sono le ultime partite di ritorno degli spareggi di qualificazione alla fase a gironi di Champions League.

APOEL NICOSIA – ASTANA | mercoledì ore 20:45

L’Astana ha vinto 1-0 la partita di andata giocata in casa e ha così la grande opportunità di diventare la prima squadra kazaka a giocare la fase a gironi di Champions League. All’Apoel Nicosia non è bastata la scorsa settimana la maggiore esperienza a questi livelli. Dopo avere subito gol al 15′ del primo tempo, l’Apoel ha rischiato di subire anche il secondo ma ha poi preso il controllo del gioco senza mai essere però troppo pericoloso, a parte in due occasioni.

Il problema per l’Apeol è che sarà costretto a fare una partita d’attacco, cosa alla quale non è abituato in Champions League. Ci sarà poi il rischio di concedere spazi all’Astana, squadra che ha degli attaccanti molto veloci come Kéthévoama, Kabananga e Twumasi. Se l’Astana riuscirà a fare gol in contropiede, a quel punto la qualificazione sarà molto probabile perché l’Apoel dovrebbe vincere con almeno due gol di scarto (ad esempio 3-1).

La doppia chance interna (vittoria dell’Apoel o pareggio) è da provare anche perché l’Astana si qualificherebbe anche in caso di pareggio o addirittura di sconfitta col minimo scarto. In alternativa c’è il “gol” (entrambe le squadre segnano): l’Apoel presto o tardi sarà costretto a sbilanciarsi e l’Astana ha calciatori molto veloci in attacco, tra cui il rientrante fromboliere Twumasi.

Probabili formazioni
APOEL NICOSIA: Waterman, Carlão, Mário Sérgio, Iñaki Astiz, Nuno Morais, K. Makridis, Vinicius, De Vincenti, Alexandrou, Piątkowski, Luís Leal.
ASTANA: Eric, Aničić, Beysebekov, Ilič, Postnikov, Maksimović, Cañas, Kéthévoama, Dzholchiyev, Kabananza, Twumasi.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.22, Bwin)
GOL (2.38, William Hill)

PARTIZAN BELGRADO – BATE BORISOV | martedì ore 20:45

La partita di andata è stata molto equilibrata, a vincere è stato il Bate Borisov che ha sfruttato la superiorità numerica (ha giocato in undici contro dieci tutto il secondo tempo) segnando però il gol dell’1-0 non su azione ma su palla inattiva. Il Partizan Belgrado ha avuto delle ottime occasioni da gol anche quando è rimasto in dieci, ma centrocampisti e attaccanti sono stati poco precisi e il risultato è stato molto negativo. Perdere fuori casa senza fare gol è un problema per la regola dei gol in trasferta.

Come all’andata, questa di ritorno potrebbe essere una partita giocata su ritmi bassi. La scorsa settimana il Partizan Belgrado ha giocato una partita difensiva, stavolta dovrà provare ad attaccare e sfruttare così il fattore campo. Il Partizan ha Belgrado perde raramente, nelle ultime 45 partite ufficiali è stato sconfitto solo in una occasione, e nei preliminari di Champions League è imbattuta nelle ultime 4 partite. La doppia chance interna dovrebbe essere molto probabile, anche perché il Bate Borisov si qualificherebbe anche in caso di pareggio o di sconfitta di misura segnando almeno un gol.

La doppia chance interna (vittoria del Partizan Belgrado o pareggio) è a quota 1.28 su Bwin che ai nuovi utenti che si registrano al sito dà un bonus del 100% fino a 25 euro.

Probabili formazioni
PARTIZAN BELGRADO: Živković, Balažic, Vulićević, Fabrício, Petrović, Babović, Brašanac, Trujić, Živković, Bojinov, Oumarou.
BATE BORISOV: Chernik, Dubra, Milunović, Mladenović, Nikolić, Zhavnerchik, Gordeychuk, Karnitskiy, Volodko, Rodionov, Aleksievich.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X (1.28, Bwin)
BAYER LEVERKUSEN – LAZIO | mercoledì ore 20:45

La Lazio ha vinto 1-0 la partita di andata giocata all’Olimpico, un risultato ottimo in ottica qualificazione perché è riuscita a non subire gol in casa. La Lazio è stata cinica e più brava del Bayer Leverkusen a fare gol in una delle occasioni create.

Il Bayer Leverkusen ha giocato meglio della Lazio, ha creato parecchie occasioni da gol anche quando la difesa avversaria era schierata, al contrario della Lazio che si è resa pericolosa solo quando la difesa del Bayer Leverkusen ha commesso errori individuali, con Tah e Papadopoulos che hanno giocato malissimo.

La notizia positiva per la Lazio è la scarsa abilità difensiva del Bayer Leverkusen: la Lazio è in grado di fare un gol in Germania in contropiede, e un gol potrebbe voler dire qualificazione perché a quel punto la squadra di Pioli potrebbe anche perdere 2-1 e qualificarsi ugualmente. Fare gol sarà importante perché il Bayer Leverkusen sul piano fisico sembra avere qualcosa in più rispetto alla Lazio, lo ha dimostrato nella partita di andata e lo ha dimostrato contro l’Hannover in campionato, mentre la Lazio nel secondo tempo contro il Bologna ha chiuso in affanno.

Si farà poi sentire parecchio l’assenza di Biglia (infortunato) a centrocampo: nei momenti di difficoltà, quando il Bayer farà pressing e giocherà all’attacco, un centrocampista abile nel possesso palla come Biglia sarebbe servito parecchio. Il Bayer Leverkusen fa un calcio molto dispendioso, gioca con il baricentro altissimo e fa grande pressing collettivo. Tutti corrono a mille col risultato almeno in questa prima parte di stagione che in zona gol centrocampisti e attaccanti sono poco lucidi. Per il numero di occasioni avute contro Lazio e Hannover, un solo gol segnato è davvero poco.

Il Bayer Leverkusen è favorito e dovrebbe vincere, anche perché in casa ha un ottimo rendimento pure in in Champions League: ha vinto 13 delle ultime 18 partite giocate, battendo la scorsa stagione squadre di qualità come Zenit, Benfica e soprattutto Atletico Madrid. Se si conta poi la scorsa stagione, il Bayer nelle ultime dieci partite ufficiali in casa in tutte le competizioni non ha mai perso, vincendo otto volte. La Lazio ha però la possibilità di fare almeno un gol che molto probabilmente le darebbe la qualificazione.

La vittoria del Bayer Leverkusen è a quota 1.60 su # che accredita al momento del primo deposito (da almeno 10€) una somma extra uguale al 100% del primo deposito (bonus massimo: 50€), e inoltre offre un rimborso sulla prima scommessa da 10€ effettuata da dispositivo mobile.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.91 su William Hill, che #.

Probabili formazioni (aggiornata alle ore 19:00, ma non ancora ufficiale)
BAYER LEVERKUSEN: Leno; Hilbert, Tah, K. Papadopoulos, Wendell; L. Bender, Kramer; Bellarabi, Calhanoglu, Mehmedi; Kießling.
LAZIO: Berisha; Mauricio, De Vrij, Radu; Lulic, Basta, Parolo, Onazi; Candreva, Keita, Felipe Anderson.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.91, William Hill)
1 (1.60, #)
CLUB BRUGGE – MANCHESTER UNITED | mercoledì ore 20:45

Il Manchester United ha vinto la partita di andata contro il Club Brugge e lo ha fatto nonostante il gol subito in avvio di partita. La squadra allenata da Van Gaal è stata brava a restare concentrata dopo lo svantaggio iniziale e l’ottima prova di Depay ha contribuito in modo fondamentale alla rimonta.

Il Manchester ha un’ottima squadra, migliorata tatticamente rispetto all’anno scorso, ma non ancora completa e lo 0-0 a Old Trafford contro il Newcastle nell’ultimo turno di campionato ha confermato questa sensazione. Rooney nel ruolo di prima punta non riesce a dare peso all’attacco, il gioco sulle fasce – dove i vari Darmian, Shaw, Young e Depay hanno iniziato bene la stagione – rischia di essere inefficace per l’assenza di un calciatore abile nel colpo di testa in area di rigore.

Sabato contro il Newcastle la fase offensiva del Manchester United è migliorata non a caso quando è entrato in campo in attacco il Chicharito Hernandez, che ha permesso a Rooney di partire da una posizione leggermente più arretrata che preferisce, e dando maggiore profondità alle azioni della squadra. Un’idea potrebbe essere quella di avanzare Fellaini (squalificato in queste prime partite di campionato) sulla trequarti per aiutare Rooney nel gioco aereo e dare un’alternativa in più ai cross dalle fasce. Vedremo se Van Gaal penserà a una soluzione del genere.

Il Manchester United resta comunque squadra molto più forte del Club Brugge, che ha iniziato male il suo campionato anche a causa dei troppi infortuni, una vera e propria maledizione. Oltre a Duarte, Denswil, Gedoz, Rafaelov e Izquierdo già assenti all’andata in questa partita di ritorno mancheranno anche Mechele (squalificato), Simons e Meunier. Per questo motivo la doppia chance esterna è altamente probabile.

Probabili formazioni
CLUB BRUGGE: Bruzzese, De fauw, De Bock, Duarte, Cools, Vormer, Claudemir, Vázquez, De Sutter, Diaby, Dierckx.
MANCHESTER UNITED: Romero, Darmian, Smalling, Blind, Shaw, Schweinsteiger, Depay, Schneiderlin, Mata, Rooney, Young.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.22, Bwin)
CSKA MOSCA – SPORTING LISBONA | mercoledì ore 20:45

Il nuovo allenatore dello Sporting Lisbona è Jorge Jesus, fino all’anno scorso sulla panchina dei rivali storici del Benfica. Jorge Jesus è un allenatore molto preparato, il Benfica nelle ultime stagioni ha giocato un calcio offensivo – difesa a zona col baricentro alto, verticalizzazioni e sempre almeno tre attaccanti in campo – facendo anche ottimi risultati e facendo emergere parecchi giovani di qualità. Con lo Sporting Lisbona, Jorge Jesus proverà a fare altrettanto anche perché ha parecchi giovani di qualità tra cui Ricardo Esgaio, João Mário, Carlos Mané e soprattutto William Carvalho.

La qualificazione alla fase a gironi di Champions League per il secondo anno consecutivo sarebbe molto importante per la crescita di questo club, e la vittoria per 2-1 nella partita di andata contro il Cska Mosca è un ottimo risultato. Il passaggio del turno però andrà guadagnato in trasferta, il Cska ha un’ottima tradizione nei preliminari di Champions League (la sconfitta dell’andata è stata la prima su dieci partite nei preliminari) e una squadra che è rimasta quasi inalterata negli ultimi due anni in cui i calciatori si conoscono bene.

Il Cska Mosca ha una difesa di scarso affidamento – basta ricordare la trasferta dell’Olimpico dello scorso anno, presa a pallate dalla Roma – ma ha degli attaccanti che se in giornata possono fare la differenza anche contro squadroni, e in questo senso va ricordata la vittoria in casa del Manchester City sempre nella passata fase a gironi.

Il Cska Mosca tra l’altro ha iniziato benissimo il campionato russo dove finora ha vinto tutte le sei partite fin qui giocate. La doppia chance interna è molto probabile, e i gol dovrebbero arrivare puntuali come nella partita di andata.

Probabili formazioni
CSKA MOSCA: Akinfeev, Mário Fernandes, Ignashevich, A. Berezutski, Nababkin, Natcho, Tošić, Dzagoev, Eremenko, Musa, Doumbia.
SPORTING LISBONA: Rui Patrício, João Pereira, Jefferson, Naldo, Paulo Oliveira, Adrien Silva, João Mário, B. Ruiz, T. Gutiérrez, Slimani, Carrillo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.65, William Hill)
1X (1.33, Bwin)