Gold Cup: Stati Uniti-Giamaica e Panama-Messico

gold cup 2015

Stanotte si giocano le semifinali della Gold Cup: Stati Uniti-Giamaica a mezzanotte e Panama-Messico alle 3:00. La favorita alla vittoria del torneo affronta una nazionale che sta giocando piuttosto bene; il Messico invece non sta giocando bene ma stavolta se la vede contro una nazionale che è arrivata in semifinale senza vincere neppure una partita.

STATI UNITI – GIAMAICA | giovedì ore 00:00

Gli Stati Uniti sono i favoriti per la vittoria finale della Gold Cup fin dall’inizio della competizione e finora non hanno mai deluso le aspettative, quanto meno sul piano dei risultati: tre vittorie e un pareggio. In questa prima semifinale della Gold Cup 2015 affronteranno però una squadra che finora ha giocato molto bene, andando oltre le previsioni più ottimistiche. Dopo una deludente Coppa America (almeno sul piano dei risultati), in cui non è riuscita a fare nemmeno un gol, la Giamaica ha vinto il girone B della Gold Cup e nei quarti di finale ha fatto fuori Haiti.

I precedenti sono a favore degli Stati Uniti, che ha vinto gli ultimi tre scontri diretti con un computo complessivo di gol di 5-1. La Giamaica avrà il vantaggio di essere già soddisfatta di quanto fatto finora e di non avere nulla da perdere rispetto ai più quotati avversari, che hanno vinto tre delle ultime cinque edizioni della Gold Cup, perdendo in finale le altre due.

La rinuncia ad Altidore fatta da Klinsmann non ha influito negativamente sull’attacco degli Stati Uniti, che ha preso a pallate Cuba nei quarti di finale segnando sei gol. Dempsey sta giocando alla grande (6 gol finora) e anche l’attaccante dell’Az Alkmaar Aron Johannsson si sta facendo trovare sempre pronto quando chiamato in causa. Bradley si sta confermando un ottimo centrocampista e la sfida nella sfida con Je-Vaughn Watson sulla mediana sarà molto importante per l’andamento della partita.

Non sarà una partita facile per gli Stati Uniti che però hanno più qualità e un’ottima organizzazione tattica. La Giamaica non aveva fatto male nella Coppa America sul piano del gioco ma su tre partite contro avversari di buon livello (Uruguay, Paraguay e Argentina) erano arrivata altrettante sconfitte.

La vittoria degli Stati Uniti è a quota 1.44 su Betfair che offre ai nuovi registrati 5€ all’invio dei documenti entro 14 giorni, e un rimborso – fino a un massimo di 25€ – pari al 100% dell’importo della prima scommessa effettuata, se perdente (di almeno 2€ e con quota tra 1.20 e 10.00).

Probabili formazioni
STATI UNITI: Brad Guzan; Timothy Chandler, Ventura Alvarado, Tim Ream, Fabian Johnson; Alejandro Bedoya, Michael Bradley, Kyle Beckerman; Gyasi Zardes, Clint Dempsey.
GIAMAICA: Dwayne Miller; Adrian Mariappa, Westley Morgan, Michael Héctor, Kemar Lawrence; Garath McCleary, Rodolph Austin, Joel McAnuff, Je-Vaughn Watson; Darren Mattocks, Giles Barnes.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.44, Betfair)
PANAMA – MESSICO | giovedì ore 00:00

Il Messico ha fatto finora un percorso molto più complicato rispetto agli Stati Uniti in questa Gold Cup, ma in un modo o nell’altro si è qualificato in semifinale e ora ha l’occasione di arrivare in finale dove molto probabilmente ci sarà l’ennesima sfida contro gli Stati Uniti.

Il Messico aveva iniziato benone la Gold Cup prendendo a pallate Cuba col risultato di 6-0. Poi sono arrivati due pareggi consecutivi nelle restanti partite del girone, 0-0 contro il Guatemala (che per diversi minuti ha giocato in dieci contro undici) e poi 4-4 contro Trinidad e Tobago. Il Messico – pur giocando bene, sicuramente meglio rispetto alle precedenti due partite – non è riuscito a vincere nemmeno nei quarti di finale contro Costa Rica: i novanta minuti di gioco regolamentari sono finiti in parità e la vittoria è arrivata soltanto ai tempi supplementari grazie a un calcio di rigore considerato un po’ da tutti inesistente.

Panama è arrivato a giocare questa semifinale senza riuscire a vincere nemmeno una partita. Tre pareggi nella fase a gironi sono bastati per passare il turno, poi nei quarti di finale il pareggio contro Trinidad e Tobago è durato fino ai supplementari e Panama si è qualificato grazie ai calci di rigore. Panama ha fatto sempre 1-1 nelle quattro partite giocate in questa Gold Cup, e contro il Messico – data la differenza di qualità tra le due squadre – molto probabilmente l’obiettivo sarà lo stesso: difendere e portare la partita ai supplementari e ai rigori.

Il Messico è favorito e alla fine dovrebbe sfangarla, ma probabilmente sarà l’ennesima partita da “under 2.5” in questa Gold Cup per il Panama.

Probabili formazioni
PANAMA: Jaime Penedo; Valentín Pimentel, Román Torres, Harold Cummings, Erick Davis; Armando Cooper, Adolfo Machado, Miguel Camargo, Alberto Quintero; Blas Pérez, Luis Tejada.
MESSICO: Guillermo Ochoa; Paul Aguilar, Diego Reyes, Francisco Rodríguez, Oswaldo Alanis, Miguel Layún; Héctor Herreral, Jonathan Dos Santos, Andrés Guardado; Giovani dos Santos, Carlos Vela.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
UNDER 2.5 (1.55, Betfair)
2 (1.66, Betfair)