Europa League: Dnipro-Napoli

Europa League

Dnipro e Napoli hanno pareggiato 1-1 la partita di andata della semifinale di Europa League giocata la settimana scorsa al San Paolo: per andare in finale il Napoli stasera deve vincere o pareggiare segnando almeno due gol. In questo post trovate analisi, probabili formazioni e pronostici.

Le probabili formazioni:

DNIPRO (4-5-1): Boyko; Fedetskiy, Douglas, Cheberyachko, Léo Matos; Kankava, Rotan, Fedorchuk, Matheus, Konoplyanka; Kalinić.
NAPOLI (4-2-3-1): Andújar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; Inler, López; Insigne, Callejón, Hamšík; Higuaín.

NAPOLI – DNIPRO | giovedì ore 21:05

Il Napoli non è riuscito a vincere la partita di andata ma è stato parecchio sfortunato e basta guardare le statistiche per capirlo: ha fatto il 63% di possesso palla, ha attaccato per tutta la partita – con maggiore pericolosità dopo avere sbloccato il risultato – facendo ben 19 tiri di cui 7 in porta, contro i 3 tiri totali del Dnipro (che ha fatto gol con Seleznyov in evidente posizione di fuorigioco).

Giocando questa partita di ritorno come quella dell’andata, il Napoli dovrebbe superare il turno. Il pareggio per 2-2 di Parma nell’ultimo turno di campionato non preoccupa più di tanto: in questo campionato la squadra allenata da Benitez di passaggi a vuoto come quello di domenica ne ha avuto parecchi, e la “colpa” è sempre stata della scarsa concentrazione dei calciatori. Al “Tardini” sono scesi in campo sicuri di vincere per la particolare situazione societaria e di classifica del Parma, che invece ha giocato la sua onesta partita mettendoci maggiore voglia e agonismo rispetto agli avversari e meritando così il risultato positivo ottenuto.

Il Napoli stavolta non sottovaluterà l’impegno, e anzi il pareggio della partita di andata contro il Dnipro e poi quello di Parma daranno ancora più carica agonistica perché in questo giovedì di Europa League il Napoli in pratica si gioca l’intera stagione. Già prima della partita di andata qui al Veggente abbiamo scritto come il Napoli sia una squadra da “coppa”, che quest’anno ha fallito poche volte almeno sul piano del gioco e della concentrazione nelle partite più importanti.

Che partita può uscirne


Al Dnipro grazie all’1-1 della partita di andata andrebbe benissimo anche lo 0-0 perché gli darebbe la qualificazione alla finale, motivo per cui giocherà una partita probabilmente difensiva (come sette giorni fa, del resto). Il Dnipro – che per motivi di sicurezza giocherà questa partita a Kiev e non a Dnipropetrovsk – i risultati migliori nel corso di questa Europa League li ha ottenuti proprio in casa: non nella fase a gironi, in cui ha perso contro Inter e addirittura Qarabag, ma nella fase a eliminazione diretta, in cui ha vinto tre partite su tre battendo Olympiakos, Ajax e Club Brugge sempre con lo stesso risultato di 1-0.

Il Napoli però in trasferta ha dimostrato di sapere essere fortissimo in Europa, vincendo 4-0 contro il Trabzonspor e 4-1 contro il Wolfsburg.

La partita si deciderà probabilmente nei primi venti-trenta minuti. Il Napoli dovrà subito attaccare con determinazione, fare valere il suo maggiore tasso tecnico e fare gol. Se riuscirà a passare in vantaggio, a quel punto la partita potrebbe mettersi in discesa perché il Dnipro sarebbe costretto a fare almeno un gol per pareggiare e ad attaccare, e probabilmente lo farebbe dando meno attenzione alla fase difensiva, trascinato dal pubblico e spinto dalla necessità di recuperare. Uno scenario del genere sarebbe ideale per il Napoli: in contropiede ha dimostrato a Wolfsburg e non solo nel corso di questa stagione di essere sempre abile a sfruttare gli spazi. Per questo motivo si può provare il 2/2 parziale/finale che si trova a un’ottima quota.

In alternativa c’è l’over 1.5 nel secondo tempo. Dopo l’1-1 della partita di andata, qualsiasi sarà il risultato del primo tempo, una delle due squadre nella ripresa dovrà scoprirsi e giocare all’attacco lasciando gli spazi alle ripartenze avversarie, aumentando le possibilità di gol.

Le promozioni dei bookmaker


William Hill rimborserà le scommesse perdenti sul risultato esatto se la partita finirà 0-0 e quelle sul primo marcatore se il calciatore pronosticato farà gol per secondo.

# – che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro) – rimborserà tutte le scommesse singole perdenti su primo marcatore e risultato esatto se il Napoli non si qualificherà in finale. Su # è possibile giocare anche la “combo bet” “Doppia Chance + Entrambe le Squadre Segnano Sì/No”.

Probabili formazioni:
DNIPRO: Boyko; Fedetskiy, Douglas, Cheberyachko, Léo Matos; Kankava, Rotan, Fedorchuk, Matheus, Konoplyanka; Kalinić.
NAPOLI: Andújar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; Inler, López; Insigne, Callejón, Hamšík; Higuaín.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2/2 PARZIALE/FINALE (2.95, Eurobet)
NAPOLI QUALIFICATO IN FINALE (1.50, Eurobet)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.15, Eurobet)