Bologna-Avellino, Brescia-Catania, Carpi-Lanciano, Cittadella-Frosinone e Latina-Bari

Serie B

Questo sabato ci sono le partite della quarantesima giornata di Serie B, la terzultima. In questo post ci sono i pronostici su Bologna-Avellino, Brescia-Catania, Carpi-Lanciano, Cittadella-Frosinone e Latina-Bari.

BOLOGNA – AVELLINO | sabato ore 15:00

È stata una scelta tanto importante quanto inaspettata quella del Bologna di esonerare Lopez a tre giornate dalla fine, decidendo di affidare a Delio Rossi il compito di provare a conquistare la promozione in Serie A, obiettivo che se sarà raggiunto sarà molto probabilmente conquistato solo attraverso i playoff visto che il Frosinone ha ben 4 punti di vantaggio. Di certo l’esordio del nuovo allenatore sarà tutt’altro che semplice visto che l’avversario di turno – l’Avellino – è pure in lotta per un posto nei playoff.

L’Avellino è reduce da un ottimo successo contro il Pescara, ma in questo finale di stagione sta avendo un rendimento di gran lunga inferiore rispetto a quello che ha avuto nella prima parte di campionato. L’Avellino fuori casa ha perso cinque delle ultime sei partite giocate e anche in questa sfida rischia moltissimo, perché il Bologna con il cambio in panchina avrà ulteriori motivazioni, e potrebbe rifarsi dopo la brutta sconfitta subita a Frosinone sabato scorso. Gli assenti sono: Gastaldello, Maietta e Sansone (Bologna), Bavena, Soumarè, Pisacane e Kone (Avellino).

La vittoria del Bologna è a quota 1.90 su Eurobet che offre 10€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni:
BOLOGNA: Da Costa, Ceccarelli, Ferrari, Oikonomou, Masina, Casarini, Buchel, Kristicic, Laribi, Mancosu, Cacia.
AVELLINO: Frattali, Almici, Ely, Chiosa, Visconti, Zito, Arini, D’Angelo, Sbaffo, Trotta, Castaldo.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.90, Eurobet)

BRESCIA – CATANIA | sabato ore 15:00

Per evitare la retrocessione in Lega Pro, il Brescia dovrà provare a vincere le ultime tre partite rimaste da giocare e sperare in qualche passo falso delle altre contendenti per la lotta salvezza. La prima di queste ultime tre sfide sarà quella odierna contro il Catania, che dopo avere fatto solo un punto nelle ultime 2 partite giocate è ormai fuori dalla corsa playoff. Il vero crocevia di questa stagione passa ormai proprio da questa sfida, infatti in caso di sconfitta il Brescia sarebbe quasi condannato. Gli assenti sono: H’Maidat (Brescia), Mazzotta e Gyomber (Catania).

Probabili formazioni:
BRESCIA: Arcari, Zambelli, Ant. Caracciolo, Di Cesare, Gargiulo, Benali, Bentivoglio, Quaggiotto, Sestu, Da Silva, And. Caracciolo.
CATANIA: Gillet, Sauro, Schiavi, Ceccarelli, Mazzotta, Sciaudone, Rinaudo, Coppola, Rosina, Calaiò, Maniero.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.48, Eurobet)
GOL (1.68, Eurobet)
OVER (1.92, Eurobet)

CARPI – VIRTUS LANCIANO | sabato ore 15:00

Dopo aver vinto anche il derby contro il Modena, il Carpi oltre ad essere aritmeticamente in Serie A adesso ha anche la certezza matematica di chiudere questo campionato al primo posto. Dopo tanti risultati straordinari sarebbe anche normale un po’ di appagamento e quindi c’è da aspettarsi che il Carpi giochi queste ultime tre partite con meno concentrazione.

Il Lanciano dal canto suo non è che abbia ancora particolari obiettivi da raggiungere, se non quello di ottenere nelle ultime 3 partite quel punticino che gli manca per conquistare l’aritmetica salvezza, traguardo che forse potrebbe tranquillamente raggiungere anche perdendo tutti e tre gli incontri rimasti da giocare. Se questa partita non è la classica gara di fine stagione poco ci manca, quindi è probabile che l’atteggiamento meno attento di entrambe le squadre possa produrre una partita ricca di emozioni e di reti. “Gol” e “Over” sono da provare. Gli assenti sono: Gagliolo e Mbakogu (Carpi), Fioretti, Turchi, Gatto e Mammarella (Virtus Lanciano).

Probabili formazioni:
CARPI: Gabriel, Struna, Poli, Romagnoli, Pasini, Pasciuti, Letizia, Porcari, Bianco, Di Gaudio, Lasagna.
VIRTUS LANCIANO: Nicolas, Aquilanti, Amenta, Troest, Conti, Di Cecco, Bacinovic, Grossi, Thiam, Monachello, Piccolo.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.78, Eurobet)
OVER (2.10, Eurobet)
CITTADELLA – FROSINONE | sabato ore 15:00

La situazione del Cittadella si è fatta sempre più complicata, con il pericolo retrocessione che inizia a rendersi sempre più concreto. Il Cittadella – che ha perso ben 5 delle ultime 6 partite giocate – in questa giornata di campionato dovrà affrontare il Frosinone, squadra seconda in classifica che è sempre più ad un passo dalla storica promozione in Serie A. Per i padroni di casa sarà durissima fare risultato, perché il Frosinone è probabilmente la squadra più in forma in questo momento, infatti nelle ultime 6 giornate ha vinto in 5 occasioni, subendo fra l’altro appena 2 gol. Gli assenti sono: Schenetti, Scaglia e Gerardi (Cittadella).

Probabili formazioni:
CITTADELLA: Pellizer, De Leidi, Pellizzer, Cappelletti, Barreca, Kupisz, Rigoni, Paolucci, Sgrigna, Stanco, Coralli.
FROSINONE: Zappino, Ciofani, Russo, Blanchard, Crivello, Carlini, Gucher, Gori, Soddimo, Dionisi, Ciofani.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.36, Eurobet)
UNDER (1.72, Eurobet)
LATINA – BARI | sabato ore 15:00

Per il Latina la sfida odierna contro il Bari potrebbe essere la partita decisiva per compiere un passo fondamentale verso la salvezza, obiettivo che alla fine del girone d’andata sembrava quasi impossibile da raggiungere. La squadra di Iuliano ha fatto un ottimo girone di ritorno ed è sopratutto in casa che ha fatto i suoi migliori risultati, dove ha vinto più del doppio delle partite vinte durante la prima parte del campionato. Il Bari è a -6 della zona playoff, ma con soli 9 punti rimasti ancora in palio è praticamente fuori dal discorso playoff. Il Bari nelle ultime 5 trasferte non ha mai vinto e ha segnato appena 1 gol, quindi pare improbabile che la squadra di Nicola riesca a far punti contro un Latina che cercherà vincere questa partita per mantenere ancora un buon vantaggio sulla zona retrocessione. Gli assenti sono: Paolucci e Olivera (Latina), De Luca (Bari).

Probabili formazioni:
LATINA: Di Gennaro, Ristovki, Brosco, Dellafiore, Angelo, Viviani, Valiani, Crimi, Oduamadi, Bidaoui, Sowe.
BARI: Guarna, Sabelli, Camporese, Rada, Calderoni, Schiattarella, Donati, Bellomo, Galano, Caputo, Ebagua.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (2.30, Eurobet)