Bari-Cittadella, Frosinone-Bologna, Perugia-Trapani e Pro Vercelli-Crotone

Serie B

Questo sabato ci sono le partite della trentanovesima giornata di Serie B. In questo post ci sono i pronostici su Bari-Cittadella, Frosinone-Bologna, Perugia-Trapani e Pro Vercelli-Crotone.

BARI – CITTADELLA | sabato ore 15:00

Dopo il pareggio ottenuto contro il Carpi, il Bari è rimasto sempre a -6 dall’ottavo posto, svantaggio che pare difficilmente recuperabile visto che alla fine del campionato mancano solo 4 partite. Diversa invece la situazione del Cittadella, che, dopo aver iniziato molto bene il girone di ritorno, in quest’ultimo periodo sta ottenendo pessimi risultati. Tra il Cittadella e la salvezza ci sono solo 3 punti, quindi nonostante l’attuale terzultimo posto l’obiettivo stagionale è ancora a portata di mano. Chiaramente per centrare la salvezza il Cittadella non può permettersi un ulteriore passo falso, sopratutto tenendo conto che nelle prossime 3 partite la squadra di Foscarini dovrà affrontare Catania, Frosinone e Perugia. Doppia chance esterna da provare, a quota 1.85 su Eurobet che offre 10€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni:
BARI: Guarna, Sabelli, Camporese, Rada, Calderoni, Schiattarella, Donati, Bellomo, Galano, Caputo, Ebagua.
CITTADELLA: Valentini, Pecorini, Pellizzer, Cappelletti, Donazzan, Kupisz, Minesso, Rigoni, Paolucci, Sgrigna, Stanco.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.85, Eurobet)
OVER 1.5 (1.35, Eurobet)

FROSINONE – BOLOGNA | sabato ore 15:00

A questo importantissimo scontro diretto, che potrebbe decidere le sorti del secondo posto, ci arriva sicuramente meglio il Frosinone, che ha vinto 4 delle ultime 5 partite giocate e che in questo momento ha anche un punto in più rispetto alla squadra di Lopez. Fra l’altro il Frosinone ha anche un rendimento interno strepitoso: con 42 punti conquistati in 19 partite risulta essere il migliore di tutto il campionato. Sarà dunque molto difficile per il Bologna riuscire a fare punti in questa sfida, soprattutto se si tiene conto del notevole calo di rendimento che la squadra di Lopez sta subendo in questo finale di stagione. Il Bologna ha vinto solo una delle ultime 5 partite giocate e l’ultima vittoria in trasferta risale allo scorso 7 marzo, 3 a 1 sul campo del Varese. In base a quanto visto nelle ultime giornate il Frosinone dovrebbe partire leggermente favorito, ma il Bologna avendo a disposizione l’organico più forte di questo campionato ha i mezzi per vincere contro qualsiasi avversario. Visti i presupposti non sarebbe da escludere un pareggio. Gli assenti sono: Sammarco (Frosinone), Matuzalem e Zuculini (Bologna).

Probabili formazioni:
FROSINONE: Zappino, Zanon, Russo, Blanchard, Crivello, Santana, Gucher, Gori, Soddimo, Dionisi, Lupoli.
BOLOGNA: Da Costa, Ceccarelli, Gastaldello, Oikonomou, Morleo, Casarini, Bessa, Kristicic, Masina, Sansone, Cacia.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.05, Eurobet)
UNDER 2.5 (1.60, Eurobet)

VIRTUS LANCIANO – TERNANA | sabato ore 15:00

In questo finale di stagione, con solo 2 punti conquistati nelle ultime 5 giornate, il rendimento del Lanciano è notevolmente peggiorato e ormai sembra sempre più improbabile che la squadra di D’Aversa riesca a conquistare un posto playoff. Da questa situazione ne potrebbe trarre profitto la Ternana, che dopo 2 sconfitte di fila ha assolutamente bisogno di punti per evitare di essere nuovamente invischiata nella lotta per non retrocedere. La Ternana in questo momento ha 2 punti in più rispetto alla zona retrocessione e tutto sommato è in una posizione di vantaggio anche perché rispetto ad altre squadre non ha un calendario proibitivo. Uscire con un risultato positivo da questa trasferta sarebbe un passo importante verso l’obiettivo stagionale, quindi la doppia chance esterna è da provare. Gli assenti sono: Gatto, Fioretti, Cerri e Turchi (Virtus Lanciano), Masi, Piredda, Ferronetti e Bastrini (Ternana).

Probabili formazioni:
VIRTUS LANCIANO: Nicolas, Aquilanti, Amenta, Troest, Mammarella, Di Cecco, Bacinovic, Grossi, Thiam, Monachello, Piccolo.
TERNANA: Brignoli, Valjent, Fazio, Vitale, Janse, Gavazzi, Viola, Russo, Crecco, Ceravolo, Avenatti.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.92, Eurobet)
X2 (1.65, Eurobet)
PERUGIA – TRAPANI | sabato ore 15:00

Anche contro il Latina si è visto un Perugia in gran condizione fisica. Il Perugia è in serie positiva da 9 giornate e nelle ultime 6 partite ha subito solamente un gol, continuando di questo passo la squadra di Camplone potrà tranquillamente consolidare il proprio piazzamento in zona playoff ed essere una delle favorite per la promozione in Serie A. La sfida contro il Trapani non dovrebbe essere particolarmente complicata, anche perché la squadra di Cosmi vincendo nel turno infrasettimanale contro il Lanciano ha compiuto un passo fondamentale verso la salvezza. Per Cosmi sarà una sfida particolare, in quanto con lui in panchina il Perugia ha vissuto uno dei momenti migliori della sua storia, ma sarà comunque difficilissimo riuscire a fare punti per il Trapani, soprattutto tenendo conto del rendimento esterno della squadra siciliana: peggior difesa in assoluto e solo 8 punti conquistati in 19 gare esterne. Gli assenti sono: Nielsen e Faraoni (Perugia), Nadarevic, Perticone, Lombardi, Vidanov e Basso (Trapani).

Probabili formazioni:
PERUGIA: Koprivec, Goldaniga, Giacomazzi, Mantovani, Lanzafame, Verre, Fossati, Nicco, Crescenzi, Fabinho, Ardemagni.
TRAPANI: Gomis, Perticone, Martinelli, Pagliarulo, Rizzato, Ciaramitaro, Scozzarella, Feola, Aramu, Falco, Abate.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.72, Eurobet)