Catania-Ternana e Bari-Bologna

Serie B

Questa settimana in Serie B ci sono due anticipi di venerdì: alle 19 Catania-Ternana e alle 21 Bari-Bologna.

CATANIA – TERNANA | venerdì ore 19:00

Il Catania sembra aver finalmente trovato i giusti equilibri in campo, il pericolo retrocessione dovrebbe essere ormai svanito, e forse, dopo 4 vittorie consecutive e prestazioni all’altezza del proprio livello, non è da escludere che la squadra di Marcolin possa raggiungere la zona playoff. Il problema è che il Catania, oltre ad avere 7 punti di svantaggio rispetto all’ottava posizione, ha un calendario tutt’altro che semplice. Pur avendo gli stessi punti del Catania, l’obiettivo della Ternana è sempre rimasto la salvezza. Il periodo negativo vissuto fra febbraio e marzo sembra ampiamente superato, perché la Ternana nelle ultime 4 partite non ha mai perso e ha fatto 8 punti. L’allenatore Tesser si ritroverà anche in questa occasione a dover far fronte al più grande problema che in questo campionato ha afflitto la Ternana, ovvero quello legato alle assenze. Questo aspetto potrebbe agevolare molto il Catania, che già di per se è in un ottimo momento, squadra che anche nei periodi peggiori ha fatto registrare numeri considerevoli davanti al pubblico amico: 33 punti conquistati in 18 partite e 37 gol fatti. Gli assenti sono: Popescu, Meccariello, Masi, Piredda, Bastrini e Ferronetti (Ternana).

La vittoria del Catania è a quota 1.45 su Eurobet che offre 20€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni:
CATANIA: Gillet, Del Prete, Schiavi, Ceccarelli, Mazzotta, Sciaudone, Rinaudo, Coppola, Rosina, Castro, Maniero.
TERNANA: Brignoli, Valjent, Fazio, Vitale, Janse, Gavazzi, Viola, Russo, Crecco, Ceravolo, Avenatti.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.45, Eurobet)
OVER (1.90, Eurobet)

BARI – BOLOGNA | venerdì ore 21:00

Non è un momento facile per il Bologna, che rispetto alle altre squadre in lotta per la promozione in Serie A ha quasi “l’obbligo” di dovere centrare l’obiettivo sia per il prestigio che per l’investimento fatto dalla società sopratutto nel mercato di riparazione. Questa pressione ha inevitabilmente influito molto sul rendimento della squadra, che continua a deludere parecchio nelle sfide interne ma che adesso sta riscontrando problemi anche in trasferta, dove fino a qualche tempo fa era la squadra dal migliore rendimento. Il calendario non aiuta la squadra allenata da Lopez: in queste ultime 6 giornate il Bologna dovrà affrontare Catania, Frosinone, Avellino e Lanciano, quindi, per evitare di dover conquistare la promozione in Serie A attraverso i playoff, il Bologna deve iniziare col vincere questa partita contro il Bari, sfida insidiosa ma che rispetto a quelle rimaste da giocare è sicuramente quella più alla portata. Il Bari quest’anno è stata una delle grandi delusioni del campionato e sembra sempre più improbabile che la squadra di Nicola possa inserirsi nella lotta per i playoff. Il Bari in questo campionato è sempre stata una squadra dal rendimento incostante, e anche in casa ha alternato ottime prestazioni a partite inguardabili. Gli assenti sono: Gastaldello, Matuzalem, Laribi e Zuculini (Bologna).

Probabili formazioni:
BARI: Guarna, Sabelli, Camporese, Contini, Calderoni, Schiattarella, Donati, Bellomo, Galano, Caputo, De Luca.
BOLOGNA: Da Costa, Ceccarelli, Maietta, Oikonomou, Morleo, Casarini, Buchel, Kristicic, Improta, Sansone, Cacia.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.50, Eurobet)
UNDER (1.62, Eurobet)