Crotone-Lanciano, Pescara-Modena, Trapani-Bari e Varese-Avellino

Serie B

In questo post ci sono i pronostici sulle altre quattro partite di questo sabato pomeriggio di Serie B: Crotone-Virtus Lanciano, Pescara-Modena, Trapani-Bari e Varese-Avellino.

CROTONE – VIRTUS LANCIANO | sabato ore 15:00

Il Crotone è reduce da sei risultati utili consecutivi, quindi da una quasi retrocessione si è passati nel giro di poche giornate a una salvezza che pare sempre più probabile. Soprattutto in casa la squadra di Drago sta giocando sugli stessi livelli della passata stagione: il Crotone davanti al pubblico amico è reduce da 4 vittorie consecutive e nelle ultime 11 partite interne ha vinto ben 8 volte. Sarà dunque una sfida difficilissima per il Lanciano, che già di per sé sta riscontrando maggiori problemi proprio quando gioca fuori casa. Pur lottando per un posto playoff, il Lanciano ha un rendimento esterno da squadra retrocessione: solo 2 vittorie ottenute in 17 partite (l’ultima oltre 4 mesi fa) e nel girone di ritorno appena 3 punti conquistati in 7 trasferte. Doppia chance interna da provare. Gli assenti sono: Maiello (Crotone), Grossi, Turchi e Fioretti (Virtus Lanciano).

La doppia chance interna (vittoria del Crotone o pareggio) è a quota 1.34 su Eurobet che offre 10€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni:
CROTONE: Cordaz, Balsa, Cremonesi, Claiton, Martella, Dezi, Suciu, Matute, Stoian, Ciano, Torregrossa.
VIRTUS LANCIANO: Nicolas, Aquilanti, Ferrario, Troest, Mammarella, Di Cecco, Bacinovic, Vastola, Thiam, Monachello, Piccolo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.34, Eurobet)

PESCARA – MODENA | sabato ore 15:00

La vittoria ottenuta sabato scorso contro l’Entella, ha permesso al Modena di uscire momentaneamente dalla zona retrocessione. Aver vinto nella scorsa giornata è stato fondamentale anche perché sarà molto difficile per il Modena riuscire a fare punti in questa trasferta. Il Pescara, dopo 2 sconfitte consecutive e 4 gare senza vittorie, è quasi costretto a vincere per evitare di perdere ulteriore terreno dalla zona playoff. Il mister del Pescara Baroni si gioca la panchina, in caso di risultato negativo l’esonero sarebbe molto probabile. Gli assenti sono: Pesoli, Grillo, Bruno, Melchiorri e Salamon (Pescara), Nizzetto (Modena).

Probabili formazioni:
PESCARA: Fiorillo, Zampano, Fornasier, Zuparic, Rossi, Politano, Brugman, Memushaj, Selasi, Pettinari, Caprari.
MODENA: Pinsoglio, Calpai, Cionek, Gozzi, Rubin, Signori, Schiavone, Martinelli, Garritano, Fedato, Granoche.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.24, Eurobet)
OVER 1.5 (1.30, Eurobet)

TRAPANI – BARI | sabato ore 15:00

Dopo una serie di 4 risultati utili consecutivi, il Trapani ha subito la prima sconfitta della gestione Cosmi. Nonostante la sconfitta, ampiamente condizionata da alcuni episodi sfavorevoli e sopratutto dall’inferiorità numerica, è evidente che il Trapani con il cambio in panchina è riuscito a ritrovare più fiducia nei propri mezzi, la squadra sta giocando un buon calcio e anche la fase offensiva ha iniziato ad avere la stessa prolificità vista durante il girone d’andata. Il Bari in questo campionato sta faticando molto a trovare continuità nei risultati, e dopo il solo punto conquistato nelle ultime due gare, sembra sempre più improbabile che la squadra di Nicola riesca a conquistare un posto nei playoff. Sarà difficilissimo per il Bari fare risultato sul campo del Trapani, i siciliani in casa hanno perso solo una volta in questo campionato e con 34 punti conquistati hanno il quarto miglior rendimento in assoluto. Anche con l’arrivo di Cosmi in panchina la fase difensiva del Trapani rimane il vero grande limite di questa squadra, quindi oltre alla doppia chance interna si potrebbe puntare sul “Gol”. Gli assenti sono Ciaramitaro, Vidanov, Nadarevic e Caldara (Trapani), Donati e Rinaudo (Bari).

Probabili formazioni:
TRAPANI: Gomis, Perticone, Terlizzi, Pagliarulo, Rizzato, Zampa, Scozzarella, Barillà, Curiale, Falco, Abate.
BARI: Guarna, Sabelli, Camporese, Contini, Calderoni, Schiattarella, Minala, Romizi, Galano, Boateng, Ebagua.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.42, Eurobet)
GOL (1.72, Eurobet)
VARESE – AVELLINO | sabato ore 15:00

Dopo la sconfitta rimediata nella scorsa giornata contro il Perugia – l’ottava nelle ultime 10 gare giocate – il Varese è a un passo dalla matematica retrocessione in Lega Pro. Il Varese è distante 12 punti dalla zona salvezza (che sarebbe comunque 8 anche senza penalizzazione) e visti gli ultimi risultati pare molto improbabile che possa riuscire a fare una grande rimonta: il Varese non vince dallo scorso 31 gennaio, e nelle 7 partite interne giocate nel girone di ritorno, oltre a non aver mai vinto, ha perso in ben 6 occasioni. Da questa situazione potrebbe trarre vantaggio l’Avellino, che ha assolutamente bisogno di fare punti dopo le ultime deludenti prestazioni. L’Avellino ha perso 5 delle ultime 7 gare giocate e fuori casa è reduce da 4 sconfitte di fila. Per consolidare il proprio piazzamento in zona playoff l’Avellino deve assolutamente tornare alla vittoria, quindi vittoria esterna da provare. Probabile anche “l’Under” opzione che l’Avellino ha fatto registrare in 11 delle ultime 13 trasferte giocate. Gli assenti sono Borghese, Neto Pereira, Culina, Rossi, Kurtusi e Rea (Varese), Schiavon (Avellino).

Probabili formazioni:
VARESE: Perucchini, Fiamozzi, Simic, Rossi, Luoni, Zecchin, Capezzi, Osuji, Falcone, Forte, Miracoli.
AVELLINO: Gomis, Pisacane, Ely, Chiosa, Bittante, D’Angelo, Kone, Zito, Sbaffo, Trotta, Castaldo.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
2 (1.72, Eurobet)
UNDER (1.75, Eurobet)