Dinamo Mosca-Anderlecht e Zenit-PSV

Europa League

Ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Due partite si giocano alle ore 18: sono Dinamo Mosca-Anderlecht e Zenit San Pietroburgo-PSV Eindhoven.

DINAMO MOSCA – ANDERLECHT | ore 18:00

La partita d’andata si è chiusa sullo 0-0: le emozioni, però, non sono mancate, e i due portieri – Silvio Proto e Vladimir Gabulov – hanno compiuto alcuni interventi importanti. Entrambe le squadre, del resto, hanno buone qualità a livello offensivo: in questo match di ritorno, i gol dovrebbero arrivare. La Dinamo – che, tra pochi giorni, ricomincerà ad essere impegnata anche in campionato, dopo la lunga sosta invernale – potrebbe mostrarsi più brillante rispetto ad una settimana fa, ma sarà costretta a rinunciare al suo terzino sinistro titolare, Alexander Buttner, squalificato. Su quella fascia, Anthony Vanden Borre – laterale destro ex Fiorentina e Genoa, che in questa stagione ha segnato due gol all’Arsenal e offerto un assist decisivo ad Aleksandar Mitrovic contro il Borussia Dortmund – è pronto a mettere in difficoltà la formazione russa.

Probabili formazioni:
DINAMO MOSCA: Gabulov, Kozlov, Samba, Hubocan, Zhirkov, Dsudzsak, Valbuena, Denisov, Vainqueur, Ionov, Kokorin.
ANDERLECHT: Proto, Vanden Borre, Deschacht, Rolando, N’Sakala, Dendoncker, Tielemans, Defour, Najar, Acheampong, Mitrovic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: GOL (1.80 su #)
OVER 1.5 (1.28 su #)

ZENIT SAN PIETROBURGO – PSV EINDHOVEN | ore 18:00

Nell’attuale edizione dell’Eredivisie, il PSV ha ottenuto dodici vittorie in altrettante partite casalinghe. Sette giorni fa, però, la squadra allenata da Phillip Cocu è stata battuta a domicilio per 1-0 dallo Zenit San Pietroburgo, nell’andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Domenica prossima, il PSV affronterà l’Ajax, ma quella sfida – seppur molto sentita – ha, in questo momento storico, un’importanza minore rispetto all’impegno odierno, per il club di Eindhoven, che in campionato ha ben quattordici punti di vantaggio sulla squadra di Amsterdam. Oggi, insomma, non verranno lesinate energie: può venir fuori un match divertente, perché entrambe le formazioni dispongono di tanti calciatori offensivi di talento. Soprattutto nel secondo tempo, quando le energie cominceranno a scarseggiare e l’attenzione tattica diminuirà, i gol non dovrebbero mancare.

Probabili formazioni:
ZENIT SAN PIETROBURGO: Lodygin, Smolnikov, Garay, Neto, Criscito, Witsel, Shatov, Javi Garcia, Hulk, Rondon, Danny.
PSV EINDHOVEN: Zoet, Brenet, Bruma, Isimat-Marin, Willems, Guardado, Maher, Wijnaldum, Narsingh, De Jong, Depay.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
PRONOSTICO: GOL (1.90 su #)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.25 su #)