Il Manchester United gioca in casa del Qpr

Premier League

Questo weekend in Inghilterra ci sono le partite della ventiduesima giornata di Premier League. In questo post trovate i pronostici su Aston Villa-Liverpool, Qpr-Manchester United, Swansea-Chelsea e Tottenham-Sunderland.

ASTON VILLA – LIVERPOOL | sabato ore 16:00

L’allenatore del Liverpool Brendan Rodgers ha finalmente risolto i problemi tattici che avevano penalizzato la sua squadra nella prima parte del campionato. Il Liverpool nelle ultime partite ha cambiato modulo e i risultati sono stati positivi, sono cinque le partite consecutive di campionato senza sconfitte. Il vero salto di qualità c’è stato in attacco da quando Rodgers ha deciso di schierare tre calciatori veloci e abili nel dribbling come Lallana, Coutinho e Sterling, non dando punti di riferimento agli avversari e togliendo cioè Balotelli e Lambert, poco mobili in fase offensiva. Quando rientrerà Sturridge e se il Liverpool riuscirà a prendere un attaccante come Lavezzi o con caratteristiche simili a quelle dell’attaccante argentino del Psg, le possibilità di migliorare ulteriormente il rendimento saranno alte.

Il Liverpool è migliorato non solo in termini di gol fatti ma anche di tiri in porta. La squadra è un po’ più bilanciata rispetto a inizio stagione grazie al passaggio alla difesa a tre con l’inserimento di Emre Can, con Gerrard più libero di fare il regista classico perché c’è Lucas Leiva a giocare da mediano e a preoccuparsi dei trequartisti avversari. Rispetto alle ultime partite non ci saranno per infortunio Lallana e Gerrard, che saranno sostituiti da Henderson e Borini, attaccante che con questo modulo avrà la possibilità di farsi valere, rendendosi più utile di Balotelli che potrebbe comunque entrare nel secondo tempo.

L’Aston Villa è una delle squadre più noiose della Premier League, soprattutto negli ultimi due mesi. Nelle ultime undici giornate del campionato inglese nelle partite giocate dall’Aston Villa ci sono stati appena 13 gol e i risultati sono stati per lo più negativi. Se la classifica dell’Aston Villa non è negativa è merito soprattutto dei risultati positivi delle prime giornate di campionato.

In questa partita l’Aston Villa tornerà ad avere a disposizione Delph che ha scontato la squalifica, ma mancherà Clark espulso nella deludente sconfitta contro il Leicester della scorsa giornata di campionato (1-0). L’allenatore Lambert dovrà fare a meno anche del suo difensore più forte, il nazionale olandese Vlaar.

L’Aston Villa nelle ultime quattro partite non ha mai fatto gol e nelle ultime sei giornate di campionato ha sempre fatto “under 2.5”. La difesa del Liverpool non è delle migliori, ma con il cambio di modulo anche la fase difensiva è migliorata e così anche in questa partita l’under sembra probabile, così come la vittoria del Liverpool.

La vittoria del Liverpool è a quota 1.88 su Eurobet che offre 10€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
ASTON VILLA: Guzan; Cissokho, Baker, Okore, Hutton; Delph, Sanchez, Westwood; Agbonlahor, Benteke, Weimann.
LIVERPOOL: Mignolet; Sakho, Skrtel, Can; Moreno, Lucas, Henderson, Markovic; Borini, Sterling, Coutinho.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
2 (1.88, Eurobet)
UNDER (1.75, Eurobet)
QPR – MANCHESTER UNITED | sabato ore 16:00

Il Manchester United ha perso l’ultima partita di campionato in casa contro il Southampton e in questo inizio del 2015 ha rovinato quanto di buono fatto nella fine del 2014. Il Manchester attualmente ha gli stessi punti dell’anno scorso quando in panchina c’era il criticatissimo Moyes, Van Gaal non sta andando meglio ma quanto meno la sua squadra ha una precisa identità di gioco, e contro il Southampton c’è stata anche parecchia sfortuna. Gli avversari hanno difeso per tutta la partita e fatto gol al primo tiro in porta, il Manchester United avrebbe meritato qualcosa in più sebbene parecchi calciatori importanti come Di Maria e Mata fossero fuori giri. Lo stesso Mata ha sbagliato due gol facili facili.

Vincere in casa del Qpr non sarà semplice. Il Manchester United ha vinto la partita di andata in modo netto col risultato di 4-0, ma il Qpr in trasferta finora ha sempre perso mentre in casa va decisamente meglio: 5 vittorie, 4 pareggi e solo 2 sconfitte. In fase offensiva poi il Qpr ha ottimi calciatori come Edu Vargas, Mauro Zarate e soprattutto Austin che ha già fatto 13 gol in campionato. Contro la difesa del Manchester United – mai troppo sicura in stagione anche per motivi tattici – un gol il Qpr dovrebbe farlo. Allo stesso tempo la difesa del Qpr – che ha in Dunne il calciatore che fa più danni – dovrebbe cedere agli attacchi di campioni come Mata, Di Maria, Rooney e Falcao.

Probabili formazioni
QPR: Green; Isla, Caulker, Dunne, Hill; Edu Vargas, Barton, Henry, Fer; Zarate, Austin.
MANCHESTER UNITED: De Gea; Jones, Smalling, Blind; Valencia, Carrick, Mata, Di Maria, Shaw; Rooney, Falcao.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.62, Eurobet)
GOL (1.80, Eurobet)

SWANSEA – CHELSEA | sabato ore 16:00

Il Chelsea è tornato alla vittoria contro il Newcastle nell’ultima giornata di campionato e ha riportato a due i punti di vantaggio sul Manchester City secondo in classifica. Mourinho è stato fortunato a giocare contro una squadra con problemi di formazione per via dei parecchi assenti, e lo stesso capiterà questa settimana contro lo Swansea. L’allenatore Garry Monk ha perso il suo migliore attaccante Bony che è stato ceduto al Manchester City, non avrà il centrocampista Ki che è impegnato in Coppa d’Asia, mancheranno anche lo squalificato Shelvey a centrocampo e Jefferson Montero sulla trequarti.

Ki è tra i migliori per rendimento, Bony finora aveva fatto 9 gol e Jefferson Montero è il secondo migliore calciatore per quanto riguarda gli assist. Saranno assenze non di poco conto, e il risultato dello Swansea dipenderà dallo stato di forma di Sigurdsson. La difesa dello Swansea non ha mai convinto in stagione e l’attacco del Chelsea dovrebbe approfittarne, anche perché Diego Costa ha finalmente risolto i suoi problemi fisici e contro il Newcastle ha giocato alla grande. Mourinho ha tutti i calciatori a disposizione e può scegliere quelli più in forma per vincere questa partita e portarsi momentaneamente a +5 sul Manchester City che giocherà domenica contro l’Arsenal.

La vittoria del Chelsea è a quota 1.50 su Paddy Power che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Probabili formazioni
SWANSEA: Fabianski; Taylor, Fernandez, Williams, Rangel; Carroll, Britton; Routledge, Sigurdsson, Dyer; Gomis.
CHELSEA: Courtois; Filipe, Terry, Cahill, Ivanovic; Matic, Fabregas; Hazard, Oscar, Willian; Diego Costa.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.50, Paddy Power)
OVER 1.5 (1.28, Paddy Power)
TOTTENHAM – SUNDERLAND | sabato ore 18:30

Il Tottenham nell’ultima giornata di campionato giocata in casa ha fatto 5 gol al Chelsea primo in classifica e nell’ultima partita ufficiale al White Hart Lane – quella di Fa Cup contro il Burnley, giocata con parecchi panchinari – ha fatto quattro gol. Ultimamente gira bene al Tottenham quando gioca in casa, e il merito non è solo del giovane attaccante Kane in gran forma, che pure è in gran forma. Kane ha ormai preso il posto di titolare in attacco al posto di Adebayor e Soldado. Non solo Kane ha già fatto 8 gol giocando in totale meno di mille minuti in campionato, è anche importante in fase di non possesso palla perché fa pressing e ha dimostrato di essere abile sia in contropiede che in area di rigore. Il Tottenham ha poi tutta la classe di Eriksen sulla trequarti e giocherà contro il Sunderland, sconfitto in 10 delle ultime 12 partite giocate in casa del Tottenham in campionato, e perdente in tre delle ultime quattro giornate di Premier League. L’alternativa alla vittoria del Tottenham è l’over 2.5. La squadra allenata da Pochettino ha fatto 12 “over 2.5” nelle ultime 14 partite di campionato.

Probabili formazioni
TOTTENHAM: Lloris; Rose, Vertonghen, Fazio, Walker; Dembelè, Stambouli; Townsend, Eriksen, Chadli; Kane.
SUNDERLAND: Pantilimon; Jones, O’Shea, Vergini, Van Aanholt; Cattermole; Wickham, Gomez, Larsson, Johnson; Fletcher.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.52, Eurobet)
OVER (1.72, Eurobet)