Bari-Spezia, Avellino-Brescia e Catania-Carpi

Serie B

Il 28 dicembre ci sono le partite della ventunesima giornata di Serie B. In questo post trovate i pronostici su Bari-Spezia che si gioca alle 12.30 e su due partite delle 15: Avellino-Brescia e Catania-Carpi.

BARI – SPEZIA | domenica ore 12:30

Dopo due vittorie consecutive, ottenute fra l’altro senza subire reti, il Bari è ricaduto nei soliti errori difensivi, perdendo nella trasferta giocata mercoledì scorso sul campo del Brescia. A differenza dei padroni di casa, lo Spezia è in piena zona playoff, anche se nelle ultime giornate la squadra di Bjelica ha subito un notevole calo di rendimento. Nelle ultime due giornate lo Spezia ha fatto solo un punto, e, come nella passata stagione, la squadra ligure fatica sopratutto quando gioca in trasferta. Nelle prime 10 partite esterne di questo campionato ha già perso 5 volte e segnato solo 7 gol. Il Bari ha mostrato finora di avere dei grandi limiti nel reparto difensivo, mentre quello offensivo sta ritrovando la stessa brillantezza della passata stagione.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.90 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Probabili formazioni:
BARI: Donnarumma; Camporese, Donati, Contini; Sabelli, Romizi, Minala, Defendi; Sciaudone; Galano, Caputo.
SPEZIA: Chichizola; Ceccarelli, Ceccaroni, Piccolo; De Col, Schiattarella, Sammarco, Bakic, Milos; Catellani, Cisotti.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.20, #)
GOL (1.90, #)

AVELLINO – BRESCIA | domenica ore 15:00

La vittoria contro il Bologna non è bastata per fare uscire l’Avellino dal periodo di crisi. La pesante sconfitta subita sul campo del Trapani ha confermato che la squadra di Rastelli è in difficoltà sul piano fisico e mentale. L’Avellino nelle ultime sette giornate ha perso 3 volte (di cui 2 in casa) e ha fatto appena 3 gol, un dato allarmante visto che nelle le prime 13 partite la squadra di Rastelli riusciva a fare gol con estrema regolarità. Situazione opposta per il Brescia, che dopo il cambio in panchina ha fatto 4 punti in 2 partite es è sembrato in crescita. Il Brescia – causa anche i problemi societari – difficilmente riuscirà ad inserirsi nella lotta promozione, ma ha parecchi calciatori di qualità per il livello della Serie B e rimarrà una squadra sempre difficile da affrontare, a meno di stravolgimenti nel calciomercato invernale. Viste le premesse, per l’Avellino non sarà semplice fare risultato, ma dopo la brutta sconfitta subita nell’ultimo turno di campionato, la squadra di Rastelli sarà parecchio motivata e proverà a finire il girone di andata prima della sosta invernale con un risultato positivo.

Probabili formazioni:
AVELLINO: Gomis; Pisacane, Ely, Chiosa; Regoli, D’Angelo, Schiavon, Kone, Visconti; Comi, Castaldo.
BRESCIA: Arcari; Zambelli, Ant. Caracciolo, Di Cesare, Scaglia; Benali, H’Maidat, Olivera; Morosini, And. Caracciolo, Corvia.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.20, #)
GOL (1.83, #)

CATANIA – CARPI | domenica ore 15:00

Il Catania è sempre più in crisi. Contro il Cittadella nell’ultimo turno è arrivata la nona sconfitta stagionale, e dopo 20 giornate il Catania si ritrova inaspettatamente in piena zona retrocessione. Il rendimento esterno del Catania è stato finora disastroso, mentre quello interno è stato piuttosto soddisfacente, infatti la squadra di Pellegrino ha perso solo una volta davanti al proprio pubblico, conquistando complessivamente 19 punti in 10 partita. Il Carpi continua ad essere sempre più la squadra protagonista di questo campionato: la squadra di Castori è in serie positiva da 12 giornate, e grazie alla vittoria contro il Perugia e ai passi falsi di Livorno e Frosinone, adesso ha ben 9 punti di vantaggio sulle inseguitrici. Il Catania – che sarà decimato dalle assenze – non vince da oltre un mese e pare assai improbabile che ci riesca in questa occasione: il Carpi sta dimostrando di essere una squadra molto organizzata, capace di giocare con grande personalità su qualsiasi campo, pertanto la doppia chance esterna offre in questo caso ampie garanzie. In alternativa anche il segno “Over 1,5” è una buona soluzione sulla quale puntare. Il Catania riesce a fare gol anche alle difese più organizzate ma allo stesso tempo è disastroso nella fase difensiva e lo ha confermato prendendo tre gol dal Cittadella nell’ultimo turno di campionato.

Probabili formazioni:
CATANIA: Frison; Parisi, Sauro, Rolin, Monzon; Escalante, Odjer, Calello; Castro, Çani, Calaiò.
CARPI: Gabriel; Struna, Suagher, Gagliolo, Letizia; Pasciuti, Bianco, Porcari, Di Gaudio; Lollo; Mbakogu.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.24, #)
OVER 1.5 (1.28, #)