Premier League, le partite di mercoledì

Premier League

Stasera ci sono le restanti quattro partite del turno infrasettimanale di Premier League: Arsenal-Southampton, Chelsea-Tottenham, Everton-Hull e Sunderland-Manchester City.

ARSENAL – SOUTHAMPTON | mercoledì ore 20:45

Il Southampton ha fatto solo un punto nelle ultime due partite di campionato e quasi tutti gli addetti ai lavori hanno iniziato a ridimensionare gli ottimi risultati della prima parte di stagione. Niente di più sbagliato, il problema vero è che l’allenatore Koeman ha un’ottima formazione titolare ma ha pochi ricambi di qualità, e se viene a mancare un calciatore insostituibile come il regista di centrocampo Schneiderlin i problemi vengono subito fuori. L’allenatore olandese al suo posto ha schierato nell’ultima partita di campionato persa 3-0 in casa contro il Manchester City Alderweireld e farà così anche contro l’Arsenal. Koeman ha difeso la sua scelta dicendo che il nazionale belga ha giocato bene, ma schierare un difensore al posto di un regista vuol dire perdere qualità in fase di manovra e modificare l’atteggiamento generale della squadra.

L’Arsenal ha invece vinto contro Borussia Dortmund e West Brom e ora ci si attende finalmente il salto di qualità che vorrebbe dire continuità di rendimento. Ci sono sempre troppi calciatori infortunati, ma al contrario di Koeman, Wenger ha sempre parecchie alternative. Le contemporanee assenze di Gibbs e Monreal lo costringeranno però a schierare Flamini terzino sinistro, e la squadra col ritorno di Giroud sarà più offensiva del solito, motivi per cui oltre alla vittoria dell’Arsenal si può puntare sull’over.

La vittoria dell’Arsenal è a quota 1.80 su Eurobet che offre un bonus (fino a un massimo di 100 euro) che offre 10€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
ARSENAL: Martinez, Chambers, Mertesacker, Koscielny, Flamini, Ramsey, Cazorla, Oxlade-Chamberlain, Welbeck, Sanchez, Giroud.
SOUTHAMPTON: Forster; Clyne, Fonte, Yoshida, Bertrand; Wanyama, Alderweireld, Tadic; Long, Mane, Pellè.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.80, Eurobet)
OVER (1.87, Eurobet)
CHELSEA – TOTTENHAM | mercoledì ore 20:45

Il Chelsea ha solo pareggiato in casa del Sunderland e così il Manchester City – che sembra rimasta l’unica seria contendente per la vittoria del campionato – ha recuperato due punti in classifica. Poco male, perché la squadra di Mourinho ha ancora un vantaggio cospicuo da amministrare, resta il fatto che questa partita contro il Tottenham – uno dei tanti derby di Londra – è da vincere per evitare di dare la sensazione di essere una squadra in difficoltà o in affanno e dare motivazioni agli avversari. Il Chelsea sul piano tattico sta messo meglio del Tottenham che ha tanta qualità ma che ancora stenta a trovare una formazione tipo e una precisa identità di gioco.

Per tutti questi motivi il Chelsea – che giocherà con la formazione titolare fatta eccezione per Diego Costa che è squalificato – è da preferire nel pronostico.

Probabili formazioni
CHELSEA: Courtois; Ivanovic, Cahill, Terry, Azpilicueta; Matic, Fabregas; Schurrle, Oscar, Hazard; Remy.
TOTTENHAM: Lloris; Naughton, Vertonghen, Fazio, Davies; Lennon, Bentaleb, Mason, Eriksen; Kane, Soldado.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.40, Eurobet)

EVERTON – HULL CITY | martedì ore 20:45

L’Hull City nel corso di questo campionato ha mostrato sempre una pessima fase difensiva, ma quanto meno nelle prime giornate trovava il gol con regolarità e grazie a questo aveva una classifica non preoccupante come quella attuale. Un solo gol fatto nelle ultime cinque giornate e la solita scarsa affidabilità della difesa hanno fatto scendere in classifica la squadra di Steve Bruce fino al quartultimo posto. Le assenze in attacco di Hernandez e Ramirez non è d’aiuto, l’Everton ha più qualità in tutti i reparti e quando gioca in casa di solito partite come queste le vince.

Probabili formazioni
EVERTON: Howard; Coleman, Distin, Jagielka, Baines; Besic, Barry; McGeady, Barkley, Mirallas; Lukaku.
HULL CITY: McGregor; Chester, Dawson, Davies, Elmhoamady, Robertson; Diame, Huddlestone, Brady; Jelavic, Aluko.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.53, Eurobet)
LUKAKU MARCATORE (2.00, Eurobet)
SUNDERLAND – MANCHESTER CITY | mercoledì ore 20:45

Il Manchester City non ha subito gol nell’ultima partita di campionato contro il Southampton, un evento quasi raro in questa stagione in cui la fase difensiva è stata a tratti ridicola. In questa partita contro il Sunderland c’è il rischio di tornare a subire gol e non tanto per la forza dell’avversario, che pure è in un buon momento di forma e ha bloccato sul pareggio il Chelsea primo in classifica nell’ultimo turno di campionato. Il rischio è che possano essere i difensori centrali a commettere errori grossolani, perché mancherà Kompany e non ci sarà nemmeno lo squalificato Mangala, motivo per cui Pellegrini è costretto a fidarsi di Demichelis e Boyata. Gli attaccanti del Sunderland potrebbero divertirsi, ma il City ha super Aguero che contro una difesa in cui giocheranno Vergini, O’Shea, Brown e Reveillere potrebbe fare l’ennesimo gol di un avvio di stagione strepitoso.

Probabili formazioni
SUNDERLAND: Pantilimon; Vergini, O’Shea, Brown, Reveillere; Cattermole, Rodwell; Johnson, Larsson, Wickham; Fletcher.
MANCHESTER CITY: Hart, Zabaleta, Demichelis, Boyata, Clichy, Toure, Fernandinho, Lampard, Nasri, Navas, Agüero.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.75, Eurobet)
AGUERO MARCATORE (1.75, Eurobet)