Carpi-Cittadella e Bologna-Brescia

Serie B

Questa settimana la Serie A è ferma per le partite della nazionale italiana e così la Serie B giocherà di domenica, tranne due anticipi in programma sabato: Carpi-Cittadella alle 18 e Bologna-Brescia alle 20.30.

CARPI – CITTADELLA | sabato ore 18:00

Il Carpi dopo quattro vittorie consecutive ha pareggiato su un campo difficile come quello del Bologna e così facendo ha mantenuto per la terza giornata di fila il primo posto della classifica. Il Carpi sta confermando giornata dopo giornata di avere delle grosse qualità, e sopratutto nelle gare casalinghe sta facendo molto bene. Il Carpi nelle 6 gare interne finora giocate ha vinto 5 volte e non ha mai perso. La squadra di Castori gioca sempre di rimessa, provando a lasciare il possesso palla agli avversari, riuscendo a difendere sempre molto bene e ad essere cinico in fase realizzativa, non a caso ha – insieme al Frosinone – il miglior attacco del campionato con 22 gol.

Il Cittadella ha pareggiato le ultime quattro partite di campionato e non vince da 9 giornate. La squadra di Foscarini continua ad avere grosse difficoltà sopratutto in fase difensiva, e neanche nell’ultima partita interna giocata contro il Latina, il Cittadella è riuscito a tenere la propria porta inviolata, portando cosi a 15 la serie di partite consecutive in cui ha subito almeno un gol. Il Carpi – che vista l’assenza di Suagher per squalifica giocherà molto probabilmente con la difesa a 3 – ha già dimostrato più volte di saper vincere anche di misura, quindi contro una squadra che appare al momento più debole e che quest’anno in trasferta non ha ancora vinto, la vittoria è molto probabile.

La vittoria del Carpi è a quota 1.72 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Probabili formazioni:
CARPI: Maurantonio, Poli, Romagnoli, Gagliolo, Sabbione, Porcari, Lollo, Bianco, Concas, Letizia, Mbakogu.
CITTADELLA: Valentini, Pellizzer, Scaglia, Cappelletti, De Leidi, Busellato, Benedetti, Rigoni, Gerardi, Sgrigna, Coralli.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.72, #)

BOLOGNA – BRESCIA | sabato ore 20:30

Il Bologna nelle ultime due partite ha fatto solo un punto, ma è comunque a soli tre punti di ritardo dalla prima posizione della classifica di Serie B. L’avvio di stagione è stato molto complicato per il Bologna, ma dopo che la situazione societaria si è risolta in positivo, la squadra di Lopez ha iniziato a fare ottimi risultati, sopratutto in casa, dove nelle ultime 4 partite ha vinto 3 volte e subito solo un gol. Il Brescia ha perso le ultime due partite e si è così allontanato ulteriormente dalla zona playoff, adesso distante 7 punti.

Il Brescia in fase difensiva va spesso in difficoltà: da 9 giornate subisce almeno un gol, e nelle ultime 3 partite – causa anche le continue assenze – ne ha subiti ben 8 di gol. La squadra di Iaconi ha già dimostrato di avere grandi limiti quando gioca in trasferta, infatti nelle prime 6 partite esterne stagionali ha già perso 3 volte, e ha vinto solo contro la modesta Virtus Entella. L’allenatore Lopez dovrebbe sostanzialmente schierare la stessa squadra che sabato scorso ha pareggiato contro il Carpi, con Troianiello al posto dell’infortunato Acquafresca e con il rientro di Buchel in mezzo al campo, mentre per quanto riguarda il Brescia a centrocampo mancherà Sestu oltre a Ntow, Budel e all’attaccante Corvia. Il Bologna vanta un’ottima tradizione contro il Brescia e anche in questa occasione sembra avere tutti i presupposti per vincere. In alternativa si può puntare sul segno “gol”: il Brescia soffre molto in difesa, ma in fase offensiva ha ottime soluzioni, e non caso viene da ben 8 segni “gol” consecutivi.

Probabili formazioni:
BOLOGNA: Stojanovic, Ceccarelli, Oikonomou, Maietta, Morleo, Matuzalem, Zuculini, Buchel, Troianiello, Laribi, Cacia.
BRESCIA: Minelli, Ant. Caracciolo, Zambelli, Di Cesare, H’Maidat, Benali, Bentivoglio, Racine, Scaglia, Sodinha, And. Caracciolo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.80, #)
GOL (2.00, #)