Europa League: a Liegi butta male

Europa League

L’allenatore dello Standard si è dimesso, dopo le prestazioni deludenti di questa stagione, e stasera c’è il Siviglia, che invece sta attraversando uno dei periodi migliori di sempre nella sua storia. Nel gruppo A, invece, il Villarreal ospita lo Zurigo.

STANDARD LIEGI – SIVIGLIA | ore 19:00

Una delle partite di Europa League di giovedì 23 vede opporsi due squadre che stanno attraversando due periodi completamente differenti. Al Siviglia sta andando tutto benissimo: in campionato sta andando benissimo, anche meglio di qualunque ipotesi realisticamente esprimibile in estate dopo la cessione di Rakitic al Barcellona. Lo Standard Liegi – una delle squadre di più lunga tradizione nella Jupiler League, il campionato belga – sta andando malissimo: 12esimo posto (su 16 squadre in totale), con 5 sconfitte in 11 partite, e una serie di prestazioni deludenti anche contro squadre che teoricamente dovrebbero lottare per la salvezza.

Domenica scorsa la partita di campionato contro lo Zulte-Waregem è stata interrotta all’89esimo minuto, con lo Standard in svantaggio 2-1, a causa delle proteste dei tifosi, che hanno rimosso alcuni sedili dei palchi e li hanno lanciati verso il campo di gioco.

L’allenatore israeliano Guy Luzon si è dimesso, e il suo posto è stato provvisoriamente preso dal secondo allenatore, l’ex centrocampista serbo Ivan Vukomanovic, che ha ottenuto un permesso speciale di 60 giorni (al momento non ha ancora una licenza da allenatore valida per la UEFA).

Sarebbe una partita da 2 fisso, senza storia, ma ci sono due considerazioni di cui tener conto e che inducono a “usare” questa partita con cautela: a Liegi in molti si aspettano una prestazione dignitosa dello Standard, quantomeno per non buttarla veramente in vacca coi tifosi; inoltre, è già noto che il Siviglia farà riposare molti titolari, come apertamente ammesso dall’allenatore Unai Emery in conferenza stampa.

Classifica Gruppo G, dopo due partite:
Siviglia – 4 punti
Feyenoord – 3 punti
Standard – 3 punti
HNK Rijeka (Fiume) – 1 punto

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER 2,5 (2.00, Paddy Power)
1X (2.05, #&bid=9289″ target=”_blank”>Betfair)

VILLARREAL – ZURIGO | ore 21:05

Nel gruppo A di Europa League il Villarreal sta andando piuttosto bene: ha ottenuto un pareggio non scontato in casa del Borussia Mönchengladbach, e poi ha asfaltato 4-0 l’Apollon in casa. In campionato ha cominciato così così ma nelle ultime giornate ha ripreso una certa fiducia e ha ottenuto due importanti vittorie: contro il Celta Vigo in trasferta – un 3-1 notevole, fondamentale per la classifica (il Celta Vigo è ora 7°, il Villarreal è 6°) – e un 2-0 facile in casa contro l’Almeria. D’accordo, non è la squadra di fenomeni-sorpresa dell’inizio della scorsa stagione, ma considerando la mediocrità imbarazzante del campionato spagnolo il Villarreal sembra quasi una squadra di un’altra categoria.

Pur essendo probabilmente la squadra meno forte nel gruppo A, lo Zurigo non fa schifo: dopo aver perso 3-2 contro l’Apollon in trasferta, hanno ottenuto anche loro un dignitosissimo e inatteso pareggio in casa contro il Mönchengladbach 1-1. Nel campionato svizzero sono primi in classifica dopo 12 giornate, davanti di un punto al Basilea, e vengono da una bella vittoria per 3-1 nel derby contro il Grasshoppers. Giocano molto in attacco, tendenzialmente: hanno una difesa a tre e alcuni buoni trequartisti come il 19enne Francisco Rodriguez, Davide Chiumiento e il tunisimo Yassine Chikhaoui. Gli attaccanti titolari sono Amine Chermiti e Camerounian Franck Etoundi. Stasera saranno molto probabilmente privi di due difensori titolari, Ivan Kecojevic e Raphael Koch, fuori per infortunio. Non ci sono neppure – e loro non ci sono sicuramente – Mario Gavranovic, Avi Rikan e Armando Sadiku.

Visto il tipo di impegno tutt’altro che complicato, Marcelino García Toral potrebbe anche decidere di far partire dalla panchina sia Dos Santos che Ikechukwu Uche, per concedergli un po’ di riposo, consapevole di poterli utilizzare a partita in corso, se le cose dovessero mettersi male (molto improbabile, che si mettano male). Il turnover è anche suggerito dal fatto che domenica il Villarreal giocherà a Siviglia una partita abbastanza complicata, per come stanno messi quelli lì quest’anno (molto bene).

Classifica Gruppo A, dopo due partite:
Villarreal – 4 punti
Apollon Limassol – 3 punti
Borussia Mönchengladbach – 2 punti
Zurigo – 1 punto

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.43, Eurobet)
GOL (1.95, #&bid=9289″ target=”_blank”>Betfair)