Olanda, si rivede Robben

euro2016

LETTONIA – ISLANDA | venerdì 10 ore 20:45

L’Islanda aveva già mostrato qualità importanti in occasione delle qualificazioni ai Mondiali brasiliani: dopo aver concluso il proprio raggruppamento al secondo posto, si era arresa solo ai playoff contro la Croazia. La nazionale allenata da Lars Lagerback ha giocato benissimo anche la gara dello scorso 9 settembre con la Turchia, vinta con un netto 3-0. Ricca di talento da centrocampo in su, la selezione islandese sembra avere buone possibilità di ottenere un risultato positivo sul campo della Lettonia, che non è esattamente uno squadrone e viene da uno scialbo 0-0 contro il Kazakistan.

Probabili formazioni:
LETTONIA: Kolinko, Gabovs, Bulvitis, Gorkss, Maksimenko, Kovajovs, Zjuzins, Fertovs, Viskanovs, Rudnevs, Sabala.
ISLANDA: Halldorsson, T. Bjarnason, Arnason, R. Sigurdsson, Skulason, B. Bjarnason, Gunnarsson, G. Sigurdsson, Hallfredsson, Sigthorsson, Finnbogason.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
PRONOSTICO: X2 (1.27 su #)

OLANDA – KAZAKISTAN | venerdì 10 ore 20:45

La seconda esperienza di Guus Hiddink sulla panchina dell’Olanda non è cominciata bene. Ad inizio settembre, infatti, sono arrivate due sconfitte consecutive: 2-0 contro l’Italia in amichevole e 2-1 con la Repubblica Ceca nella prima giornata delle qualificazioni ai Campionati Europei del 2016. In vista della sfida con il modesto Kazakistan, però, Hiddink può contare su Arjen Robben, che aveva saltato per infortunio le partite sopracitate. Il rientro del forte esterno offensivo del Bayern Monaco – che, nel frattempo, ha recuperato la propria migliore condizione – potrebbe essere determinante.

Probabili formazioni:
OLANDA: Cillessen, Van der Wiel, Martins Indi, De Vrij, Blind, De Jong, Wijnaldum, Sneijder, Robben, Lens, Van Persie.
KAZAKISTAN: Sidelnikov, Miroschnichenko, Dmitrenko, Shomko, Abdulin, Vorotnikov, Bogdanov, Konysbaev, Dzholchiyev, Nurgaliyev, Khizhnichenko.

PROBABILE RISULTATO: 4-0
PRONOSTICO: 1/1 PARZIALE/FINALE (1.31 su #)
OVER 3.5 (1.56 su #)
ROBBEN MARCATORE (1.44 su #)
TURCHIA – REPUBBLICA CECA | venerdì 10 ore 20:45

La nazionale turca è in emergenza: Omer Toprak è squalificato, mentre Kaan Ayhan, Hakan Calhanoglu, Volkan Demirel, Burak Yilmaz e Mustafa Pektemek sono alle prese con problemi fisici. Il c.t. Fatih Terim – ex allenatore di Fiorentina e Milan – si ritrova dunque a dover gestire una situazione non semplice, dopo la netta sconfitta rimediata un mese fa contro l’Islanda. La Repubblica Ceca, che invece è reduce da una bella vittoria ai danni dell’Olanda, potrebbe approfittare delle attuali difficoltà dei propri avversari ed uscire da questa trasferta con un risultato positivo.

Probabili formazioni:
TURCHIA: Babacan, Kaya, Topal, Gulum, Gonul, Bulut, Inan, Erkin, Adin, Sahan, Turan.
REPUBBLICA CECA: Cech, Kaderabek, Sivok, Suchy, Limbersky, Plasil, Rosicky, Dockal, Krejci, Vydra, Lafata.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
PRONOSTICO: X2 (1.66 su #)