Girone H: Porto-Bate e Bilbao-Shakhtar

Champions League
PORTO – BATE BORISOV | mercoledì 17 ore 20:45

Il Porto ha passato il playoff di Champions League senza particolari difficoltà, nonostante l’avversario fosse il Lille, squadra sempre tosta da affrontare. In quelle due partite il Porto ha dato una dimostrazione di forza, e finora le cessioni di Mangala e Fernando non sembrano pesare nella tenuta della difesa anche se Martins Indi è un acquisto in prospettiva e attualmente non può assicurare lo stesso rendimento. In campionato il Porto ha fatto dieci punti in quattro partite, l’unico pareggio è arrivato nell’ultimo weekend e probabilmente la distrazione per questo impegno di Champions ha inciso.

L’avversario è il Bate Borisov, squadra bielorussa che è arrivata fin qui con parecchia fortuna, vincendo solo due delle sei partite giocate nei preliminari contro avversari non eccezionali (Skënderbeu, Debrecen e Slovan Bratislava). Il Bate farà una partita difensiva, ma alla lunga la qualità del possesso palla del Porto farà la differenza, come il dinamismo di Herrera a centrocampo, la tecnica di Quintero, le accelerazioni di Brahimi e il senso del gol di Jackson Martinez che da quest’anno è anche capitano.

La vittoria del Porto è a quota 1.28 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Probabili formazioni
PORTO: Fabiano; Danilo, Maicon, Martins Indi, Alex Sandro; Casemiro, Rúben Neves, Herrera; Quaresma, Brahimi, Jackson.
BATE BORISOV: Chernik; Khagush, Polyakov, Filipenko, Mladenović; A Volodko, Likhtarovich, Olekhnovich; Yakovlev, Rodionov, Gordeychuk.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.28, #)
SEGNA GOL SQUADRA OSPITE NO (1.66, #)

ATHLETIC BILBAO – SHAKHTAR DONETSK | mercoledì 17 ore 20:45

L’Athletic Bilbao si è qualificato alla fase a gironi di Champions League eliminando una squadra forte come il Napoli e lo ha fatto giocando bene tutte e due le partite, soprattutto quella in casa dove rende sempre di più rispetto alle trasferte.

L’Athletic Bilbao gioca bene quando attacca e lo ha dimostrato contro il Napoli, nella fase difensiva però soffre parecchio le squadre che sanno ripartire bene. Il Napoli pur giocando male è riuscito a fare gol, e molto probabilmente ci riuscirà anche lo Shakhtar Donetsk che proprio in attacco ha i suoi calciatori migliori. Douglas Costa, Teixeira, Taison e Luiz Adriano hanno tecnica e velocità in grado di mettere in difficoltà gli esterni difensivi dell’Athletic Bilbao, probabilmente il punto debole della squadra basca.

C’è da considerare che l’Athletic Bilbao al San Mames perde raramente anche contro squadroni come Barcellona e Real Madrid (che l’anno scorso hanno raccolto appena un punto qui nella Liga) e nell’unica Champions giocata la squadra basca in casa è rimasta imbattuta. Nelle ultime quattro trasferte spagnole dello Shakhtar Donetsk in Champions League ci sono stati 17 gol: “gol” e “over” sono probabili anche stavolta.

Probabili formazioni
ATHLETIC BILBAO: Iraizoz; De Marcos, San José, Laporte, Balenziaga; Iturraspe, Mikel Rico; Susaeta, Beñat, Muniain; Aduriz.
SHAKHTAR DONETSK: Kanibolotskiy, Srna, Kucher, Rakitskiy, Azevedo, Stepanenko, Fernando, Douglas Costa, Teixeira, Taison, Adriano.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.72, #)
1X (1.20, #)