Vittorie in casa per Pavia e Lecce?

TERAMO – GROSSETO | sabato 6 ore 14:30

Il Teramo ha perso la prima partita di campionato, ma lo ha fatto in casa della squadra più forte del girone B di Lega Pro, il Pisa, che era pronta a giocare da ripescata in Serie B. E lo ha fatto tenendo in ansia gli avversari – che hanno fatto due gol su rigore nel 3-1 finale – fino all’ultimo minuto, giocando una buona partita e dimostrando di essere una squadra da playoff nonostante la sconfitta.

Il Grosseto ha iniziato il campionato nel peggiore dei modi con una sconfitta in casa contro il Pro Piacenza. La prima partita ha confermato i problemi di questa squadra, ridimensionata e costruita con ritardo. Sul piano fisico il Grosseto ha sofferto parecchio e nelle prime settimane il rischio è di continuare a correre meno degli avversari, il solo Torromino in attacco non può fare miracoli.

La vittoria del Teramo è a quota 1.80 su Paddy Power che accredita sul conto un rimborso (fino a un massimo di 50 euro) pari all’importo della prima scommessa effettuata, con una quota maggiore o uguale a 2.75, indipendentemente da come va a finire quella scommessa.

Probabili formazioni
TERAMO: Serraiocco; Scipioni, Diakite, Perrotta, Masullo; Petrella, Lulli, Cenciarelli, Di Paolantonio; Donnarumma, Lapadula.
GROSSETO: Mangiapelo; Elez, Burzigotti, Varricchio; Albertini, Massimo, Onescu, Finazzi, Boron; Torromino, Pichlmann.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.80, Paddy Power)
OVER 1.5 (1.32, Paddy Power)

VIGOR LAMEZIA – SAVOIA | sabato 6 ore 14:30

Le brutte partite giocate dal Savoia in Coppa Italia e nella prima giornata di campionato (1-1 in casa col Melfi pur giocando più di un tempo in 11 contro 10) hanno convinto la società a cambiare negli ultimi giorni di calciomercato. Presi Vincenzo Perna, Milos Malivojevic, Federico Sevieri e Davide D’Apollonia, ceduti Gianpaolo Tuniz, Fabio Meduri e Mattia Baldrocco. Ci vorrà del tempo per integrare i nuovi arrivati e l’impressione è che la più collaudata Vigor Lamezia di Erra potrebbe approfittarne per fare un risultato positivo. In attacco la Vigor Lamezia giocherà con Montella, Improta e Del Sante, quest’ultimo a segno nella prima partita di campionato e probabilmente il migliore in campo nell’1-1 in casa dell’Aversa Normanna.

Probabili formazioni
VIGOR LAMEZIA: Piacenti; Spirito, Rapisarda, Scarsella, Malerba; Puccio, Battaglia, Giampà; Montella, Del Sante, Improta.
SAVOIA: ) Santurro; Cremaschi, Checcucci, Rinaldi, Sabatino; Sanseverino, Malaccari, Gallo; D’Appolonia, Di Piazza, Scarpa.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X (1.24, Paddy Power)
JUVE STABIA – MATERA | sabato 6 ore 17:00

La Juve Stabia – delusa per il mancato ripescaggio in Serie B – deve tornare a pensare al campionato di Lega Pro e dopo la brutta sconfitta di Catanzaro iniziare a fare punti. Il girone C è tostissimo e ogni singolo punto può fare la differenza a lungo termine. La squadra a disposizione del nuovo allenatore Pancaro è di alto livello, ora ci sarà bisogno di fare tornare lo stadio “Menti” inespugnabile e non più una passeggiata come è capitato l’anno scorso in Serie B. L’avversario sarà il Matera che ha messo su una squadra competitiva con l’ultimo rinforzo – l’attaccante Albadoro – che dovrebbe partire dalla panchina. L’allenatore del Matera è Auteri, che fa giocare alle sue squadre un calcio offensivo.

Probabili formazioni
JUVE STABIA: Pisseri, Cancellotti, Romeo, Bacchetti, Liotti, Jidayi, La Camera, Caserta, Nicastro, Ripa, Bombagi.
MATERA: Baiocco, Bernardi, Mucciante, De Franco, D’Aiello, Cuffa, Letizia, Coletti, Guerra, Madonia, Gotti.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.27, Eurobet)
OVER 1.5 (1.36, Paddy Power)
PAVIA – PRO PATRIA | sabato 6 ore 17:00

Il Pavia si è mosso bene sul mercato e ha una squadra che secondo gli addetti ai lavori è pronta a lottare per la promozione in Serie B. La vittoria nella prima giornata di mercato ne è stata la conferma. Dall’altra parte c’è la Pro Patria che ha avuto problemi societari e che solo nell’ultimo giorno di mercato ha preso parecchi calciatori senza però una seria programmazione. Risultato: sconfitta in casa nella prima partita di campionato contro la Torres, e evitare la seconda sarà molto difficile.

Probabili formazioni
PAVIA: Facchin; Cristini, Sorbo, Malomo; Corvesi, Pederzoli, Rosso, Ghiringhelli; Cesarini; Soncin, Ferretti.
PRO PATRIA: Perilli; Guglielmotti, Botturi, Anderson, Panizzi; Candido, Ulizio, Cannataro, Taino; Serafini, Terrani.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.58, Paddy Power)
NOVARA – FERALPISALO | sabato 6 ore 19:30

Il Novara sperava di giocare in Serie B nonostante la retrocessione dello scorso anno, e la squadra era stata costruita per affrontare il campionato cadetto. Così non è stato, quanto meno l’allenatore Toscano – che ha accettato di scendere di categoria dopo l’esperienza alla Ternana – si ritrova una squadra pronta a vincere questo campionato, nonostante la sconfitta nella prima giornata di campionato, dovuta forse alla delusione per il mancato ripescaggio. Contro il Feralpisalo la vittoria è alla portata, ma gli avversari hanno la giusta qualità in attacco per fare almeno un gol con Pinardi, Juan Antonio e Abbruscato.

Probabili formazioni
NOVARA: Tozzo; Martinelli, Beye, Bergamelli; Garufo, Miglietta, Pesce, Garofalo; Gonzalez, Evacuo, Gustavo.
FERALPISALO: Branduani; Carboni, Ranellucci, Leonarduzzi, Belfasti; Fabris, Pinardi, Bracaletti; Zerbo, Abbruscato, Broli.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.92, #)
GOL (1.87, #)
LECCE – BARLETTA | sabato 6 ore 19:30

Il Lecce deve subito rimediare alla sconfitta subita nella prima giornata di campionato contro la Lupa Roma. Il Lecce ha una squadra fortissima in grado di vincere il girone C di Lega Pro, ma deve evitare di commettere lo stesso errore dell’anno passato e cioè partire al rallentatore. Per questo motivo la partita contro il Barletta va vinta, e il ritorno di Caglioni, Abruzzese, Lopez, Martinez, Bogliacino e D’Ambrosio fa ben sperare. Il Barletta ha vinto la prima partita col Messina ma è pur sempre una squadra che ha rivoluzionato l’intera rosa e che punta alla salvezza. La differenza di qualità tecnica tra le due squadre è evidente, e la vittoria del Lecce a quota 1.62 un pronostico obbligato.

Probabili formazioni
LECCE: Caglioni; Martinez, Sacilotto, Abruzzese, Lopez; Rosafio, Salvi, Papini, Doumbia; Moscardelli, Della Rocca.
BARLETTA: Liverani; Regno, Stendardo, Radi, Cortellini; Legras, Quadri, Branzani; Venitucci, Fall, Floriano.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.62, Paddy Power)