Tre pronostici sul Gran Premio del Canada

Formula 1

1. Hamilton vincerà il Gran Premio del Canada

Così, secco. È stato più veloce di Rosberg per tutto il weekend tranne che in Q3, dove è stato superato di soli 68 millesimi nel primo tentativo, sostanzialmente perché ha incontrato traffico. Sebbene gran parte dei commentatori sia d’accordo nel ritenere Hamilton il pilota più veloce tra i due della Mercedes, davanti in classifica generale ci sta ancora Rosberg, seppure di 4 punti, e Hamilton dovrà approfittare di questa corsa per portarsi in prima posizione. I punti di sorpasso ci stanno, come ad esempio il lungo rettilineo prima della chicane che porta al traguardo.

Dato che la lotta tra i piloti Mercedes è piuttosto serrata, le quote dei bookmaker per la vittoria dell’uno o dell’altro non sono neppure così male, considerando che ora come ora – a meno che non rompano – soltanto una delle due Mercedes può vincere una corsa di Formula 1. La quota migliore per la vittoria di Hamilton è 1.90, abbastanza uniforme su diversi bookmaker. Da tempo, per le scommesse sui motori, utilizziamo Eurobet, perché ha il palinsesto più completo (ad esempio propone i Testa a testa, che molti altri non danno).

L’offerta Eurobet del momento: offre ai nuovi registrati un bonus del 50% sul primo deposito fino a 50€

2. Rosberg segnerà il giro più veloce

Per le stesse ragioni di sopra, è possibile che Rosberg si ritrovi non più davanti da un certo punto della gara in poi. Nel tentativo di recuperare tempo su Hamilton potrebbe essere costretto a spingere al massimo, magari approfittando di un nuovo set di gomme dopo il pit stop. In questo caso la quota più vantaggiosa è di #, che propone il giro più veloce di Rosberg a quota 3.00. Che non è poco, considerando che Rosberg guida una Mercedes e che il giro veloce da parte sua resta nell’orbita degli eventi comunque verificabili a prescindere da chi si ritroverà in prima posizione dopo la partenza.

L’offerta # del momento: ai nuovi registrati accredita sul conto un bonus di benvenuto del 200% del primo deposito fino a 30€ (la spieghiamo per bene qui).

3. I testa a testa

La multipla sui “testa a testa” è motivata principalmente dalle prestazioni del weekend, più che dalle posizioni in griglia di partenza, dato che su questo tracciato è possibile superare con una certa facilità, in caso di notevoli divari tecnici tra le macchine o tra i piloti.

I piloti che sono andati più forte nell’ultimo settore, il più veloce, sono quelli con l’assetto più scarico e/o la settima molto lunga nei rapporti di marcia (ma ci sono anche casi di piloti che hanno sfruttato un effetto scia). È comunque una considerazione rilevante, su un fattore che potrebbe tornare utile nei primissimi giri, quando le distanze tra le macchine saranno ancora molto ridotte, e alcuni tenteranno qualche sorpasso proprio alla fine del lungo rettilineo prima della chicane del traguardo.

• Hamilton – Rosberg 1 (1.85)
• Ricciardo – Vettel 2 (1.50)
• Bottas – Perez 1 (1.35)
• Kvyat – Maldonado 1 (1.50)
Quota totale 5.62, Eurobet