Prima Divisione, c’è l’andata delle semifinali playoff

legapro

SAVONA – PRO VERCELLI | domenica 16:00

Il Savona si è qualificato un po’ a sorpresa per questa semifinale playoff e ora si trova di fronte il forte Pro Vercelli. In questo match d’andata i liguri giocano in casa e le statistiche stagionali sono confortanti, perché in campionato il Savona ha perso solamente una volta davanti ai propri tifosi. Ma anche i numeri della Pro Vercelli sono impressionanti: solo un ko in trasferta, ben 10 i pareggi. Savona che ha qualche assenza: Giuliatto non ce la fa, Agazzi è in dubbio così come Demartis e Simoncelli. Solo Cosenza è invece in dubbio nella Pro Vercelli. Se il difensore non ce la fa al suo posto giocherà Bani. La vittoria della Pro Vercelli è a quota 2.50 su bet-at-home.com Italia che dà un bonus del 100% fino a 25 euro ai nuovi utenti che si registrano al sito.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

CREMONESE – SUDTIROL | domenica 16:00

Ha sofferto le pene dell’inferno per arrivare a questa semifinale playoff la Cremonese, salvata dalle prodezze di Bremec. E ora affronta il Sudtirol con qualche problema di formazione, visto che Abbate e Bruccini hanno avuto la febbre in settimana e che il regista Loviso è ancora acciaccato. La sua assenza si è fatta sentire parecchio. Dionigi dunque deve ancora scegliere quale sarà l’undici titolare. Sudtirol che invece deve rinunciare solamente a Dell’Agnello. Per il resto Rastelli può contare su tutti i suoi elementi. Sudtirol ko 7 volte su 15 trasferte in campionato, mentre la Cremonese con Dionigi in panchina ha migliorato il suo rendimento casalingo, ma in tutto i grigiorossi hanno vinto solo 7 volte davanti ai propri tifosi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PISA – FROSINONE | domenica 18:00

Con il sostegno dei tifosi (11mila circa) il Pisa cerca l’impresa contro il Frosinone, unica squadra che nei quarti dei playoff ha vinto e convinto. Il tecnico dei toscani Menichini ha a disposizione tutti tranne Crescenzi e Caputo. Rientra l’attaccante Napoli che sarà titolare al fianco di Rachid Arma, punta di grande livello. Alle loro spalle Giovinco, per una squadra a trazione anteriore. Anche per Stellone, tecnico del Frosinone, non ci sono problemi di formazione, visto che sono rientrati anche Russo e Crivello. In avanti conferma per Ciofani e Curiale. Non una partita semplice per il Frosinone, che in trasferta non è stato imbattibile, anzi. Sei sconfitte nelle 16 gare giocate lontano dal suo stadio la dicono lunga sulle possibilità che il Frosinone soffra sul campo di un Pisa che invece in casa ha spesso brillato, perdendo solo 2 volte.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
BENEVENTO – LECCE | domenica 21:00

Il Benevento la sua impresa l’ha già fatta, eliminando il Catanzaro nel turno precedente. Adesso ne cerca un’altra, contro il Lecce, puntando molto su questa prima gara casalinga. Campani che si sono allenati davanti a mille tifosi, l’entusiasmo è davvero tanto e la squadra è carica, visto che ha recuperato anche Negro e Melara. Il Lecce sarà al gran completo, con Lerda che si affida al 4-4-2. In avanti ci sarà Miccoli, che aveva saltato la partita dei quarti playoff perché reduce dall’influenza. Il Benevento in stagione ha avuto un grande rendimento casalingo, perdendo solo 2 volte e segnando tanto, in media 2 gol a partita. Il Lecce è una corazzata, e su questo non si discute, ma potrebbe soffrire parecchio. Certo è che un pareggio per i pugliesi non sarebbe da buttare. Il pareggio è a quota 2.90 su bet-at-home.com Italia che dà un bonus del 100% fino a 25 euro ai nuovi utenti che si registrano al sito.

PROBABILE RISULTATO: 1-1