L’Empoli deve difendere il secondo posto

Serie B

Serie B

VIRTUS LANCIANO – SPEZIA | sabato ore 15:00

Il Lanciano è in serie positiva da 5 giornate, ma nelle ultime tre partite non è andato oltre il pareggio, quindi il suo piazzamento nella zona playoff rimane ancora in dubbio e molto dipenderà dall’esito di questa partita perché lo Spezia ha gli stessi punti in classifica della squadra di Baroni. Il Lanciano ha vinto 8 volte in questa stagione in casa, ma a differenza del girone d’andata concede molto in fase difensiva, infatti nelle ultime 5 partite interne ha sempre preso gol. Lo Spezia ha perso le ultime due trasferte senza neanche andare a segno e nelle ultime 6 gare ha sempre fatto registrare il segno “no gol”. I padroni di casa partono con un leggero vantaggio, ma in una partita da “gol” non è da escludere un pareggio, come è già accaduto nei due recenti precedenti giocati a Lanciano.

Il pareggio è a quota 2.90 su # che offre ai nuovi registrati un bonus del 50% sul primo deposito fino a 50€.

Probabili formazioni:
VIRTUS LANCIANO: Sepe, Aquilanti, Ferrario, Amenta, Di Cecco, Mammarella, Casarini, Minotti, Buchel, Thiam, Comi.
SPEZIA: Leali, Madonna, Magnusson, Lisuzzo, Gentsoglou, Scozzarella, Seymour, Bellomo, Catellani, Ebagua, Ferrari.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.72, #)
X (2.90, #)

REGGINA – CESENA | sabato ore 15:00

La Reggina ha vinto solo una volta nelle ultime 17 partite giocate e un paio di giornate fa è arrivata l’inevitabile retrocessione aritmetica. La Reggina è – dopo la Juve Stabia – la squadra che ha fatto peggio di tutte in casa, ben 9 sconfitte e solo 18 punti conquistati in 19 gare. Il Cesena ha vinto le ultime tre partite consecutive e ora è distante solo 3 punti dal secondo posto dell’Empoli. Il Cesena fuori casa vanta il terzo migliore rendimento in assoluto e ha anche la miglior difesa con soltanto 13 gol subiti. La Reggina cercherà di giocare bene per rendere meno amara la sua clamorosa retrocessione, ma la differenza di motivazioni non può che giovare solo al Cesena, perché vincendo la squadra di Bisoli consoliderebbe il proprio piazzamento in zona playoff, con la possibilità di insidiare il secondo posto sperando in eventuali passi falsi di Empoli e Latina. Il Cesena ha quattro assenti per squalifica (Coppala, D’Alessandro, Volta e Marilungo) ma giocherà con una formazione titolare comunque di alto livello, mentre la Reggina penserà già al futuro facendo giocare parecchi giovani.

La vittoria del Cesena è a quota 1.60 su Snai che offre ai nuovi registrati un bonus di 15€ subito una volta associata la propria carta di credito al conto appena aperto.

Probabili formazioni:
REGGINA: Pigliacelli, Coppolaro, Di Lorenzo, Bochniewicz, Frascatore, Maicon, Barillà, Pambou, Dall’Oglio, Maza, Fischnaller.
CESENA: Coser, Camporese, Capelli, Renzetti, Kranjc, De Feudis, Garritano, Gagliardini, Defrel, Rodriguez, Succi.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.60, Snai)
EMPOLI – NOVARA | sabato ore 15:00

L’Empoli secondo in classifica dopo la sconfitta subita sul campo del Cesena si ritrova con un solo punto di vantaggio sul Latina. L’Empoli sta faticando molto in trasferta in questo finale di stagione, ma in casa sembra aver trovare i giusti equilibri, non a caso nelle ultime 5 partite interne ha sempre vinto subendo complessivamente solo 2 reti. Il Novara è riuscito nella scorsa giornata a battere la Juve Stabia ed è così ancora in corsa per la salvezza. La squadra di Aglietti in trasferta gioca male, nelle 19 partite esterne di campionato ha fatto finora solo 10 punti, perdendo in 11 occasioni e subendo 33 gol. L’Empoli è praticamente costretto a vincere se vuole raggiungere la Serie A senza passare dagli spareggi promozione, quindi anche in virtù delle difficoltà che il Novara ha quando gioca in trasferta, la vittoria interna sembra molto probabile. Il Novara sarà privo di tre calciatori solitamente titolari: Perticone, Crescenzi e Sansovini.

La vittoria dell’Empoli è a quota 1.57 su William Hill che offre ai nuovi registrati un bonus pari al 50% dell’importo della prima scommessa (fino a un massimo di 50€).

Probabili formazioni:
EMPOLI: Bassi, Moro, Rugani, Tonelli, Laurini, Signorelli, Croce, Valdifiori, Verdi, Tavano, Maccarone.
NOVARA: Kosicky, Ludi, Potouridis, Vicari, Lambrughi, Pesce, Lazzari, Rigoni, Marianini, Gonzalez, Manconi.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.57, William Hill)
OVER 1.5 (1.30, #)
PADOVA – PESCARA | sabato ore 15:00

Dopo aver perso le ultime 4 partite giocate, il Padova ha otto punti in meno rispetto alla zona playout. Mancando ormai solo 3 giornate alla fine del campionato, potrebbe arrivare già in questo turno la retrocessione aritmetica in Lega Pro, ormai inevitabile. Il Padova è la squadra che ha deluso più di tutte in questa stagione e nessuno si aspettava che una squadra costruita per lottare tra le prime del campionato si potesse ritrovata in questa situazione drammatica a tre giornate dal termine. Il Pescara – retrocesso lo scorso anno dalla Serie A – ha pure deluso parecchio in questa stagione, ma non è coinvolto nella lotta per non retrocedere. Il Pescara cercherà in queste ultime tre partite di chiudere nel migliore dei modi questa stagione deludente e, approfittando di un Padova ormai condannato, cercherà in questa trasferta di ritornare a fare punti dopo 3 sconfitte esterne consecutive.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.66 su Paddypower che accredita 5 euro subito e 5 euro a settimana, per tutto l’anno (se l’utente piazza almeno una scommessa alla settimana).

Probabili formazioni:
PADOVA: Mazzoni, Carini, Benedetti, Kelic, Almici, Improta, Iori, Cuffa, Jelenic, Rocchi, Melchiorri.
PESCARA: Pelizzoli, Zauri, Bocchetti, Capuano, Balzano, Nielsen, Brugman, Rossi, Ragusa, Maniero, Politano.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.66, Paddypower)
X2 (1.44, Paddypower)

VARESE – BRESCIA | sabato ore 15:00

Il Varese è in piena crisi e, dopo aver accarezzato per lungo tempo il sogno playoff, adesso si ritrova coinvolto nella lotta per non retrocedere. Il Varese è reduce da 6 sconfitte consecutive e in casa ha perso 5 delle ultime 6 partite giocate, segnando solo 2 gol. Il Brescia non ha fatto un grande campionato e dopo aver perso in casa contro il Modena e pareggiato contro la Reggina è praticamente fuori dalla corsa playoff. Il Brescia ha fatto più punti in trasferta che in casa, infatti lontano dal pubblico amico ha vinto 7 volte in questa stagione e nelle ultime 5 trasferte ha ottenuto 3 successi. Questa partita è fondamentale per il Varese e avrà il vantaggio di giocare contro una squadra che non ha particolari motivazioni perché è ormai praticamente salva, pertanto la vittoria interna è da provare. Il Brescia sarà privo di cinque attaccanti: Corvia, Caracciolo, Grossi, Valotti e Mitrovic.

Probabili formazioni:
VARESE: Bastianoni, Trevisan, Ely, Corti, Fiamozzi, Di Roberto, Damonte, Blasi, Forte, Oduamadi, Pavoletti.
BRESCIA: Cragno, Budel, Di Cesare, Paci, Coly, Finazzi, Kukoc, Benali, Scaglia, Olivera, Sodinha.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.90, #)
OVER 2.5 (2.02, #)