Frosinone-Salernitana è il partitone

legapro

L’AQUILA – PISA| domenica 16:00

Un match più incerto di quanto si possa pensare quello tra L’Aquila e Pisa. Perché gli abruzzesi giocano molto meglio in trasferta che non davanti ai propri tifosi, dove hanno perso ben 5 volte in stagione. Il Pisa in trasferta ha raccolto 22 punti, vincendo 6 gare ma sempre con un rendimento molto altalenante. Il tecnico de L’Aquila Pagliari non ha voluto dare vantaggi ai rivali, visto che la sua squadra si è allenata per tutta la settimana a porte chiuse. Ad ogni modo giocherà la formazione titolare, con De Sousa in attacco affiancato da Frediani e Pià. Nel Pisa mancherà sicuramente lo squalificato Napoli, che sarà sostituito da Mannini. In difesa torna Sabato, uomo d’esperienza della retroguardia nerazzurra. Il sostegno dei tifosi toscani non mancherà: saranno in 700. Il pareggio è a quota 2.90 su bet-at-home.com Italia che dà un bonus del 100% fino a 25 euro ai nuovi utenti che si registrano al sito.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

CATANZARO – BENEVENTO | domenica 16:00

Segna poco, subisce meno. Il Catanzaro è fatto così, lo dicono i numeri. In casa ha perso solo una volta nella stagione regolare, segnando 17 gol e subendone solo 8. Certo è che stavolta i calabresi non possono mica accontentarsi del pareggio, altrimenti si rischia l’eliminazione ai supplementari o ai rigori. Anche perché il Benevento nelle ultime 4 trasferte di campionato è uscito sempre imbattuto. Il Catanzaro come sempre si affiderà al 3-5-2, modulo che gli ha dato grandi soddisfazioni in campionato, con gli ex Vacca e Germinale che giocheranno fin dal primo minuto e con Russotto chiamato a fare la differenza nel ruolo di trequartista. Al Ceravolo, visto che la prevendita è andata molto bene, dovrebbe essere il pubblico delle grandi occasioni. Benevento che recupera Agyei e Doninelli che giocheranno pur non essendo al meglio. Conferme anche per Dicuonzo e Di Deo. Catanzaro favorito, “under 2.5” l’alternativa.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
LECCE – PONTEDERA | domenica 16:00

Se c’è una squadra sotto pressione questa è sicuramente il Lecce, chiamato a battere il Pontedera per continuare a sognare la serie B. Del resto i pugliesi ultimamente al Via del Mare le hanno vinte tutte, lasciando le briciole agli avversari. Il tasso tecnico della squadra di Lerda, numeri a parte, è superiore. Il Pontedera è una squadra che in trasferta ha perso 7 delle 16 gare disputate, incassando anche ben 28 reti. Non poche. Il Lecce cercherà di recupera in extremis Miccoli. L’attaccante ha avuto la febbre in settimana ed anche se riuscirà a recuperare non sarà certo al top. Non c’è lo squalificato Papini. Il Pontedera invece ha tutto l’organico al completo, con Indiani che deve sciogliere ancora gli ultimi dubbi ma che si schiera con il 3-5-2. La vittoria del Lecce è a quota 1.45 su bet-at-home.com Italia che dà un bonus del 100% fino a 25 euro ai nuovi utenti che si registrano al sito.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
FROSINONE – SALERNITANA | domenica 21:00

Missione quasi impossibile per la Salernitana sul campo di un Frosinone che durante la stagione regolare ha subito solo 7 gol (segnandone ben 35) ma soprattutto vincendo 13 delle 16 gare giocate (gli altri 3 sono pareggi). Padroni di casa imbattibili? Forse. Ma gli ospiti, che in trasferta a dire il vero non hanno avuto un gran rendimento (solo 4 le vittorie) proveranno a giocarsela, magari trascinando il match all’overtime. Il Frosinone non potrà contare su Russo e Crivello che sono squalificati, sostituiti da Frabotta e Biasi. Curiale e Ciofani sarà la coppia d’attacco che Stellone manderà in campo dall’inizio. Nella Salernitana ci sono dei ritorni importanti a centrocampo: quello di Montervino e quello di Perpetuini. Gregucci spera di poter almeno pareggiare in terra laziale come già avvenuto in campionato. Out Foggia.

PROBABILE RISULTATO: 1-1