Bari favorito sulla Juve Stabia

Serie B

Serie B

PESCARA – SIENA | sabato ore 15:00

Dopo la sconfitta rimediata sul campo del Carpi il Pescara è ormai praticamente fuori dalla corsa promozione, quindi l’obiettivo principale diventa conquistare al più presto i punti mancanti per la salvezza. Il Pescara non vince in campionato dallo scorso 25 marzo (2-0 sul campo del Latina) e nelle ultime 6 giornate ha segnato la miseria di 3 reti. Lo scarso rendimento casalingo è stato uno dei principali problemi per la formazione abruzzese, in casa la vittoria manca da 2 mesi e complessivamente il Pescara ha ottenuto solo 22 punti (peggio hanno fatto solo Reggina e Juve Stabia). Il Siena ha rallentato la sua rincorsa verso la zona playoff, infatti nelle ultime 3 giornate ha raccolto solo un punto. Il Siena in trasferta è la squadra che ha fatto più pareggi di tutte (ben 10), ma nelle ultime due gare esterne è uscito sconfitto senza neanche segnare un gol. Entrambe sono in cerca di riscatto, quindi, in una partita da “gol”, sono molte le possibilità di assistere ad un match che termini in parità.

Il pareggio è a quota 3.05 su # che offre ai nuovi registrati 5 # e un bonus del 50% sul primo deposito fino a 50€.

Probabili formazioni:
PESCARA: Pelizzoli, Zauri, Capuano, Bocchetti, Balzano, Nielsen, Brugman, Rossi, Ragusa, Maniero, Politano.
SIENA: Lamanna, Belmonte, Giacomazzi, Dellafiore, Angelo, Valiani, Pulzetti, Spinazzola, Rosina, Rosseti, Scapuzzi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.05, #)
GOL (1.72, #)

TRAPANI – CITTADELLA | sabato ore 15:00

Dopo 4 sconfitte di fila il Trapani è ritornato a far punti battendo prima a domicilio la Juve Stabia e poi pareggiando sul campo del Lanciano. La squadra di Boscaglia è ancora in corsa per i playoff ma in questo momento non sembra essere al top della forma e anche in casa si è notato questo calo di condizione, infatti il Trapani fa molta fatica ad esprimere il suo gioco come gli riusciva nella prima parte di stagione e non a caso nelle ultime 5 gare interne è stato sconfitto in ben 3 occasioni. Il Cittadella sta vivendo un momento straordinario, infatti fino a qualche tempo fa la formazione veneta sembrava quasi destinata a retrocedere, ma poi qualcosa è cambiato e nelle ultime 5 giornate ha conquistato 13 punti ed ha subito solo 2 gol. Il Cittadella nell’ultima giornata ha praticamente surclassato il Varese e lo ha ulteriormente avvicinato in classifica, quindi a questo punto la squadra di Foscarini ha la possibilità conquistare la salvezza senza passare attraverso lo spareggio. In questa partita anche un pareggio andrebbe bene al Cittadella, per questo motivo la doppia chance interna è da provare.

Probabili formazioni:
TRAPANI: Nordi, Priola, Pagliarulo, Terlizzi, Rizzato, Basso, Pirrone, Feola, Nizzetto, Gambino, Mancosu.
CITTADELLA: Di Gennaro, Coly, Gasparetto, Scaglia, Alborno, Surraco, Rigoni, Busellato, Paolucci, Djuric, Coralli.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.25, #)
GOL (1.60, #)
BARI – JUVE STABIA | sabato ore 15:00

Il Bari sta disputando uno straordinario girone di ritorno ed è cosi entrato a pieno merito in corsa per un posto nei play-off. La squadra di Alberti ha perso solo una volta nelle ultime 10 gare giocate e in casa ha vinto 5 delle ultime 7 gare giocate, subendo solo 2 gol. La Juve Stabia è già matematicamente retrocessa in Lega Pro, ma nella scorsa giornata ha già dimostrato di non aver intenzione di regalare punti a nessuno, infatti è stata capace di strappare un punto al Latina, sfiorando nel finale anche il successo. La formazione ospite giocherà questa sfida con il massimo impegno, ma difficilmente riuscirà a ripetere la prestazione di sabato scorso, anche perché il Bari sta giocando molto bene e molto probabilmente riuscirà a far suo questo match. La Juve Stabia tra l’altro è rimasta senza attaccanti titolari: Doukara è squalificato, e Falco e Di Carmine sono squalificati.

Probabili formazioni:
BARI: Guarna, Sabelli, Ceppitelli, Polenta, Calderoni, Sciaudone, Fossati, Delvecchio, Galano, Joao Silva, Nadarevic.
JUVE STABIA: Viotti, Ghiringhelli, Mezavilla, Contini, Liviero, Zampano, Caserta, De Falco, Parigini, Montini, Baraye.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.25, #)
PALERMO – VIRTUS LANCIANO | sabato ore 15:00

Dopo il successo ottenuto sul campo del Novara il Palermo ha ottenuto con 5 giornate d’anticipo la promozione in Serie A. I numeri della squadra di Iachini sono stati sin qui straordinari: il Palermo è in serie positiva da 18 giornate e ha vinto ben 10 delle ultime 11 gare giocate, subendo solo 5 gol. Il Palermo è la squadra che ha fatto più punti davanti al proprio pubblico (40 in 18 gare) e vanta la miglior difesa interna con sole 12 reti al passivo. Il Lanciano è in piena zona play-off e nell’ultima giornata è riuscito a strappare un prezioso pareggio contro il Trapani dopo essere stato sotto di due reti e con un uomo in meno. In questa trasferta mister Baroni dovrà fare a meno di tre giocatori titolari (Mammarella, Thiam e Paghera) che renderanno ancor più complicata questa partita. Il Palermo, anche se ha raggiunto già il suo obiettivo, è a caccia di record, schiererà i migliori e per questo parte favorito.

Probabili formazioni:
PALERMO: Sorrentino, Vitiello, Terzi, Andelkovic, Stevanovic, Bolzoni, Barreto, Lazaar, Vazquez, Hernandez, Dybala.
LANCIANO: Sepe, Aquilanti, Ferrario, Amenta, Di Cecco, Casarini, Minotti, Buchel, Nunzella, Piccolo, Falcinelli.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.85, #)
OVER 1.5 (1.28, #)