Valencia, stavolta l’impresa è più difficile

Europa League

Europa League

VALENCIA – SIVIGLIA | giovedì ore 21:05

La partita di andata è finita 2-0 per il Siviglia, ma “over” e “gol” sono saltati soltanto per caso. Il Siviglia ha sfiorato più volte il terzo gol, soprattutto sui calci piazzati tirati da Rakitic che trovava spesso il difensore centrale Fazio solo solo in area di rigore. Anche in questa partita le palle da fermo potrebbero essere un fattore. Il Valencia pure ha sfiorato più volte il gol prendendo anche una traversa, e non avere fatto almeno un gol in trasferta rende la qualificazione molto più difficile. Contro il Basilea, il Valencia ha rimontato tre gol di svantaggio, stavolta sarà più difficile ripetere l’impresa. Il Valencia ha la capacità di vincere questa partita in casa, e tra l’altro gli ultimi due precedenti contro il Siviglia in campionato li ha vinti tutti entrambi con due gol di scarto, ma sarà molto difficile evitare agli avversari – che in fase offensiva sono fortissimi – di fare gol.

E se – come probabile – il Siviglia riuscirà a fare un gol, a quel punto il Valencia per qualificarsi dovrebbe vincere con tre gol di scarto. Per questi motivi la partita di ritorno tra Valencia e Siviglia tende al segno “over”, e anche il secondo tempo potrebbe essere molto divertente.

La qualificazione non dovrebbe sfuggire al Siviglia, che nell’ultima partita di campionato ha fatto riposare parecchi titolari in vista di questa sfida, e anche perché nel Valencia mancherà l’attaccante Paco Alcacer che nella sfida contro il Basilea segnò tre gol.

Probabili formazioni:
VALENCIA: Diego Alves, Joao Pereira, Ricardo Costa, Mathieu, Bernat, Feghouli, Keita, Parejo, Piatti, Jonas, Edu Vargas.
SIVIGLIA: Beto, Coke, Pareja, Fazio, Navarro, Mbia, Carriço, Reyes, Rakitic, Vitolo, Bacca.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.56, Paddypower)
OVER (1.56, Paddypower)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (1.80, Paddypower)
BACCA MARCATORE (3.25, William Hill)