Il Modena è la migliore del ritorno, dopo il Palermo

Serie B

Serie B

PESCARA – CITTADELLA | sabato ore 15:00

Il Pescara si trova davanti ad un crocevia fondamentale per la lotta playoff, infatti dopo aver pareggiato contro la Reggina e perso in casa del Brescia, è costretto a vincere questa partita se vuole continuare a sperare di giocare gli spareggi promozione. Non sarà semplice per il Pescara battere il Cittadella, squadra che nella scorsa giornata è riuscita clamorosamente a battere il Siena e che – nonostante abbia nel complesso una rosa molto modesta – crede ancora nella salvezza. Il Cittadella è in cerca di continuità sopratutto in trasferta, dove ha conquistato solo 14 punti in 16 gare ed ha perso la metà delle partite giocate, però qualche possibilità di fare risultato in questa sfida ce l’ha, perché il Pescara in questa stagione è stato molto discontinuo sopratutto in casa, dove ha già perso 6 volte, incassato 21 gol ed ha ottenuto solo 20 punti.

La vittoria del Pescara è a quota 1.85 su # che offre ai nuovi registrati 5€ subito senza deposito più un bonus del 100% sul primo deposito fino a 100€.

Probabili formazioni:
PESCARA: Svedkauskas, Zauri, Bocchetti, Salviato, Rizzo, Zuparic, Brugman, Ragusa, Maniero, Caprari, Sforzini.
CITTADELLA: Pierobon, Pecorini, Pellizzer, Scaglia, Alborno, Busellato, Lora, Surraco, Donnarumma, Coralli, Djuric.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.85, #)
UNDER (1.70, #)

LATINA – NOVARA | sabato ore 15:00

Il Latina sembra essersi ormai lasciato alle spalle il periodo negativo e le ultime due vittorie consecutive gli hanno permesso di ritornare in piena zona playoff. Il Novara è una squadra di qualità e se ha una classifica così negativa lo deve sicuramente alla mancanza di personalità nelle partite esterne, infatti fuori casa ha vinto solo sul campo della modesta Juve Stabia e ha già perso in 9 occasioni. I padroni di casa partono leggermente favoriti in questa sfida, partita dove potrebbe ritornare il “gol”, segno che non si verifica per il Latina da 11 giornate.

Probabili formazioni:
LATINA: Iacobucci, Milani, Cottafava, Esposito, Ristovski, Crimi, Viviani, Bruno, Alhassan, Paolucci, Jonathas.
NOVARA: Montipò, Crescenzi, Perticone, Vicari, Lambrughi, Marianini, Radovanovic, Farago, Manconi, Sansovini, Lazzari.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.21, #)
GOL (1.95, #)
EMPOLI – TERNANA | sabato ore 15:00

L’Empoli ha avuto un notevole calo di rendimento in questa seconda parte di stagione e dopo la pesante sconfitta subita sul campo del Bari non sembra essere così favorito per la promozione diretta rispetto a qualche mese fa. La Ternana ha interrotto nella scorsa giornata la sua serie positiva che durava da 12 giornate e rischia molto anche in questa trasferta perché fuori casa ha sempre molto sofferto in questa stagione, ha sempre preso gol e ha vinto solo in due occasioni. Nonostante il periodo non sia dei migliori, la squadra di Sarri è sicuramente una delle più forti di questo campionato, quindi la doppia chance interna offre ampie garanzie, ed anche in questo caso l’opzione “gol” sembra molto probabile.

Probabili formazioni:
EMPOLI: Bassi, Laurini, Pratali, Tonelli, Hysaj, Moro, Croce, Valdifiori, Verdi, Tavano, Maccarone.
TERNANA: Brignoli, Rispoli, Masi, Ferronetti, Fazio, Gavazzi, Viola, Zito, Maiello, Antenucci, Litteri.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.12, #)
GOL (1.90, #)
SIENA – VIRTUS LANCIANO | sabato ore 15:00

Il Lanciano fino a qualche settimana fa era tra le prime della classifica, ma nelle ultime tre giornate ha incassato altrettante sconfitte, quindi per ritornare in zona playoff ha bisogno di fare punti. In questa trasferta non sarà facile riuscirci perché il Siena sarà motivatissimo dopo la sfortunata sconfitta subita contro il Cittadella e sopratutto perché la squadra di Beretta va molto forte in casa, infatti vanta – dopo il Palermo – il miglior rendimento in assoluto ed è sempre riuscita ad andare a segno in tutte le 16 gare interne giocate.

Probabili formazioni:
SIENA: Lamanna, Belmonte, Giacomazzi, Dellafiore, Angelo, Pulzetti, Valiani, Spinazzola, Rosina, Rosseti, Fabbrini.
VIRTUS LANCIANO: Sepe, Aquilanti, Ferrario, Amenta, Mammarella, Di Cecco, Casarini, Minotti, Buchel, Thiam, Comi.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.75, #)

MODENA – JUVE STABIA | sabato ore 15:00

Nel girone di ritorno – in termini di punti fatti – il Modena è secondo solo al Palermo, questo a testimoniare l’incredibile stato di forma che la formazione di Novellino sta vivendo. Davanti al pubblico amico il Modena vanta la miglior difesa con sole 10 reti subite e il miglior attacco con 30 gol, quindi sembra molto probabile che in questa sfida migliori ulteriormente il proprio rendimento, perché la Juve Stabia è sicuramente il migliore avversario che gli potesse capire in questo momento, squadra che è relegata da tempo all’ultimo posto e che sta aspettando solo la matematica certezza della retrocessione, quindi cercherà in questa partita di evitare un passivo pesante.

Probabili formazioni:
MODENA: Pinsoglio, Gozzi, Marzorati, Cionek, Garofalo, Molina, Bianchi, Salifu, Rizzo, Stanco, Granoche.
JUVE STABIA: Di Stasio, Di Nunzio, Lanzaro, Contini, Zampano, Caserta, Cardore, Vitale, Falco, Elefante, Doukara.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.43, #)
TRAPANI – PALERMO | sabato ore 15:00

Trapani-Palermo è il partitone di questa settimana, una partita che si preannuncia spettacolare, con lo stadio Provinciale di Trapani che avrà il pienone delle grandi occasioni. Il Palermo è ormai ad un passo dalla promozione in Serie A, ha ben 13 punti di vantaggio sulla seconda, è in serie positiva da 14 giornate e fuori casa ha vinto già 8 volte in questa stagione. Sarà dunque una partita molto complicata per il Trapani che è in cerca di riscatto, infatti la formazione di Boscaglia è reduce da due sconfitte consecutive e nelle ultime tre partite interne ha raccolto solo un punto. Il Palermo ha una squadra molto più forte rispetto al Trapani e i numeri lo stanno da tempo confermando, ma un derby è sempre una partita a se, dove non contano sicuramente ne la classifica ne la qualità dei giocatori a disposizione, pertanto il Trapani spinto dal calore del proprio pubblico ha molte possibilità di ottenere un risultato positivo contro il lanciatissimo Palermo.

Probabili formazioni:
TRAPANI: Nordi, Ferri, Martinelli, Pagliarulo, Rizzato, Basso, Pirrone, Feola, Nizzetto, Gambino, Mancosu.
PALERMO: Sorrentino, Vitiello, Terzi, Andelkovic, Pisano, Maresca, Bolzoni, Barreto, Vasquez, Laazar, Dybala.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.52, #)
GOL (1.70, #)