Vittorie in casa per Pisa e Catanzaro?

Lega Pro

ASCOLI – PERUGIA | domenica 15:00

Il Perugia se vuole credere ancora nel primo posto non ha altre alternative alla vittoria sul campo dell’Ascoli. Il Perugia potrà contare sul bomber Mazzeo, in grande forma e a segno con una doppietta anche nel test in famiglia infrasettimanale. L’Ascoli – reduce da una pesante sconfitta a Pontedera e senza assilli di classifica visto che non ci saranno retrocessioni – c’è voglia di ottenere un risultato di prestigio. In casa l’Ascoli ha vinto le ultime due partite giocate, dimostrando di non pensare già alle vacanze. In trasferta il Perugia ultimamente non ha ottenuto granché, solo un punto nelle ultime tre partite. Ma a questo giro il Perugia avrà motivazioni probabilmente superiori a quelle degli avversari motivo per cui è favorito.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.55, Matchpoint)


CATANZARO – GUBBIO | domenica 15:00

Il Gubbio nell’ultima partita ha subito un gol in pieno recupero contro il Frosinone, perdendo la partita tra grandi proteste. Boisfer è stato espulso e squalificato per due partite e anche Moroni dovrà saltare la trasferta sul campo di un Catanzaro che sopratutto in casa sta costruendo le sue fortune, visto e considerato che ha subito solamente cinque gol davanti ai suoi tifosi. Il Catanzaro ha perso solo una volta in casa, ottenendo in tutto 25 punti. Il Gubbio ha ancora una piccola speranza di arrivare nono (difficile) ma non andrà in Calabria a fare vacanza. Nonostante le assenze se la giocherà (16 punti fin qui in trasferta) ma il Catanzaro ha più possibilità di fare risultato.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.75, Matchpoint)
UNDER (1.55, Matchpoint)

FROSINONE – SALERNITANA | domenica 15:00

Il Frosinone è lanciato verso la promozione, la Salernitana è ancora a caccia di un posto playoff. È senz’altro questo lo scontro più importante di questo turno e la Salernitana non avrà uno dei suoi uomini migliori, ovvero Pasquale Foggia. Anche il Frosinone non se la passa benissimo: fuori il portiere Zappino e l’attaccante Curiale (11 centri in stagione) per squalifica. In casa il Frosinone è fortissimo: 12 vittorie, 2 pari e zero sconfitte. E poi solo cinque gol subiti. La Salernitana di Gregucci è squadra capace di tutto, perché i giocatori di qualità in rosa li ha. Ma contro questo Frosinone sarà dura fare un risultato positivo.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (2.00, Matchpoint)
NO GOL (1.82, Matchpoint)
PISA – PRATO | domenica 15:00

Il Pisa avrà grandi motivazioni per questo derby toscano, visto che in panchina debutta il nuovo allenatore Leonardo Menichini che ha preso il posto dell’esonerato Cozza. Il Prato era rimasto praticamente senza portieri, per infortuni e squalifiche. In settimana è stato tesserato Ugo Gabrieli, classe 89, che sarà il nuovo estremo difensore. Ma sempre per squalifica saranno assenti anche Mancini e Romanò. Gli ospiti per sperare ancora nella zona playoff devono provare a vincere, ma sarà molto dura contro un Pisa che ha ottenuto solo un punto nelle ultime tre partite e che dunque ha grande voglia di rialzarsi. E poi in casa i nerazzurri hanno perso solo 2 volte in stagione, difficilmente lo faranno ancora.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.90, Matchpoint)