Manchester United-Olympiakos

Champions League

Champions League

MANCHESTER UNITED – OLYMPIAKOS | mercoledì ore 20:45

Una stagione fallimentare, la prima di David Moyes sulla panchina del Manchester United. Finita la lunga era Ferguson, potrebbe esserci subito un altro cambio di allenatore perché in caso di altri risultati negativi Moyes potrebbe andare incontro all’esonero, e molto dipenderà anche da questa partita. Il Manchester United in questo momento non può nemmeno lontanamente pensare di mettere a posto la stagione vincendo la Champions League, ma quanto meno fare bella figura qualificandosi ai quarti di finale, rimontando l’Olympiakos dopo la sconfitta per 2-0 della partita di andata.

In Grecia il Manchester United giocò una delle più più brutte partite di quest’anno. Il Manchester United nelle trasferte europee anche nei momenti migliori della gestione Ferguson subiva delle sconfitte, ma poi in casa ad Old Trafford vinceva spesso. Un esempio che ricorderanno in molti, nel 2007 il Manchester United perse 2-1 all’Olimpico contro la Roma, ma poi al ritorno si qualificò alle semifinali grazie ad una vittoria per 7-1.

I precedenti contro le squadre greche in Champions League fanno ben sperare. Il Manchester Utd ha vinto quattro partite su quattro finora in casa contro avversarie greche, facendo 15 gol e subendone solo uno. In generale, il Manchester United ha vinto 13 delle ultime 15 partite casalinghe nella fase a eliminazione diretta della Champions (un pareggio e una sconfitta).

L’avversario del Manchester United è l’Olympiakos che ha sempre perso finora in Inghilterra in Champions League (sette volte su sette). Le probabilità che il Manchester United vinca la partita sono molto alte, ma la qualificazione non è scontata e tra il risultato di andata e il momento di forma non buono del Manchester United, il passaggio del turno dell’Olympiakos è più probabile.

Per il resto si può puntare sull’over. Se – come probabile – l’Olympiakos riuscirà a segnare un gol alla distratta difesa del Manchester United, a quel punto la squadra di Moyer per qualificarsi dovrebbe vincere con tre gol di scarto.

Paddypower – che accredita 5 euro subito e 5 euro a settimana, per tutto l’anno (se l’utente piazza almeno una scommessa alla settimana) – #risultato esatto, primo marcatore e parziale primo tempo/finale della partita se Rooney farà l’ultimo gol.

Anche #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair propone un bonus speciale su Manchester United – Olympiacos: piazzando una scommessa sul risultato esatto o esito primo tempo/finale, è previsto un rimborso fino a €25 nel caso non si vinca. Bisognerà semplicemente prevedere, al di fuori della propria giocata, fra queste possibilità: l’incontro terminerà in pareggio, Manchester United vincente e segno “gol” nell’incontro, un gol nei primi 10’ dell’incontro. Chi perderà la propria scommessa sui due mercati indicati, ma avrà predetto correttamente una di queste tre ipotesi, si vedrà accreditato un rimborso fino a 25 euro.

Probabili formazioni:
MANCHESTER UNITED: De Gea, Rafael, Ferdinand, Vidic, Evra, Carrick, Fellaini, Valencia, Januzaj, Rooney, Van Persie.
OLYMPIAKOS: Roberto, Salino, Marcano, Manolas, Bong, Maniatis, Ndinga, Dominguez, Campbell, Fuster, Valdez.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.50, Paddypower)
OVER (1.83, #&bid=8762″ target=”_blank” >Betfair)
VAN PERSIE MARCATORE (1.90, Paddypower)